Logo Eng2ita
ENG2ITA Community Versione lo-fi
21/11/2017, 07:22 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
E' stata disabilitata la ricerca ai visitatori! 
   Home   Sitemap Regolamento del forum Login Registrati  
Pagine: 1 2
  Stampa  
Questo topic non e' stato ancora votato!
Non hai ancora votato questo topic. Seleziona una valutazione:
Autore Topic: Richiesta supporto per NT4 e/o NTFS su vecchi PC con Windows 9x  (Letto 6765 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Shine78
Jr. Member
**

Karma: 0
Offline Offline

Post: 71


« il: 23/01/2011, 14:21 »

Ciao a tutti di Eng2Ita!!!!
 Smiley
Sono un "nuovo utente"! Beh, vi leggo da un po di tempo ma solo da poco mi sono iscritto ed eccomi qua a scrivere!
Come probabilmente molti di voi sono appassionato di vecchi sistemi operativi, ma non solo!
Sulle mie varie macchine ho installato, bene o male in ordine cronologico, questi OS:

Compaq Armada 1750 (Win95 OSR2 - Win98 SE)
Compaq Armada M700 (Win2000 - WinME - WinXP HE)
Asus A2500D  (WinXP Pro) - questo però ora l'ho dato a mia sorella, sebbene io rimanga il suo "manutentore ufficiale"!!
Asus EeePC 1001HA (WinXP HE)
Fisso assemblato da me (Win7)

Dopo tutta questa presentazione... le motivazioni del perchè ho scritto.
Ho "scoperto" che Paragon NTFS for Windows 98 è diventato gratuito...e mi sono affrettato ad installarlo - senza problemi - sul 95, sul 98 e sul ME.
Il "problema" sorge quando vado a fare manutenzione... i sistemi 9x nonostante ora siano in grado di leggere e scrivere su partizioni NTFS, non vi possono eseguire scandisk o defrag.
Sul Compaq Armada M700... no problem. Ci pensano Win2000 o XP.
Ma sull'Armada 1750 non ho nessun sistema "NT based" che possa aiutare 95 e 98.

Cercando in rete... ho trovato un'occasione. NT 4 Sp4 in italiano ad un prezzo stracciato!!

Io però non ho assolutamente esperienza su NT4!!!! E' completamente diverso dal 2000 dove - per esempio - installare un driver o aggiornare l'hardware e farlo riconoscere dal sistema operativo è decisamente semplice.

Certo, potrei cercare (per vie traverse) un altro XP o 2000 da mettere sull'Armada 1750...ma sono un fanatico in questo e non mi va. Voglio tutti i sistemi operativi originali!!
A prezzi bassi (il max che posso spendere x ora) su eBay non trovo nulla, se non appunto questo NT4.

Esiste nessuno, qua, che abbia esperienza (sia teorica che pratica) di NT4? Ecco perchè ho scritto in questa sezione, NT4 è più obsoleto addirittura del 98 e di ME. (spero comunque di non aver sbagliato!!)

Spero di trovare aiuti/consigli...

Per il resto, A PRESTO!!
Smiley
« Ultima modifica: 23/01/2011, 16:53 da BAT » Loggato
ENG2ITA Community
« il: 23/01/2011, 14:21 »

 Loggato
BAT
Moderatore cattivo
Eng2ita Staff
***

Karma: 151
Offline Offline

Post: 1531


La conoscenza è potere. La conoscenza rende liberi


WWW
« Rispondi #1 il: 23/01/2011, 15:39 »

...
Compaq Armada 1750 (Win95 OSR2 - Win98 SE)
...
Ho "scoperto" che Paragon NTFS for Windows 98 è diventato gratuito...e mi sono affrettato ad installarlo - senza problemi - sul 95, sul 98 e sul ME.
Il "problema" sorge quando vado a fare manutenzione... i sistemi 9x nonostante ora siano in grado di leggere e scrivere su partizioni NTFS, non vi possono eseguire scandisk o defrag.
Sul Compaq Armada M700... no problem. Ci pensano Win2000 o XP.
Ma sull'Armada 1750 non ho nessun sistema "NT based" che possa aiutare 95 e 98.
Lascia stare NT4 e veniamo al punto.
Installare un driver NTFS su un PC che usa solo Win9x/ME non ha molto senso: il Sistema Operativo (e tutte le sue utility) è stato progettato per funzionare "fino a" FAT32 (e precedenti). Questo spiega perché le utility che accedono a "basso livello" al disco (scandisk/defrag) non funzionano con NTFS: semplicemente perché si aspettano di trovare FatXY, che ha un istema di indirizzamento completamente diverso da NTFS (NON credo che possano servirsi di un driver di terze parti...). Quel driver avrebbe senso se installassi su quel PC anche Win2000/XP in dual boot, perché ti permetterebbe di accedere da Win9x/ME alle partizioni NTFS (sia in lettura che in scrittura) create dall'altro S.Op. ; invece la "manutenzione" intesa come scansioni disco/deframmentazioni sarebbero da eseguirsi con W2K/XP.
In assenza di dual boot io disinstallere anche il driver NTFS e mi terrei FAT32.

