Logo Eng2ita
ENG2ITA Community Versione lo-fi
21/11/2017, 07:17 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
E' stata disabilitata la ricerca ai visitatori! 
   Home   Sitemap Regolamento del forum Login Registrati  
Pagine: 1 
  Stampa  
Questo topic non e' stato ancora votato!
Non hai ancora votato questo topic. Seleziona una valutazione:
Autore Topic: passaggio da Win98 a win 98SE  (Letto 5696 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
doccarlo
Newbie
*

Karma: 0
Offline Offline

Post: 4


« il: 13/05/2010, 18:02 »

Buongiorno a tutti

chiedo scusa per la domanda banale, ma dopo aver aggiornato Win 98 prima edizione, conviene comunque passare a Win98 SE ?

In un vecchio pc pentium  MMX con 64 MB di RAM.

Altra domanda è possibile installare una qualche chiavetta wireless (tipo Belkin) x la connessione ad un Router ?

Grazie

Piercarlo
Loggato
ENG2ITA Community
« il: 13/05/2010, 18:02 »

 Loggato
ChessMateK
Full Member
***

Karma: 4
Offline Offline

Post: 239


« Rispondi #1 il: 13/05/2010, 18:10 »

windows 98SE dovrebbe essere un'edizione corretta e rivista del primo, quindi ottimizzata, per cui ti converrebbe passarci...
se riesci a soddisfare le specifiche ti conviene passare a win2000 pro con kernel NT oppure una distro linux leggera ma recente.

Cordiali saluti, CMK  Wink
Loggato
Singolarity
Hero Member
*****

Karma: -63598
Offline Offline

Post: 1103



« Rispondi #2 il: 13/05/2010, 20:47 »

mah non otteresti nessun vantaggio.....98SE differiva da 98 a parte per vari fix di sicurezza anche per un miglior supporto usb..piccoli miglioramenti estetici...e il resto tutta roba che si poteva anche aggiungere a mano.....se usi in 98 prima versione tutti gli aggiornamenti indicati qua in giro in pratica ottieni l'equivalente di un 98SE con i suoi vari update ufficiali e non ufficiali.
Poi tieni conto che è un hw davvero molto scarso....Pentium MMX andavano dai 166 ai 300Mhz (in italia che io ricordi però mai visti oltre i 233Mhz, in pochi sanno che esistono due versione degli MMX con core diversi...la seconda nome in codice Tillamook penso nei fissi mai viste da noi) .....64Mb anche so pochi....dubito che però come piastra madre una socket 7 potesse andare oltre i 128Mb....cmq dipende molto dal tipo di chipset....in effetti ora mi viene in mente che il chipset VIA MVP3 supportava gli MMX e anche vari amd K6 e poteva arriva ad un max di 256Mb...vabbé scusa divagazioni mentali eheh.
No ChessMateK....con quell'hw anche il buon win2000 faticherebbe forse in una versione lite moooolto ristretta ai minimi termini con pochi servizi attivi.....ufficialmente è proprio un hw per win95/98.....anche per linux l'unica è una versione molto a basse prestazioni....forse anche al di sotto di una Xubuntu.
Per quanto riguarda l'uso di una wifi usb ricorda che quel tipo di hw monta sicuramente delle usb di vecchio tipo...forse addirittura nemmeno 1.1 ma solo 1.0 e in tale caso ci fai proprio nulla....potresti risolvere con una scheda pci-wifi direttamente non costano molto e ne trovi anche che supportano 802.11g a 54M....ma per connessioni di rete con tali residuati si fa prima con il caro vecchio cavo ethernet.
Loggato
ChessMateK
Full Member
***

