Logo Eng2ita
ENG2ITA Community Versione lo-fi
17/11/2017, 18:13 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
E' stata disabilitata la ricerca ai visitatori! 
   Home   Sitemap Regolamento del forum Login Registrati  
Pagine: 1 
  Stampa  
Questo topic non e' stato ancora votato!
Non hai ancora votato questo topic. Seleziona una valutazione:
Autore Topic: Come ottenere il pieno controllo di Windows 10  (Letto 4298 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
aquilotto
Advanced Member
****

Karma: 11
Offline Offline

Post: 479


« il: 24/01/2017, 18:11 »

Il mancato decollo di Windows 10 è fondamentente riconducibile a due problemi, sui quali Microsoft fa orecchie da mercante:
1) Eccessiva intrusione nella privacy degli utenti, senza che questi possano in qualche modo decidere se e quali dati condividere
2) Impossibilità di controllare gli aggiornamenti, dai drivers agli aggiornamenti mensili.

Per fortuna, con il passare del tempo, sono venuti fuori diversi programmi di controllo, che pongono fine a queste preoccupazioni.
Vi propongo alcune "utilities" freeware molto interessanti:
La prima è O&O ShutUp10 ( vai qui), che oltre a consentire di bloccare i vari sistemi di telemetria, consente di gestire gli aggiornamenti, disabilitare OneDrive, Cortana e Windows Defender.
Una cosa molto interessante è che è possibile salvare un file di configurazione, che consente di trasferire le impostazioni su un altro PC, o ripristinarle in caso di reinstallazione di Windows 10.
In allegato il mio file di configurazione.
La seconda è Windows Update MiniTool ( vai qui) , che consente un controllo dettagliato degli aggiornamenti, con una modalità uguale a quella di Windows 7.
In allegato la mia traduzione.

Un altro motivo di disapprovazione di Windows 10 è quello della imposizione delle "Universal Apps", o "Metro Apps", che affollano il menù d'avvio.
Utilizzando 10AppsManager ( vai qui) è possibile disinstallarle tutte insieme, o in modo selettivo.

* ooshutup10.rar (0.7 KB - scaricato 83 volte.)
* wumt_lang.ini (7.84 KB - scaricato 91 volte.)
Loggato
ENG2ITA Community
« il: 24/01/2017, 18:11 »

 Loggato
BAT
Moderatore cattivo
Eng2ita Staff
***

Karma: 151
Offline Offline

Post: 1531


La conoscenza è potere. La conoscenza rende liberi


WWW
« Rispondi #1 il: 24/01/2017, 21:54 »

Concordo in pieno con O&O ShutUp10 (lo uso da qualche tempo) sebbene potrebbero "sforzarsi" un po' di più e mettere qualcosa di più comprendibile di "un po' consigliato" sulle opzioni.
Aggiungo che Spybot AntyBeacon è compatibile anche con Win10 e mostra anche esplicitamente le chiavi di registor che modifica.

Ho usato anche 10AppsManager e confermo che funziona benissimo sia per disinstallare che per reinstallare le app;
aggiungo che, se interessa solo la disinstallazione, anche CCleaner nella sezione "Tool" permette la disinstallazione in un click delle app indesiderate di Microsoft.

Sulle applicazioni citate avevo già in programma di buttare giù un paio di articoli (quando pronti li posterò sul mio blog).
« Ultima modifica: 25/01/2017, 07:51 da BAT » Loggato

Blog: https://zerozerocent.blogspot.com
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE CI ANDRA'
Versione quantistica della legge di Murphy: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
iodurodisodio
Newbie
*

Karma: 0
Offline Offline

Post: 2


« Rispondi #2 il: 28/01/2017, 12:48 »

Grazie per le comode info.  Smiley
E per la traduzione Wink
Loggato
cts
Full Member
***

Karma: 0
Offline Offline

Post: 156


« Rispondi #3 il: 06/02/2017, 15:28 »

perche' disabilitare windows defender? non sara' il massimo della sicurezza... questo onestamente non lo so... ma qualunque  utonto italiano che compra un pc lo accende avvia windows 10 e un altra suite mica la installa! perche' quindi togliere una sicurezza in piu' nel nome della privacy? dov'e' il nesso tra i due? mi sembra un'opzione molto pericolosa di O&O ShutUp10!
Loggato
aquilotto
Advanced Member
****

