Logo Eng2ita
ENG2ITA Community Versione lo-fi
22/06/2018, 05:30 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
E' stata disabilitata la ricerca ai visitatori! 
   Home   Sitemap Regolamento del forum Login Registrati  
Pagine: 1 
  Stampa  
Voto topic corrente: *****
Non hai ancora votato questo topic. Seleziona una valutazione:
Autore Topic: Soluzione di ripristino per Windows 7 con Windows PE  (Letto 19278 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Savoldo
Newbie
*

Karma: 10
Offline Offline

Post: 16



« il: 04/11/2011, 05:40 »

Questo post vorrebbe soddisfare quanti cercano di emulare la partizione di ripristino nascosta e la procedura di ripristino che i produttori di computer creano da qualche anno per non dare i dvd all'utente finale. Utilizzo strumenti gratuiti e che tutti posono scaricare dal sito di Microsoft. La mia guida è in italiano e aspetto le vostre critiche, insulti, ma più che altro correzioni.

Obiettivo: Effettuare il ripristino del sistema da una partizione nascosta in modo automatico dal menu di avvio del sistema.

Strumenti:
DVD di Windows 7-SP1
   Windows AIK per Windows 7
 http://www.microsoft.com/downloads/it-it/details.aspx?FamilyID=696dd665-9f76-4177-a811-39c26d3b3b34
   Supplemento di Windows AIK
 http://www.microsoft.com/downloads/it-it/details.aspx?FamilyID=0AEE2B4B-494B-4ADC-B174-33BC62F02C5D

Passaggi:
1.   Preparare il computer tecnico installando AIK
2.   Creare il disco di Windows PE
3.   Partizionare il disco del computer di riferimento
4.   Installazione Windows 7
5.   Creazione immagine di Windows PE per il ripristino
6.   Installare WinPE sull’unità del computer di riferimento
7.   Cattura immagine del sistema
8.   Testare la soluzione