Karma: 4
Offline Offline

Post: 239


« Rispondi #3 il: 13/05/2010, 21:18 »

mah non otteresti nessun vantaggio.....98SE differiva da 98 a parte per vari fix di sicurezza anche per un miglior supporto usb..piccoli miglioramenti estetici...e il resto tutta roba che si poteva anche aggiungere a mano.....se usi in 98 prima versione tutti gli aggiornamenti indicati qua in giro in pratica ottieni l'equivalente di un 98SE con i suoi vari update ufficiali e non ufficiali.
Poi tieni conto che è un hw davvero molto scarso....Pentium MMX andavano dai 166 ai 300Mhz (in italia che io ricordi però mai visti oltre i 233Mhz, in pochi sanno che esistono due versione degli MMX con core diversi...la seconda nome in codice Tillamook penso nei fissi mai viste da noi) .....64Mb anche so pochi....dubito che però come piastra madre una socket 7 potesse andare oltre i 128Mb....cmq dipende molto dal tipo di chipset....in effetti ora mi viene in mente che il chipset VIA MVP3 supportava gli MMX e anche vari amd K6 e poteva arriva ad un max di 256Mb...vabbé scusa divagazioni mentali eheh.
No ChessMateK....con quell'hw anche il buon win2000 faticherebbe forse in una versione lite moooolto ristretta ai minimi termini con pochi servizi attivi.....ufficialmente è proprio un hw per win95/98.....anche per linux l'unica è una versione molto a basse prestazioni....forse anche al di sotto di una Xubuntu.
Per quanto riguarda l'uso di una wifi usb ricorda che quel tipo di hw monta sicuramente delle usb di vecchio tipo...forse addirittura nemmeno 1.1 ma solo 1.0 e in tale caso ci fai proprio nulla....potresti risolvere con una scheda pci-wifi direttamente non costano molto e ne trovi anche che supportano 802.11g a 54M....ma per connessioni di rete con tali residuati si fa prima con il caro vecchio cavo ethernet.

eh beh mi posso solo inchinare davanti all'esperienza  Tongue si vede che sono un pupo  Cheesy prima di windows xp ne so molto poco... qualcosina del 2000 la sto imparando in questi giorni da autodidatta ma prima del NT credo che non ci andrò... sto leggendo l'articolo su megalab della storia di windows... oltre a ms-dos come prompt dei comandi e win 98 e me giusto un paio di volte non ho toccato sistemi pre-NT  Tongue
Loggato
MaxFrax
Gnocca Friend e...
Eng2ita Friends
*

Karma: 20
Offline Offline

Post: 417


CPU Serial Killer


« Rispondi #4 il: 14/05/2010, 13:00 »

Pentium MMX andavano dai 166 ai 300Mhz (in italia che io ricordi però mai visti oltre i 233Mhz, in pochi sanno che esistono due versione degli MMX con core diversi...la seconda nome in codice Tillamook penso nei fissi mai viste da noi) .....64Mb anche so pochi....dubito che però come piastra madre una socket 7 potesse andare oltre i 128Mb....cmq dipende molto dal tipo di chipset....in effetti ora mi viene in mente che il chipset VIA MVP3 supportava gli MMX e anche vari amd K6 e poteva arriva ad un max di 256Mb...vabbé scusa divagazioni mentali eheh.

Il Tillamook era solo per i portatili. Io ne ho uno da 266 Mhz e l'ho provato su varie mobo socket7: funziona, ma non ho trovato un BIOS che lo supporti pienamente e infatti le sue prestazioni a 266Mhz son sempre state inferiori a quelle dei normali MMX a 200-233Mhz che usavo per confronto e che erano pienamente supportati dai BIOS.
Per quanto riguarda la RAM tutte le mobo che ho avuto leggono senza problemi le DIMM da 256mb sicchè una scheda con 2-3 slot DIMM può arrivare a 512-756mb di RAM. Le mobo con i limiti maggiori son quelle più vecchie che presentano contemporaneamente sia i vecchi slot per SIMM a 72pin (le care buone stravecchie EDO-RAM), sia slot DIMM.
Qui pesa l'anzianità del chipset e spesso ogni slot DIMM accoglie al massimo 128mega di RAM (ma essendocene quasi sempre 2 o3 si può arrivare a 256 o 384mega). Anche qui ci son le eccezioni: la mia stravecchia QDI Titanium IB+ (chipset Intel 430TX) ufficialmente limitata a 128 mega per slot, in realtà mi leggeva tranquillamente le 256... mah... misteri dell'informatica!