Invece di NT hai pensato a Linux? La versione "light" di Ubuntu gestisce senza alcun problema NTFS se proprio ti interessa, anche se dovresti prima verificare se puoi installarlo su quel PC.
Loggato

Blog: https://zerozerocent.blogspot.com
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE CI ANDRA'
Versione quantistica della legge di Murphy: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Singolarity
Hero Member
*****

Karma: -63598
Offline Offline

Post: 1103



« Rispondi #2 il: 23/01/2011, 20:28 »

Il problema lo ha già descritto BAT...il driver NTFS per 9x in realtà non gira ad un livello così basso...serve solo proprio per la lettura e scrittura dei dati...ma non per la manutenzione dello stesso FS di cui appunto nessun 9x saprebbe gestire con i suoi tools diagnostici nativi pensati solo per le FAT12/16/32....quindi diciamo che l'errore che  ottiene è del tutto normale e comprensibile....e dubito anche che riusciresti a trovare qualche tools terzo di manutenzione per NTFS  che giri nativo su dei 9x....dubito persino fortemente che si possa far girare bene un medesimo di 2000/XP usando il KernelEx in quanto sempre per il motivo che i diagnostici operano ad un basso livello difficile farli funzionare bene in ambienti virtuali o di chiamate emulate.

Citazione
Cercando in rete... ho trovato un'occasione. NT 4 Sp4 in italiano ad un prezzo stracciato!!
lascia perdere...a parte che l'ultimo SP del NT4 era il SP6a che non so nemmeno se sia ancora reperibile sui siti MS...probabilmente solo quello in inglese dubito quello in italiano (ma se dovesse servirti dovrei averlo)....in qualsiasi caso anche con NT4 SP6a ti ritroveresti un OS non + aggiornato da fine 2004....e di bugs anche gravi sulla sicurezza negli NT in 6 anni ne sono comparsi parecchi eheh.....resto anche meravigliato dal fatto che tu dica che sono tutti originali quei windows....se ne fai un uso prettamente domestico diciamo che visto anche l'assenza di supporto potresti anche essere un pochino più "elastico" e fregartene delle licenze eheh  Grin

Anche il consiglio di BAT di provare qualche distro linux leggera sarebbe valido...come mai non ci hai mai pensato?? ammetto che per girare su quel Compaq Armada 1750 deve essere moooolto leggero eheheh P2 333mhz con 64Mb di ram di default e 4Gb di hdd eheheh...si spaventerebbe anche ubuntu eheheh Cheesy
Sono interessanti tutti i recuperi che hai fatto anche perché almeno sono tutti portatili e quindi con un minimo di risparmio energietico...ma a parte quello dato alla sorella gli altri li usi tutti per qualche finalità precisa?? sembra una domanda da impiccione eheh invece è solo per il motivo che anche io sono amante del riciclo e recupero informatico però questo deve sempre avere un senso pratico e mai fine a se stesso...sistemarli e poi riporli non cambia il loro uso da soprammobile eheh  Cheesy davvero visto che ne hai così tanti almeno uno dedicato a linux ci vorrebbe.

Citazione
Certo, potrei cercare (per vie traverse) un altro XP o 2000 da mettere sull'Armada 1750
XP con quel tipo di hardware non ci gira...dovresti proprio farne una versione ultraleggera con nlite togliendogli tonnellate di roba eheheh...a dire il vero anche con win2000 liscio potrebbe avere qualche lentezza e quindi sarebbe installabile lì solo se ci aggiungi un po' di ram o se operi sempre con nlite per togliergli servizi attivi inutili fin da subito.