1.   INSTALLAZIONE AIK E SUPPLEMENTO

2.   CREAZIONE DISCO WINDOWS PE 3.1

2.1.   Dal computer tecnico lanciare "Prompt dei comandi strumenti di distribuzione" dal menu Programmi "Microsoft Windows AIK"
2.2.   Digitare:
Codice:
copype.cmd x86 c:\winpe_x86
dove ‘x86’ è l'architettura del sistema e ‘c:\winpe_x86’ è la directory dell'ambiente Windows PE in costruzione; la directory non deve già esistere. Se così fosse va cancellata.
2.3.   Monta l'immagine di boot di Windows PE:
Codice:
DISM /mount-wim /WimFile:c:\winpe_x86\winpe.wim /Index:1 /MountDir:c:\winpe_x86\mount
Per copiare lo strumento Servicing, digita:
Codice:
xcopy "C:\Program Files\Windows AIK\Tools\Servicing" c:\winpe_x86\mount\Windows /s
xcopy "C:\Program Files\Windows AIK\Tools\x86" c:\winpe_x86\mount\Windows /s /Y
2.4.   Per aggiungere altri strumenti, utilità o altro, copia i files in:
Codice:
c:\winpe_x86\mount
2.5.   Installare pacchetti di supporto:
2.5.1.   Supporto di tipi di carattere aggiuntivi per le lingue seguenti: ja-JP, ko-KR, zh-CN, zh-HK e zh-TW
Codice:
Dism /image:c:\winpe_x86\mount /Add-Package /PackagePath:”c:\program files\Windows AIK\Tools\PETools\x86\Winpe_FPs\WinPE-FONTSupport-<region>.cab”
2.5.2.   Supporto per applicazioni HTML. Consente la creazione di applicazioni GUI con il modulo di gestione di script di Internet Explorer e i servizi HTML.
Codice:
Dism /image:c:\winpe_x86\mount /Add-Package /PackagePath:”c:\program files\Windows AIK\Tools\PETools\x86\Winpe_FPs\WinPE-HTA.cab”
Dism /image:c:\winpe_x86\mount /Add-Package /PackagePath:”c:\program files\Windows AIK\Tools\PETools\x86\Winpe_FPs\it-it\WinPE-HTA.cab”
2.5.3.   Supporto per Microsoft® Data Access Components (MDAC). Consente l'esecuzione di query in SQL Server con oggetti Active Directory (ADO, Active Directory Object). Esempio di utilizzo: creazione di un'installazione automatica dinamica da informazioni di sistema univoche.
Codice:
Dism /image:c:\winpe_x86\mount /Add-Package /PackagePath:”c:\program files\Windows AIK\Tools\PETools\x86\Winpe_FPs\WinPE-MDAC.cab”
Dism /image:c:\winpe_x86\mount /Add-Package /PackagePath:”c:\program files\Windows AIK\Tools\PETools\x86\Winpe_FPs\it-it\WinPE-MDAC.cab”
2.5.4.   Attiva il supporto del protocollo PPPoE (Point-to-Point Protocol over Ethernet). In questo modo è possibile creare, connettere, disconnettere ed eliminare connessioni PPPoE da Windows PE.
Codice:
Dism /image:c:\winpe_x86\mount /Add-Package /PackagePath:”c:\program files\Windows AIK\Tools\PETools\x86\Winpe_FPs\WinPE-PPPoE.cab”
Dism /image:c:\winpe_x86\mount /Add-Package /PackagePath:”c:\program files\Windows AIK\Tools\PETools\x86\Winpe_FPs\it-it\WinPE-PPPoE.cab”
2.5.5.   Supporto per Windows Script Host (WSH). Consente l'elaborazione di file batch tramite oggetti di scripting WSH.
Codice:
Dism /image:c:\winpe_x86\mount /Add-Package /PackagePath:”c:\program files\Windows AIK\Tools\PETools\x86\Winpe_FPs\WinPE-Scripting.cab”
Dism /image:c:\winpe_x86\mount /Add-Package /PackagePath:”c:\program files\Windows AIK\Tools\PETools\x86\Winpe_FPs\it-it\WinPE-Scripting.cab”
2.5.6.   Supporto di Strumentazione gestione Windows (WMI). Sottoinsieme dei provider WMI per una diagnostica minima del sistema.
Codice:
Dism /image:c:\winpe_x86\mount /Add-Package /PackagePath:”c:\program files\Windows AIK\Tools\PETools\x86\Winpe_FPs\WinPE-WMI.cab”
Dism /image:c:\winpe_x86\mount /Add-Package /PackagePath:”c:\program files\Windows AIK\Tools\PETools\x86\Winpe_FPs\it-it\WinPE-WMI.cab”
2.5.7.   Pacchetto delle funzionalità degli strumenti per Servizi di distribuzione Windows. Include API per l'abilitazione di uno scenario multicast con un client di servizi di distribuzione Windows e un'utilità di acquisizione immagine personalizzati.
Codice:
Dism /image:c:\winpe_x86\mount /Add-Package /PackagePath:”c:\program files\Windows AIK\Tools\PETools\x86\Winpe_FPs\WinPE-WDS-Tools.cab”
Dism /image:c:\winpe_x86\mount /Add-Package /PackagePath:”c:\program files\Windows AIK\Tools\PETools\x86\Winpe_FPs\it-it\WinPE-WDS-Tools.cab”

2.6.   Installare i drivers necessari:
Codice:
Dism /image:c:\winpe_x86\mount\ /Add-Driver /Driver:<percorso file inf>
Dism /image:c:\winpe_x86\mount\ /Add-Driver /Driver:<percorso cartella drivers> /Recurse
2.7.   Per smontare l’immagine e salvare i cambiamenti:
Codice:
Dism /unmount-wim /mountdir:c:\winpe_x86\mount /commit
2.8.   Per rendere più piccola l’immagine:
Codice:
Imagex /boot /export c:\winpe_x86\winpe.wim 1 c:\winpe_x86\smallpe.wim
2.9.   Copia l’immagine Wim aggiornata nella cartella dell’ambiente di creazione:
Codice:
copy c:\winpe_x86\smallpe.wim c:\winpe_x86\ISO\sources\boot.wim /Y
2.10.   Crea l’immagine ISO:
Codice:
oscdimg -n -bc:\winpe_x86\etfsboot.com c:\winpe_x86\ISO c:\winpe_x86\winpe_x86.iso
2.11.   Masterizzala oppure usala ai fini di test in una macchina virtuale

3.   Partizionare l’unità disco rigido
3.1.   Avviare il computer di destinazione utilizzando un supporto di Windows PE di avvio.
3.2.   Da Prompt dei comandi strumenti di distribuzione avviare Diskpart.
3.3.   Creare e formattare due partizioni:
10000 MB. Primaria NTFS nascosta “Recovery”
Spazio rimanente Primaria NTFS “Sistema”