Comunque anch'io feci parecchie prove con Win2k su macchine come quella di doccarlo e concordo che una versione ben piallata con nLite di Win2000 è funzionante. L'unico limite sono i 64 mega di RAM che sarebbero da aumentare. Concordo con Singolarity sul fatto che passare dal 98 al 98SE è inutile: rallenta il sistema e non si ha alcun reale vantaggio, mentre con Win2k rallenti il sistema ma almeno puoi installare (quasi) tutto quello che gira sotto XP. Per la chiave wireless poi, non credo che esistano driver compatibili con Win98/98Se/ME, ma magari mi sbaglio.
Ah! Se il chipset è un vecchio Intel tipo il 430TX lascia perdere l'USB integrato: è tutto della versione 1.0 e per esperienza personale è difficile usarci perfino le normlissime pennette USB che sono 2.0 retrocompatibili 1.1 ma spesso non vengono riconosciute su hardware 1.0.
Se proprio puoi e vuoi mettici un controller PCI con USB2.0... ma non so se ne vale la pena.
Loggato
the fox
Jr. Member
**

Karma: 0
Offline Offline

Post: 65


« Rispondi #5 il: 14/05/2010, 15:13 »

Allora... il vecchio ma affidabile 430HX supportava fino a 512MB di memoria e senza problemi di cache oltre i primi 128. Io ho 2 vecchie Tyan Tomcat III (di cui una doppio processore) a conferma di cio'.
Poi, a me risulta che ci siano anche delle differenze a livello di kernel tra win98 e win98se. In particolare per la gestione di sistemi DRM dei flussi audio video. E questo generava anche differenze per i driver.
Avevo letto qualcosa sulle riviste di settore di allora... le avrei ancora da qualche parte ma temo che recuperare l'articolo sia impresa improba.
Loggato
Singolarity
Hero Member
*****

Karma: -63598
Offline Offline

Post: 1103



« Rispondi #6 il: 14/05/2010, 17:48 »

direi che è meglio lasciare rispondere doccarlo per il suo problema, casomai per curiosità potrebbe dirci modello della mobo e esatta frequenza del p.mmx.....poi noi dopo possiamo farci i nostri viaggi da "nonni" in sez hw o direttamente café eheh  Cheesy

il 430HX era come hai detto tu per dual processors e quindi molto + scalabile anche del 430VX che ne era appunto la diretta versione consumer (che appunto supportava solo fino 128Mb di ram) e non business...e considerando che un dual proc era sicuramente un server o una workstation era logico che dovesse supportare anche molta + ram del normale per un uso business. Ti faccio i miei complimenti per il gioiellino che hai a portata di mano eheh che usi ne fai??

Sul fatto di kernel diversi tra 98 e 98SE non ne sono convinto....ovviamente non possiamo saperlo al 100%...io però mi rifaccio alla ver del kernel medesimo...98 prima versione era 4.10.1998 mentre quella di 98SE era 4.10.2222 ....una sola differenza nella minor build fa pensare a modifiche lievissime e paragonandola ad una situazione attuale è esattamente la medesima differenza che si avrebbe tra un win con e senza SP....e non ci sono modifiche di kernel sostanziali...possono essere apportate ma solo in modo lieve.....viceversa se paragonassi appunto un 98 con un 95 ecco che già noto che questo ha versione 4.00 idem per ME 4.90 ....il cambio è già sostanziale proprio come è avvenuto tra win2000, XP e 2003 rispettivamente 5.00 poi 5.10 e 5.20.
Io credo che tali ver non siano messe a casaccio ma rispecchino fortemente le modifiche in essi contenute...es. prendo quella di ME e si nota subito che 4.9 è molto vicina a 5.0 questo perché come già dissi in altri post ME conteneva davvero parti di win2000...quindi per far capire che era davvero + vicino a 2000 che ai 98....se 98SE avesse avuto un kernel modificato rispetto a 98 io credo che MS lo avrebbe siglato come 4.20...ma non lo ha fatto proprio perché in effetti ha solo eseguito qualche miglioria in fix vari proprio come sarebbe un SP odierno che infatti aumenta solo la minor build.
Per quanto riguarda i driver...mai sentito di diversi tra 98 e 98SE....98 fu in realtà il primo a supportare le specifiche per i WDM che poi sarebbero stati usati ampiamente solo da win2000 in avanti...infatti nonostante tale supporto gli sviluppatori continuarono con il vecchio sistema VxD...i WDM discendevano dalle specifiche degli NT4 se le varie case avessero appunto seguito tali nuove specifiche fin da quando MS le aveva rese disponibili ci sarebbero stati driver universali da 98 fino a XP...ma così non fu...perché tale processo di unificazione era dispendioso per motivi di tempo e di sviluppo, così ai tempi di 98 tutte le case seguivano quasi solo le specifiche driver VxD e solo in rari casi quelle WDM che quando venivano create in tale modo erano molto più stabili e performanti dei vecchi VxD che provenivano ancora da win3.x.
Nota ulteriore MS ha ricambiato le specifiche driver da WDM a WDF a cominciare da Vista in modo full anche se in versioni ibride ci stava già lavorando dai tempi di win2000 e anche XP li supporta....il WDF consente una miglior protezione a livello di ring zero per periferiche che non necessitino di accessi così diretti al kernel...tradotto in lingua corrente...meno crash imprevisti e instabilità varie.