Uhm forse ho intravisto il senso del riuso di quei portatili in pratica vedendo i vari os che ci hai montato anche in multiboot mi sembra di capire che sei intento ad una collezione di win a partire da 95 in avanti eheheh una nostalgia + che un recupero vero eheh...beh si allora in tale caso ti manca NT4 eheheh  Cheesy ....però invece di 95B OSR2 meglio OSR2.1 con supporto USB oppure OSR2.5...spero almeno che per 98/ME tu abbia usato i nostri pack unofficial sparsi nel forum...curiosità mia per il multiboot dove c'è XP e 2000 essendo tutti dei win immagino tu abbia usato il normale ntloader in dotazione ma in quello con 95 e 98 cosa ci hai montato?? bootloader terzi vero?? se si quale?? proprio una curiosità eeeh io sono partito ai tempi usando xosl poi gag....entrambi free e open.
Loggato
Shine78
Jr. Member
**

Karma: 0
Offline Offline

Post: 71


« Rispondi #3 il: 23/01/2011, 22:10 »

Ciao e grazie a tutti delle risposte!!!!
Allora, andiamo in ordine cronologico (anche nelle risposte!!)

BAT:
cavolo...sai che non avevo considerato che usando in dual boot 95 e 98 non avrei un VERO bisogno di una partizione NTFS?
Mea culpa!!!
Nella foga di installare Paragon NTFS non ci avevo pensato.
Ormai però la "voglia" di un sistema NT su quel portatile mi ha contagiato!!!!
 Cheesy

Linux... si che l'avevo considerato. All'inizio al posto dell'Armada 1750 c'era un 1700... leggermente più cagoso...e le "battaglie" per installare (e far funzionare appieno) Win95 mi avevano talmente scoraggiato che avevo provato a scaricare qualche distro, anche in live cd...ma sinceramente Linux non mi ha mai convinto del tutto.
Non ricordo il nome, ma mi pare fosse una versione alleggerita di Debian. Comunque fu Un casino nell'installazione...!!
Questo mi fece tornare sui miei passi, ripresi la "battaglia" ed alla fine riuscii ad installare in maniera DECENTE  e funzionale il 95.
Sono più propenso all'uso di sistemi operativi che non richiedano particolari conoscenze per installarli e mantenerli.
LOGICAMENTE (prevengo eventuali critiche) non è così. In futuro, magari inizierò ad esplorare seriamente il mondo Linux.

Singolarity:
Sono cosciente del fatto che anche se riuscissi ad installare NT4 aggiornato poi ad Sp6a avrei un sistema pieno di bugs per la sicurezza ecc... Ma ci tengo a farti notare che uso anche Win95 che è stato abbandonato da Microsoft molto prima e soprattutto al giorno d'oggi non c'è NULLA di compatibile con lui!! (beh quasi nulla... ne riparleremo)
Li uso per passione, quindi un uso domestico. Mi piace confrontarli, vedere in generale l'evoluzione che c'è stata negli anni...
La sfida di base rimane comunque quella che - mi pareva di aver capito - hanno anche gli altri utenti di Eng2Ita che scrivono nella sezione dedicata a 98 ed Me. Portare un sistema VECCHIO ai suoi limiti... e magari oltre!
Ah, la ram comunque è stata aumentata con un banco da 256 che sommato a quella onboard mi fa raggiungere 320... buono sia x 95 che x 98.
L'hard disk l'ho sostituito con uno da 20 gb... anche se sto meditando di metterne uno da almeno 40. Penso però che potrei avere problemi con le dimensioni delle partizioni. Devo provare.
Attualmente il 95 ha una partizione di 1.5 GB di cui circa 500 mb liberi. Incredibile...sistema operativo + file paging + programmi vari (l'obsoleto ma leggero e funzionale Office97, dBPowerAmp x ascoltare musica, Vlc 0.8.6 x i video, alcune utilità varie...) occupano solo poco più di un giga!!!
Win98 ne ha una da 2 gb con circa 400mb liberi.

Le uniche due macchine che hanno una VERA utilità sono l'Eee ed il fisso.
Ora per esempio sto scrivendo dal Piccolino, lo porto sempre dietro per potermi collegare dove serve. Serve a questo un portatile, no? Meglio ancora se piccolissimo come un netbook.
Il fisso invece lo uso per cose più serie come lavori di grafica (poche cose), qualche gioco (pochi, sono appassionato dei vecchi titoli intramontabili... come Emperor Battle for Dune!)