4.   Installazione Windows 7
4.1.1.   Riavvia e installa Windows 7 dal DVD, nella partizione più grande.

5.   Creazione immagine di Windows PE per il disco rigido
5.1.1.   Inserisci il DVD nell’unità ottica e copia da <unità dvd>:\sources\boot.wim in una cartella del computer tecnico. Ad esempio:” c:\Test\Offline”
Monta l’immagine come nel passaggio 2.
5.1.2.   Bisogna impostare il percorso di avvio, in quanto Windows PE è predefinito per avviarsi da ‘X:’. Quindi va impostato in ‘R:’.
Codice:
Dism /image:c\Test\Offline /set-Path:R:\
5.1.3.   Copio gli script che servono per il ripristino che allego in fondo:
5.1.4.   
Codice:
Copy c:\Test\Offline\startnet c:\test\Offline\mount\Windows\System32\
5.1.5.   
Codice:
xcopy c:\Test\Offline\Sc ripts c:\Test\Offline\mount\Scripts
5.1.6.   Smontaggio e salvataggio:
Codice:
Dism /Unmount-Wim /MountDir:c:\Test\Offline /Commit

6.   Installazione di Windows PE sul disco rigido
6.1.1.   Riavvia Windows PE dal cd.
6.1.2.   Applica l’immagine che hai creato precedentemente:
   
Codice:
<lettera del cd>:\ imagex" /apply c:\Test\Offline\boot.wim 1 R:
6.1.3.   Copia la directory \Boot dal disco di Windows PE sulla radice del disco rigido:
Codice:
xcopy <lettera del cd>:\boot\*.* /e /f C:\boot\
6.1.4.   Copia il file Bootmgr (file senza estensione) dal disco di boot sulla radice del disco rigido:
Codice:
copy <lettera del cd>:\Bootmgr C:
6.1.5.   Cancella la configurazione di boot (BCD) che hai copiato dal disco di boot:
Codice:
del C:\boot\bcd
6.1.6.   Configurazione del menu di avvio:
Codice:
Bcdedit -createstore c:\boot\BCD
Bcdedit -store c:\boot\BCD -create {bootmgr} /d "Boot Manager"
Bcdedit -store c:\boot\BCD -set {bootmgr} device boot
Bcdedit -store c:\boot\BCD -create  /d "WINPE" -application osloader
L'ultimo comando restituisce una stringa GUID. Sostituisci <GUID> con questo valore nei comandi seguenti:
Codice:
Bcdedit -store c:\boot\BCD -set <GUID> osdevice boot
Bcdedit -store c:\boot\BCD -set <GUID> device boot
Bcdedit -store c:\boot\BCD -set <GUID> path \windows\system32\boot\winload.exe
Bcdedit -store c:\boot\BCD -set <GUID> systemroot \windows
Bcdedit -store c:\boot\BCD -set <GUID> winpe yes
Bcdedit -store c:\boot\BCD -displayorder <GUID> -addlast

7.   Cattura immagine del sistema
7.1.1.   Sempre dal prompt dei comandi del disco di Windows PE creiamo il percorso nell’unità di ripristino:
Codice:
mkdir r:\Restore\Image
7.1.2.   Adesso catturiamo il sistema salvandolo nella partizione di ripristino, contrassegnata dalla lettera R:
   
Codice:
Imagex /compress maximum /capture <lettera del sistema> R:\Restore\Image\cust-7UltSP1.wim “Partizione C:” “Immagine di ripristino”



* Scripts.rar (1.67 KB - scaricato 730 volte.)
Loggato
ENG2ITA Community
« il: 04/11/2011, 05:40 »

 Loggato
BAT
Moderatore cattivo
Eng2ita Staff
***

Karma: 151
Offline Offline

Post: 1537


La conoscenza è potere. La conoscenza rende liberi


WWW
« Rispondi #1 il: 04/11/2011, 16:20 »

Questo è veramente un bel post; 3 domandine facili facili:

1.
definisci un "computer tecnico": è sufficiente un PC qualunque su cui basta installare il WAIK+supplemento o ci sono altri requisiti?

2.
il partizionamento del disco di avvio del PC destinazione deve essere fatto per forza dal disco WinPE o si può usare qualunque utility di gestione partizioni?

3.
vedo nelle sequenze di comandi che posti la stringa x86; posso suppore che per un sistema a 64 bit funziona cambiandola semplicemente in "x64" o c'è altro che mi è sfuggito? Domanda banale penso ma io non ho mai usato WAIK...

Ribadisco: ottima guida, complimenti.
« Ultima modifica: 04/11/2011, 16:23 da BAT » Loggato

Blog: https://zerozerocent.blogspot.com
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE CI ANDRA'
Versione quantistica della legge di Murphy: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Savoldo
Newbie
*

Karma: 10
Offline Offline

Post: 16



« Rispondi #2 il: 08/11/2011, 03:53 »

Questo è veramente un bel post; 3 domandine facili facili:

1.
definisci un "computer tecnico": è sufficiente un PC qualunque su cui basta installare il WAIK+supplemento o ci sono altri requisiti?