PS. se sapevo di questo vostro interesse tra MMX e 98/98SE avrei creato da tempo un 3d specifico ahahahah  Cheesy
Loggato
doccarlo
Newbie
*

Karma: 0
Offline Offline

Post: 4


« Rispondi #7 il: 15/05/2010, 18:21 »

Intanto ringrazio quanti mi hanno risposto in modo così completo ed esauriente.

Mi scuso per il ritardo con cui rispondo, ma intanto ci sono stati alcuni problemi

Intanto i pc da aggiornare erano due, un "mitico" mitac portatile con la stessa memoria del fisso su cui son riuscito a caricare i vari aggiornamenti fino all'ultimo disponibile di Win SE grazie ai vari consigli qui ricevuti, funziona, aggiornerò la RAM che per fortuna può essere portata ad 1 Giga..., per cui...

Il pc fisso quello MMX pentium con 64 di RAM..., beh lì è un'altra storia.

Per mia colpa dopo esser riuscito ad aggiornare la prima versione di WIN98..., ho tentato di passare alla WINSE con il cd già usato x il portatile...

Arrivati alla identificazione del numero di serie del cd non me lo ha più riconosciuto, si è bloccato tutto e adesso non riesco più a farlo ripartire, cioè riparte, ma si riporta alla richiesta del numero di serie e poi mi ributta fuori. cry

Qualche consiglio, oltre a buttare il tutto ? angry

Grazie

piercarlo
Loggato
Singolarity
Hero Member
*****

Karma: -63598
Offline Offline

Post: 1103



« Rispondi #8 il: 16/05/2010, 12:58 »

Attenzione che 98/ME hanno un limite fisico di 512Mb di ram che supporta bene...se gliene metti 1Gb ancora li regge ma se dovessero esserci dei problemi occorre modificare un parametro nel system.ini per indicargli già tu la gestione della memoria aggiuntiva come MS stessa spiega qui:
http://support.microsoft.com/kb/253912
http://support.microsoft.com/kb/181862

Se vai oltre 1Gb di ram rischi dei reboot continui con 98/ME e per risolvere il problema basta aggiungere sempre nel System.ini MaxPhysPage=40000 sotto la sezione [386enh] in questo modo si limita l'accesso della RAM solo al di sotto di 1Gb...quindi oltre non la usa x niente.
Infine su MSFN un tizio ha postato una versione di Vcache.vxd (gestore memoria in cache) modificato in modo da supportare stabilmente anche + di 1Gb....ma si potrebbe anche qui usare una modifica del valore MaxFileCache sempre nel system.ini per indicargli manualmente la memoria di cache in base a quella totale.

In qualsiasi caso un 98 con 512Mb già ci gongola come una pasqua eheheh Cheesy con 1Gb diventa matto dalla gioia eheheh ma alla fine non la usa bene.