AMO il riciclo informatico. I due Armada recuperati hanno la principale funzione di muletto, accesi 24 ore al giorno, una settimana a testa!
Li uso anche x navigare (poco, però), vedere film ecc. Infatti pur essendo portatili rimangono fissi in camera...
Smiley

Ah, per la cronaca comunque WinXP ci gira sull'Armada 1750... anche se non a velocità umane.
 Cheesy

Inizialmente non avevo questa passione e mi trovai costretto a comprare un portatile come l'Armada 1700 più per necessità.
Doverci installare il 95 mi portò a fare parecchie ricerche sui vecchi sistemi operativi, sui limiti ecc.
E' stato questo che ha fatto nascere in me questa passione.

Il sistema operativo successivo è stato ME. Tutti lo sf***ono... eppure a me PIACE! E' una specie di XP primitivo, dai! (ho la passione per tutto ciò che è "Calimero"...)
Poi arrivò il 2000... che da quanto avevo letto avrebbe potuto essere un "mattone" ed invece (eccetto che per l'avvio e la chiusura) è un sistema veloce e stabilissimo!
Poi il 98... principalmente per iniziare a completare quella che per me era diventata una collezione ma anche per ricordare il primo sistema operativo usato anni ed anni fa.
Ed ora - causa partizione fatta diventare NTFS per l'uso di Paragon - stavo scegliendo un sistema NT da affiancare al 95 ed al 98. NT potrebbe cronologicamente starci, dai!

Ah e poi il mio 95 ha il supporto x le usb. Mi sembra che il numero di serie finale sia B. Non ero riuscito a trovare l'ultimo ultimo... peccato. Comunque quando torno a casa controllo.

Il multi boot, su tutti e due i portatili, l'ho fatto grazie ad un vecchissimo programma... Norton Partition Magic, versione 8. (contutti i pro ed i contro che ha...)
Contiene l'utility BootMagic. Uso questa... più che altro perchè l'avevo già disponibile e non ho dovuto cercare altre alternative.

Tornando a noi... per ora di Linux non se ne parla. In futuro magari...
Valuterò se vale davvero la pena comprare ed installare NT4 sull'Armada 1750. La collezione si amplierebbe un po di più... ed avrei modo di provare un sistema che in vita mia non ho MAI usato, pur conscio dei suoi limiti in fatto di sicurezza e compatibilità con i vari software.
Il problema è però trovare qualcuno che almeno un poco lo conosca. Mi stavo documentando in rete, stavo visitando il sito Compaq per i driver... ma pare che questo OS sia più abbandonato degli altri!!

Hai scritto di avere il Sp6a... allora hai (o hai avuto) NT4??
Loggato
BAT
Moderatore cattivo
Eng2ita Staff
***

Karma: 151
Offline Offline

Post: 1531


La conoscenza è potere. La conoscenza rende liberi


WWW
« Rispondi #4 il: 24/01/2011, 08:27 »

BootMagic = il miglior boot manager della storia. Lo usavo anch'io. L'unico "limite" che aveva era di non poter essere installato su una partizione NTFS.
Loggato

Blog: https://zerozerocent.blogspot.com
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE CI ANDRA'
Versione quantistica della legge di Murphy: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
MaxFrax
Gnocca Friend e...
Eng2ita Friends
*

Karma: 20
Offline Offline

Post: 417


CPU Serial Killer


« Rispondi #5 il: 25/01/2011, 09:11 »

Per una macchina come quella io installerei un Win2000 pesantemente "nLitizzato". Ma se vuoi solo cimentarti nell'installazione di un nuovo (dal tuo punto di vista) S.O. beh... qualsiasi considerazione sull'uso e usabilità decade.
« Ultima modifica: 25/01/2011, 09:14 da MaxFrax » Loggato
Singolarity
Hero Member
*****

Karma: -63598
Offline Offline

Post: 1103



« Rispondi #6 il: 25/01/2011, 12:55 »