2.
il partizionamento del disco di avvio del PC destinazione deve essere fatto per forza dal disco WinPE o si può usare qualunque utility di gestione partizioni?

3.
vedo nelle sequenze di comandi che posti la stringa x86; posso suppore che per un sistema a 64 bit funziona cambiandola semplicemente in "x64" o c'è altro che mi è sfuggito? Domanda banale penso ma io non ho mai usato WAIK...

Ribadisco: ottima guida, complimenti.

Ti ringrazio molto per i complimenti. Adesso ti rispondo premettendoti che purtroppo posso collegarmi solo di notte perché ho una chiavetta Wind, che di giorno mi mangia gli scatti ma non mi collega a Internet.

1. Qualsiasi computer su cui vi sia installato WAIK+supplemento.
2. Meglio da WinPE, cioè con Diskpart, in quanto nonm ho ancora testato se altri strumenti di terze parti, per quanto riguarda la partizione nascosta, che si attua con diskpart mettendo l'id 27, ottiene lo stesso risultato, cioè quello di nascondere la partizione in esplora risorse.
Inoltre, era proprio un punto fondamentale quello di attuare la soluzione con strumenti solo Microsoft (gratuiti in questo caso).
3. Sì, basta che cambi in x64.

Spero di averti soddisfatto. Se hai qualcosaltro da chiedere fallo.

Ciao.
Loggato
BAT
Moderatore cattivo
Eng2ita Staff
***

Karma: 151
Offline Offline

Post: 1537


La conoscenza è potere. La conoscenza rende liberi


WWW
« Rispondi #3 il: 08/11/2011, 08:22 »

Soddisfattissimo:
risposte concise ma precise, senza omissioni dei particolari importanti.
Loggato

Blog: https://zerozerocent.blogspot.com
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE CI ANDRA'
Versione quantistica della legge di Murphy: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
BAT
Moderatore cattivo
Eng2ita Staff
***

Karma: 151
Offline Offline

Post: 1537


La conoscenza è potere. La conoscenza rende liberi


WWW
« Rispondi #4 il: 10/11/2011, 08:41 »

In teoria è un indice della "reputazione" dell'utente (se scrive post interessanti, se fornisce supporto ecc..) e verrebbe assegnato dagli utenti con le freccette...
Qui dentro ci abbiamo giocato un po' non darci peso, adesso te lo alzo a un numero primo.
« Ultima modifica: 11/11/2011, 09:33 da BAT » Loggato

Blog: https://zerozerocent.blogspot.com
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE CI ANDRA'
Versione quantistica della legge di Murphy: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
deimos
Newbie
*

Karma: 0
Offline Offline

Post: 5


« Rispondi #5 il: 25/11/2012, 15:29 »

Scusate ma se io avessi a disposizione un solo computer come posso effettuare tutto il procedimento per creare la partizione di ripristino nel pc stesso dal quale lavoro?
Loggato
ggfsic
Newbie
*

Karma: 0
Offline Offline

Post: 7


« Rispondi #6 il: 26/11/2012, 11:21 »

Scusate la mia poca conoscenza dei PC, vorrei chiedervi come e dove utilizzare
i "scripts" che si scaricano da queso post?
Complimenti per il lavoro, confermo guida molto utile, grazie
Loggato
BAT
Moderatore cattivo
Eng2ita Staff
***

Karma: 151
Offline Offline

Post: 1537


La conoscenza è potere. La conoscenza rende liberi


WWW
« Rispondi #7 il: 27/11/2012, 14:41 »

Scusate ma se io avessi a disposizione un solo computer come posso effettuare tutto il procedimento per creare la partizione di ripristino nel pc stesso dal quale lavoro?
teoricamente puoi usare un solo computer, se ne hai 2 di cui uno "tecnico" (quello usato per il lavoro preparatorio) ti semplifica la vita

Scusate la mia poca conoscenza dei PC, vorrei chiedervi come e dove utilizzare
i "scripts" che si scaricano da queso post?
Complimenti per il lavoro, confermo guida molto utile, grazie
sono script da usare nel sistema che usi per fare il lavoro: nella guida noterai che ci sono molti comandi da digitare a mano, gli script li puoi usare al posto del comando manuale, facendoci il classico doppio click sopra (come amministratore del sistema); dove e come usarli dipende dal passo della guida che vuoi eseguire.
Loggato

Blog: https://zerozerocent.blogspot.com
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE CI ANDRA'
Versione quantistica della legge di Murphy: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Pagine: 1 
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2015, Simple Machines | Sitemap XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!

Eng2ita.net - Tutti i diritti riservati ©2006-2015   |   Privacy policy |   Licenza Creative Commons