Per la questione del cd di 98SE non ti saprei dire....se hai usato il medesimo che avevi del portatile forse è un cd preconfezionato solo per il mitac di conseguenza ha creato dei casini nel fisso....era meglio che ti procuravi un cd pulito di 98SE che per altro sia in versione full o OEM può essere usato anche come update da precedenti sistemi win9x con un piccolo trucco....dovrei ravanare in qualche vecchio doc che ho ancora da parte...uhm potrei postare un topic con tutti i vecchi trucchi di 98/ME eheheh  Cheesy ....il consiglio visto che hai già compromesso tutto è..se non c'erano dati da salvare riformatti e ci rimonti un 98SE che poi aggiornerai come hai fatto con quello del portatile...se invece ci sono dati che devi recuperare beh i modi sono vari anche per vie manuali.
« Ultima modifica: 16/05/2010, 13:07 da Singolarity » Loggato
doccarlo
Newbie
*

Karma: 0
Offline Offline

Post: 4


« Rispondi #9 il: 27/05/2010, 15:26 »

Allora ,

purtroppo la situazione attuale è la seguente:

cercando di resuscitare un vecchio pentium MMX, ho tentato di fare l'aggiornamento a WIN98 SE da cd e arrivato al riconoscimento del WIN code mi dice che è errato e si blocca.

Ho verificato il win code presente sul pc ed è giusto.

Che posso fare ?

L'unica cosa che riesco ancora a fare è entrare in modalità provvisoria ma non mi supporta il lettore di cd....

Da dischetto di avvio in dos mi supporterebbe il cdrom, ma mi dice cd non pronto....

Grazie a chi mi potrà aiutare.

p.s. ho  anche tentato la formattazione del disco C ma mi si ferma al 55% dicendo che la memoria è insufficiente....

la discarica si sta avvicinando.....

grazie

 piercarlo
Loggato
Singolarity
Hero Member
*****

Karma: -63598
Offline Offline

Post: 1103



« Rispondi #10 il: 27/05/2010, 15:44 »

uhm ma tu per quel pc avevi un seriale per 98 o per 98SE???

Citazione
ho  anche tentato la formattazione del disco C ma mi si ferma al 55% dicendo che la memoria è insufficiente
cioé mentre formatti si blocca??? se è così mi viene in mente che l'hdd possa essere arrivato a "fine vita" ...l'errore è per caso qualcosa di simile:
Citazione
controllo del formato disco.
registrazione cluster danneggiati in corso
XX percento completato.
memoria insufficiente
viene dato quando la quantità di errori trovati sul supporto hdd è troppo alta in % e quindi MS opta per un blocco della formattazione per farti sostituire l'hdd....di certo non è consigliabile usare un hdd che rilascia tali errori...devi sostituirlo con uno messo meglio...non dico nuovo non ha senso per un pc del genere ma che almeno passi la formattazione eheh.
Quindi in definitiva non è un errore di 98 ma fisico di hardware ormai andato....se è solo l'hdd però puoi sostituirlo come già detto.
Se proprio vuoi divertiti ma non so quanto potrebbe esserti utile in base al tipo di marca hdd potresti eseguirci alcuni tools specifici provando anche una formattazione a basso livello....ma se gli errori trovati superano il 10% della capacità totale dell'hdd non serve a nulla difficile che si recuperi in meglio.
Loggato
doccarlo
Newbie
*

Karma: 0
Offline Offline

Post: 4


« Rispondi #11 il: 27/05/2010, 17:20 »

Ti ringrazio per la cortese risposta,

si il messaggio di errore è proprio quello per cui....la discarica è sempre più vicina.... Smiley

si in origine era montato un win98 oem, poi aggiornato e quindi fatto il tentativo di aggiornamento a win98 se con un mio cd....

Comunque a questo punto ho trovato in giro un pentium 2 della acer a 45 euro con su xp......, se funziona essendo un pc che userò poco (sarebbe il mio quarto pc di casa) giusto x farci qualche stampa e utiliuzzare lo schermo lcd che è ancora buono, forse è meglio non continuare con l'accanimento terapeutico......