Citazione
Hai scritto di avere il Sp6a... allora hai (o hai avuto) NT4??
si lo ho usato secoli or sono eheh  Grin ....diciamo che ci fu una escalation del suo uso proprio appena uscì a metà 1996 questo perché win95 era un po' troppo buggato nella prima versione e mancante di tante cose promesse e poi non attuate...di conseguenza nell'attesa che uscisse il 95B protratto nel tempo fino a metà del 1997 molti (ram a parte che NT4 ne voleva di + di 95) sceglievano proprio di passare a NT4 workstation (esattamente come prima successe tra win3.x e NT3.5)....poi dopo tra nuovi SP di NT4 e l'arrivo di 95B diciamo che le cose tornarono dentro certi binari normali e ancora di più con l'uscita di win98 dopo....chi ha continuato dopo a usare NT4 fino all'uscita di win2000 lo faceva + per esigenza business....e quindi persino io ho continuato a tenerlo solo fino all'uscita di win2000 e dopo accantonato.
Ufficialmente NT4 vuole come hw minimo un 486 25mhz, tra i 12 e 16Mb di ram ed occupa circa 150Mb su hdd....di conseguenza capisci subito che è molto leggero persino nei confronti di win2000....però potresti trovare problemi con alcuni driver, ci vogliono driver specifici per NT4.
Per finire NT4 non risolverebbe il tuo problema di gestione NTFS...primo perché le vecchie NTFS non erano similari a quelle di 2000/XP...come in realtà nemmeno quelle di questi ultimi sono simili a quelle nuove usate in vista/win7 anche se ne sono più vicine...diciamo che c'è più differenza tra quelle di NT4 verso 2000/XP.
Altra cosa...NT4 nativamente non supporta le FAT32 ma solo quelle FAT16 ergo se hai partizioni FAT32 non le vede ne le può gestire in senso di manutenzione, infine non supporta nemmeno le direct3d ne accelerazioni hw grafiche ne le usb (per fargli vedere FAT32 e usb oggi esistono driver terzi ma servono solo per gestire i dati non per gestire i veri FS insomma torniamo al punto di partenza eheh).....infine NT4 alla fine ricorda di più il look di 95 che quello di 98 e ha quindi molte mancanze in funzionalità d'uso.
Diciamo che alla fine è quasi più conveniente avere un 98SE che NT4 su medesimo hw e se ne avrebbero pro molto maggiori.
Che dirti l'unica scappatoia è quindi win2000 prova e vedi come gira...se rallenta troppo comincia a decimarne servizi che non usi...ufficialmente win2000 gira su cpu 133mhz con 64MB di ram ma personalmente mai provato se tali config così minime siano supportate...però su un 333mhz con 320Mb di ram non penso abbia problemi rilevanti cpu a parte...cerca di non eseguirci troppa roba simultaneamente...mmmm ti posso dire che l'ho fatto girare su un P2 400mhz con 256Mb di ram e a me sembrava usabile...però era un desktop...tieni sempre conto che i tuoi sono portatili...quindi meno aerazione/dissipazione..sk video meno potenti o totalmente integrate...ecc..ecc.

Citazione
BootMagic = il miglior boot manager della storia.
si ottimo BAT ma essendo a pagamento non era tra le mie scelte....alla fine quello che serve in un buon boot loader è solo che primo si installi nella mbr (e tutti lo fanno, grub come lilo è uno dei pochi che oltre tale opzioni si installa anche nel primo settore della partizione che contiene linux), secondo che il suo restore sia sempre possibile da floppy/cd o partizione nascosta (xosl era il mio prediletto proprio per questa ultima opzione eheh), terzo che renda possibile il settaggio automatico di invisibilità fat e/o ntfs a seconda delle scelte menù per non rendere i win/dos visibili tra loro (e ai tempi non erano tanti che avevano tale opzioni, oggi quasi tutti)...cmq con l'arrivo delle VM ormai il sano multiboot si sta perdendo...e presto con l'entrata di nuove funzioni di sharing hardware (VTd di intel o IOMMU di AMD) l'uso del proprio hw sarà totale sull'ambiente virtuale.
Loggato
Shine78
Jr. Member
**

Karma: 0
Offline Offline

Post: 71


« Rispondi #7 il: 25/01/2011, 14:34 »

Uhm...
Devo dire che mi avete "abbastanza" convinto a non procedere per la strada NT4.
Sul fatto che la NTFS di NT4 fosse più "primitiva" l'avevo letto su Wiki, quando ho iniziato a documentarmi su questo OS. Non credevo però che fosse così tanto diversa!!