Karma: 11
Offline Offline

Post: 479


« Rispondi #4 il: 06/02/2017, 16:55 »

Semplicemente perché ha una specificità molto bassa ed elimina parecchi programmi innocui, tra cui DXTool di Onepiece.
Se poi non ti crea problemi, puoi tranquillamente riabilitarlo.
Loggato
cts
Full Member
***

Karma: 0
Offline Offline

Post: 156


« Rispondi #5 il: 07/02/2017, 09:21 »

grazie della risposta.
Loggato
wash
Advanced Member
****

Karma: 1
Offline Offline

Post: 282


« Rispondi #6 il: 20/02/2017, 22:25 »

tutto bello e giusto ma questi programmi disabilitano TOTALMENTE i calling home di windows 10 o solo una parte? perché ho l'impressione che con windows 10 sia abbastanza ostico disabilitare totalmente tutto questo...poi se ci mettiamo di mezzo gli aggiornamenti del 10...e pure degli altri........
Loggato
BAT
Moderatore cattivo
Eng2ita Staff
***

Karma: 151
Offline Offline

Post: 1531


La conoscenza è potere. La conoscenza rende liberi


WWW
« Rispondi #7 il: 21/02/2017, 08:02 »

Leggi la guida sulla privacy
https://zerozerocent.blogspot.com/p/guide-windows-10.html
segui i suggerimenti e vedrai che non invierai più dati accidentalmente

Le cose ormai stanno così, inutile polemizzare ancora su Windows quando probabilmente hai in tasca uno smartphone che si comporta 10 volte peggio riguardo alla tua privacy.Per fortuna almeno su desktop/laptop Windows le contromisure si prendono facilmente.
Altrimenti devi passare a Linux con tutti i vantaggi e gli svantaggi che questo comporta
Loggato

Blog: https://zerozerocent.blogspot.com
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE CI ANDRA'
Versione quantistica della legge di Murphy: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
wash
Advanced Member
****

Karma: 1
Offline Offline

Post: 282


« Rispondi #8 il: 21/02/2017, 18:52 »

Leggi la guida sulla privacy
https://zerozerocent.blogspot.com/p/guide-windows-10.html
segui i suggerimenti e vedrai che non invierai più dati accidentalmente

Le cose ormai stanno così, inutile polemizzare ancora su Windows quando probabilmente hai in tasca uno smartphone che si comporta 10 volte peggio riguardo alla tua privacy.Per fortuna almeno su desktop/laptop Windows le contromisure si prendono facilmente.
Altrimenti devi passare a Linux con tutti i vantaggi e gli svantaggi che questo comporta

ah interessante, grazie

per gli smartphone in effetti è un bel problema, si argina abbastanza bene con un firewall e programmi della serie xprivacy, per lo meno su android...ma di sicuro hai ragione al riguardo
Loggato
MaxFrax
Gnocca Friend e...
Eng2ita Friends
*

Karma: 20
Offline Offline

Post: 417


CPU Serial Killer


« Rispondi #9 il: 04/05/2017, 22:01 »

perche' disabilitare windows defender? non sara' il massimo della sicurezza... questo onestamente non lo so... ma qualunque  utonto italiano che compra un pc lo accende avvia windows 10 e un altra suite mica la installa! perche' quindi togliere una sicurezza in piu' nel nome della privacy? dov'e' il nesso tra i due? mi sembra un'opzione molto pericolosa di O&O ShutUp10!

La mia personale esperienza con Windows Defender è che rallenta, e non di poco, l'esplorazione delle cartelle con molti file o con file molto grossi. Non ho trovato settaggi che riducano questo impatto e anch'io lo disabilito regolarmente su tutte le macchine che uso.
Uso Eset Smart Security e ho più sicurezzza e un impatto molto minore. Anche Avast Free, Panda e Bitdefender mi danno gli stessi positivi risultati.
AVG invece è diventato un mattone.
Loggato
Pagine: 1 
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2015, Simple Machines | Sitemap XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!

Eng2ita.net - Tutti i diritti riservati ©2006-2015   |   Privacy policy |   Licenza Creative Commons