Grazie e ciao

p.s. qualche consiglio sul pentium 2 se lo compro ?


piercarlo
Loggato
Singolarity
Hero Member
*****

Karma: -63598
Offline Offline

Post: 1103



« Rispondi #12 il: 28/05/2010, 12:51 »

beh prima di tutto ricordati sempre anche per le prossime volte che un seriale di 98 non funziona su un 98SE sono considerati da MS due win diversi...proprio come 95 o ME...quindi niente.....non so proprio o non ricordo se per caso in una versione update di 98SE potesse in qualche modo accettare anche seriali di 98...boh.

Citazione
si il messaggio di errore è proprio quello per cui....la discarica è sempre più vicina
diciamo che potresti solo cestinare l'hdd e sostituirlo con un'altro nelle fiere se ne trovano a pacchi usati di pezzature anche basse.

Citazione
qualche consiglio sul pentium 2 se lo compro ?
dovresti darmi + info sul tipo di hw.....dire solo pentium2 non dice nulla queste cpu andavano dai 233mhz fino ai 450mhz....e per altro sono uscite con due core diversi il Klamath e i Deschutes.....evita le prime versioni ossia i Klamath che avevano anche un tot di bugs di "giovinezza" poi corretti nella versione Deschutes....come riconoscerli senza averli accesi usando un diagnostico cpu è un po' complesso perché occorrerebbe smontarli...ma con una approssimazione veloce puoi prendere per Klamath le versioni di pentium2 inferiori ai 333mhz.

In qualsiasi caso un pentium2 con XP lo vedo maluccio a meno che non abbia 256Mb di ram ma la vedo dura sono cpu che sono nate con win2000 in realtà.

Visto che dici acer è un portatile....di conseguenza potrebbe anche essere un pentium2 mobile e in questo caso anche qui si distinguono in due versioni la prima Pentium2-M dai 233 ai 300mhz (che li potresti equiparare ai Klamath dei fissi) e la seconda Mobile Pentium2 PE dai 266 ai 400mhz che usava appunto il core dei Deschutes...anche in tale caso sarebbe meglio la seconda versione.
Che dirti come portatile da quello che leggo dai miei listini usato sui 45-47 euro li vale...se fosse un fisso direi di no...però è probabile che per pochi euro in + potresti anche trovare sempre dei portatili anche con Pentium3-M o varie versioni mobile dell'AMD K6-3. Non mi azzarderei però a spendere nulla in cpu al di sotto di un 1Ghz...ma questo è soggettivo.

Leggo che ci useresti un lcd esterno occhio che su pc vecchi l'uso di monitor lcd comporta un maggior calcolo sulla sk video che spesso in tali pc vecchi era robetta con vram da 1 a 6Mb massimo e ciò si traduce poi in rallentamenti paurosi del sistema anche si sa ha tanta ram....se poi si parla invece portatili le sk video integrate di quei tempi erano quasi zero totalmente appoggiate alla cpu.

Infine se hai intenzione di usarlo solo come print server ricordati che tali pc avevano delle usb1.0 e quindi in caso di stampante usb per un fisso dovresti acquistare una sk pci usb2....se è un portatile vecchio avrà solo la pcmcia (da stare attenti al Tipo)....se invece la stampante si può ancora collegare su porta parallela allora nessun problema.....ma se devi spendere 45 euro per poi avere solo un print server ti posso dire che le versioni home + economiche costano proprio sui 45-50 euro e ovviamente consumano anche molta meno corrente si passa dai 200W circa del pc vecchio (se fisso, in realtà un portatile consuma meno, non ricordo però quanto uno con pentium II mobile, presumo sui 100W) a 10-15W nemmeno per un normale print server home...insomma ok riuso ma oggigiorno meglio pensarle prima certe cose  Wink
Loggato
Pagine: 1 
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2015, Simple Machines | Sitemap XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!

Eng2ita.net - Tutti i diritti riservati ©2006-2015   |   Privacy policy |   Licenza Creative Commons