Peccato, però.
Ormai la partizione dati condivisa da 95 e 98 l'ho fatta tornare FAT32. Se riuscirò ad installare NT4 la farò tornare NTFS. (formattandola con Partition Magic, sperando che crei una NTFS compatibile!!)
Al massimo, come ha proposto MaxFrax avrò solo imparato qualcosa di nuovo su un altro OS!
Smiley

BAT hai ragione, BootMagic è mitico. Mi piace e comunque l'ho usato perchè già l'avevo.
Magari potrei cercare anche qualche cosa di nuovo ma mi sorge un dubbio.
BootMagic nasconde tutti gli altri OS a quello che si fa avviare, qualsiasi sia il loro file system.
Anche i boot loader da voi proposti hanno questa funzione?

Singolarity, facciamo che io "ci provo lo stesso"!!!! Ho deciso. Però sul sito Compaq non esistono driver per NT4... assurdo. Ci sono per 3.51, 95, 98 e 2000.
NT4 no!!
Dici di scaricarmi quelli per 3.51 o per 2000?
Mi sa che ti scriverò parecchio, qua!! (l'unico driver che SO di avere già x NT4 è della scheda di rete Pcmcia...)
Loggato
BAT
Moderatore cattivo
Eng2ita Staff
***

Karma: 151
Offline Offline

Post: 1531


La conoscenza è potere. La conoscenza rende liberi


WWW
« Rispondi #8 il: 25/01/2011, 17:58 »

...
BootMagic nasconde tutti gli altri OS a quello che si fa avviare, qualsiasi sia il loro file system.
Anche i boot loader da voi proposti hanno questa funzione?

Singolarity, facciamo che io "ci provo lo stesso"!!!! Ho deciso. Però sul sito Compaq non esistono driver per NT4... assurdo. Ci sono per 3.51, 95, 98 e 2000.
NT4 no!!
Dici di scaricarmi quelli per 3.51 o per 2000?
Mi sa che ti scriverò parecchio, qua!! (l'unico driver che SO di avere già x NT4 è della scheda di rete Pcmcia...)
BootMagic nasconde le partizioni degli altri SO, gli altri boot loader non li ho mai usati (solo lilo/grub ma li preferivo su floppy) quindi non saprei dirti.

Sui driver stai scherzando vero? già è un salto nel buio così...
« Ultima modifica: 25/01/2011, 18:04 da BAT » Loggato

Blog: https://zerozerocent.blogspot.com
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE CI ANDRA'
Versione quantistica della legge di Murphy: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Shine78
Jr. Member
**

Karma: 0
Offline Offline

Post: 71


« Rispondi #9 il: 26/01/2011, 15:05 »

Ok..mi sono arreso.
NT4 è andato... in compenso ho fatto una prova con il 2000 che già ho e devo dire che, una volta installato, aggiornato, completato di tt il software necessario... va benone!

Ora ne devo trovare uno a poco su ebay!

Peccato che occupi comunque parecchio spazio.
Win95... una mini partizione da 1,5gb con circa 400mb liberi.
Win98... una mini partizione da 2gb con circa 500mb liberi.
Win2000... una partizione da 3,5gb con poco meno di 400mb liberi!!

Sommandoli, sul disco da 20gb mi rimane poco.

Un upgrade è in vista...!!

Grazie comunque a tutti!!

(posso comunque "rompervi le scatole" ogni tanto, vero?)
Smiley
Loggato
BAT
Moderatore cattivo
Eng2ita Staff
***

Karma: 151
Offline Offline

Post: 1531


La conoscenza è potere. La conoscenza rende liberi


WWW
« Rispondi #10 il: 26/01/2011, 16:31 »

Una cosa non ho capito: ma tu vuoi avere tutti i SO Microsoft? perché ti manca Windows Vista.

Se non è così stai facendo dei multiboot abbastanza inutili: a che ti serve mettere Win95 e Win98 sullo stesso PC ? togli il 95!
Se invece vuoi mantenerlo, secondo me il tuo partizionamento è sbagliato; non ti servono un partizioni da 1-2 GiB per mantenere sia 95 che 98; per strarci larghi (e a meno che tu non usi applicativi molto voluminosi in termine di occupazione di spazio), ti basta una primaria da 250-300 MiB per 95 e una da 500-1GiB al massimo per 98 (e ci stai larghissimo anche se installi Office 97). Su 98 formattato FAT32 ci metterai BootMagic (alla fine). Poi un'altra primaria (e siamo a 3 primarie) per Win2000, da circa 3 GiB, il resto una partizione estesa con le unità logiche che ti servono.
In questo modo i SO saranno mutuamente invisibili l'uno all'altro, ma se ti serve puoi fare lo scambio di dati servendoti di una partizione logica FAT32 ricavata nella part. estesa.
Le dimensioni che ti ho detto sono solo di esempio, perché in realtà le partizioni possono essere ancora più piccole.
il partizionamento devi farlo all'inizio di tutto (possibilmente con Partition Magic 8.05). Dopodiché avrai
partizione 1 (Win95) = primaria
partizione 2 (Win98) = primaria
partizione 3 (2000) = primaria
partizione 4 (Win95) = estesa in cui definire le unità logiche

- Con Partition Pagic: nascondi 2 e 3, e rendi attiva+visibile la 1; poi installaci Win95;
- nuovo boot con Partition Magic, nascondi 1 e rendi attiva+visibile la 3; installaci 2000
- nuovo boot con Partition Magic, nascondi 3 e rendi attiva+visibile la 2; installaci Win 98
a questo punto fai il boot normalmente con Win98, installa BootMagic e hai finito! WOW!

Un'ultima cosa, riguardo al file di swap: in 95/98 ha lo stesso nome win386.swp ; con le dimensioni che ti ho suggerito puoi lasciare il file sulla partizione del sistema operativo. Se vuoi risparmiare spazio devi configurare sia 95 che 98 in modo che creino il file su una partizine logica alla fine del disco (in pratica i 2 sistemi operativi useranno lo stesso file); in questo modo però le prestazioni peggioreranno parecchio (la testina del disco sarà costretta a saltellare dalla partizione del sistema operativo a quella logica). Se il PC ha 2 hard disk invece metti il file di swap sul disco fisicamente diverso da quello in cui è il SO. La dimensione del file di swap deve essere fissa e non inferiore a 1,5 volte la RAM (ma al max il doppio della RAM) e mi raccomando: un sacco di gente che si crede furba ti dirà che lo puoi mettere a zero oppure molto piccolo.. sono str**zate..! ci sono solide ragioni sia teoriche che pratiche che dimostrano che tale dimensione è errata.
« Ultima modifica: 26/01/2011, 16:49 da BAT » Loggato

Blog: https://zerozerocent.blogspot.com
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE CI ANDRA'
Versione quantistica della legge di Murphy: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Shine78
Jr. Member
**

Karma: 0
Offline Offline

Post: 71


« Rispondi #11 il: 26/01/2011, 17:06 »

Ciao BAT!

Diciamo che "mi piacerebbe" riuscire ad averli tutti e funzionanti, ma non ne ho le capacità tecniche per alcuni (come si è visto con il NT4) e non ho macchine su cui montarli (nel caso di Vista o un eventuale Server 2003, 2008...)

Si, AMMETTO che i miei multiboot sono abbastanza inutili, dettati appunto solo dalla voglia di avere diversi Windows sulla stessa macchina, sia per usarli che per confrontarne le prestazioni... ma anche un poco per nostalgia dei "bei vecchi tempi andati"!

Dici che potrei starci largo con partizioni così piccole?? Non uso applicativi voluminosi, ma non credo comunque che riuscirei a starci in così poco spazio!
Tieni presente anche il file di swap. Non lo condivido tra 95-98 per evidenti problemi di prestazioni. E' un vecchio portatile, un vecchio hard disk non certo con prestazioni da urlo...
 Tongue
Il portatile in questione comunque ha 320mb di ram. Se come dici dovessi impostarlo ad 1.5 ne verrebbe fuori un file da 480mb e già lui porterebbe via una marea di spazio.
Visto che comunque hai aperto il discorso ne approfitto per chiedere una info.
Cacheman (ed anche il POCO affidabile misuratore di risorse di Win95-98) segnala che "materialmente" il file di paging usato non supera mai i 100mb. Non faccio un uso "pesante" della macchina.
Perchè quindi andrebbe impostato SEMPRE ad 1.5 il valore della ram?

Tornando alle partizioni comunque è bene o male ciò che ho fatto.
L'ordine è stato questo:
- floppy avvio, format x partizione primaria delle mie dimensioni + partizione estesa.
- installo Win95 e lo completo di tutto.
- da Partition Magic creo un'altra partizione primaria per 98 e con i floppy di avvio nascondo la prima e rendo attiva la seconda.
- installo 98.
- da floppy rimetto attiva la prima e avvio da 95, impostando poi boot magic per farmi scegliere se avviare da 95 o 98.

Poi ieri sera la prova per Win2000, con bene o male la stessa procedura fatta x 98.

In pratica ho:
partizione 1 (Win95) = primaria
partizione 2 (Win98) = primaria
partizione 3 (Win2000) = primaria
partizione 4 = estesa condivisa tra i tre sistemi operativi

E' bene o male ciò che comunque mi consigliavi, no?
Loggato
BAT
Moderatore cattivo
Eng2ita Staff
***

Karma: 151
Offline Offline

Post: 1531


La conoscenza è potere. La conoscenza rende liberi


WWW
« Rispondi #12 il: 26/01/2011, 17:31 »

il partizionamento è ok.

sul file di swap il discorso è più lungo (tra l'altro ho un articolo in standby da diversi mesi sull'argomento che prima o poi spero di pubblicare). La verità è che non esiste nessuna formula "buona" per tutte le occasioni, ma solo dei limiti massimi che è inutile superare per questioni di prestazioni.
Mettiamola così: se sei proprio ASSOLUTAMENTE SICURO di non avere mai bisogno di più di 100 MiB, allora puoi anche impostare la dimensione "tagliata" sulle applicazioni che usi.

Ti faccio un controesempio brutale: io ho XP con 4 GiB di RAM ma "solo" 2,75 GiB visibili al sist. op.
Su qualunque forum ti diranno che, con una simile quantità di RAM il file di swap può essere zero (e questa è una vera idiozia) o, al limite, al di sotto dei 500 MiB, tanto "funziona tutto in RAM". Col cavolo: il gioco Starcraft 2 sul mio PC rifiuta di avviarsi col messaggio "impostare un file di swap da almeno 1,5 GB" !
Naturalmente c'è una spiegazione, ma è un po' troppo lunga da mettere in un post.
La leggerai quando pubblicherò l'articolo.
Loggato

Blog: https://zerozerocent.blogspot.com
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE CI ANDRA'
Versione quantistica della legge di Murphy: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Shine78
Jr. Member
**

Karma: 0
Offline Offline

Post: 71


« Rispondi #13 il: 26/01/2011, 17:42 »

Ok, allora aspetterò l'articolo.

Comunque io non è che sono SICURO SICURO... ho provato a tenerlo monitorato mentre cercavo di "stressare" il + possibile la macchina con le applicazioni che solitamente potrei usare e magari qualcosa di più.

Tipo, mentre emule va e lascio il riproduttore video avviato (VLC x Win95 e MPC x 98) ho fatto fare delle compressioni di file e cartelle (anche più di 1 gb), poi spostamenti verso drive collegato via usb. Poi ho provato anche a far partire CrystalMark (programma x un benchmark globale... in questo caso ho spento i riproduttori video).

Ecco, fatto questo nonostante io l'avessi impostato a 480mb (conoscevo la "formula" dell'1,5) ho visto che L'USO era minimo. Allora l'ho diminuito a 256.

Ora però mi fai preoccupare...
Loggato
BAT
Moderatore cattivo
Eng2ita Staff
***

Karma: 151
Offline Offline

Post: 1531


La conoscenza è potere. La conoscenza rende liberi


WWW
« Rispondi #14 il: 26/01/2011, 18:18 »

non ti devi preoccupare: con un test fatto così significa che per le tue esigenze lo swap file è ben configurato.
uno dei metodi che si usano è proprio quello di aprire contemporaneamente tutte le applicazioni che prima o poi utilizzi e vedere il picco di memoria richiesta, poi configurare lo swap file con "qualcosina" in più. In effetti ho fatto anch'io così per molto tempo (avevo un file da soli 400 MiB), ma nella teoria è ampiamente previsto che così facendo prima o poi qualcosa non funzionerà... ed infatti è arrivato Starcraft 2 come conferma.

Solo una cosa e poi chiudo il discorso: non è vero che impostare un file di swap piccolo fa aumentare le prestazioni del sistema (la giustificazione sarebbe che il file system fatica di meno  Shocked), è un'altra delle tante boiate che puoi leggere in giro per la rete. In Windows l'unica cosa veramente essenziale è evitare che si frammenti, impostandolo con una dimensione FISSA.
Loggato

Blog: https://zerozerocent.blogspot.com
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE CI ANDRA'
Versione quantistica della legge di Murphy: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Pagine: 1 2
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2015, Simple Machines | Sitemap XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!

Eng2ita.net - Tutti i diritti riservati ©2006-2015   |   Privacy policy |   Licenza Creative Commons