Logo Eng2ita
ENG2ITA Community Versione lo-fi
26/03/2019, 07:07 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
E' stata disabilitata la ricerca ai visitatori! 
   Home   Sitemap Regolamento del forum Login Registrati  
Pagine: 1 2 3 ... 10
 1 
 il: 25/03/2019, 21:58 
Iniziato da joee - Ultimo post da Singolarity
Si avevo notato il procedimento su sysnative....vedi se risolvi con loro...anche se mi sembra lungo...un utente mi sembra sia andato avanti per mesi  Grin

Citato da: joee
WSUS offline, l'avevo utilizzato anni fa per installare tutti gli aggiornamenti su un pc con sistema messo da zero. Se non ricordo male non era sviluppato proprio da qualcuno di questo sito? O forse ne avevo letto qua semplicemente... Non mi sembra una cattiva idea, non vorrei però che poi alla fine si avesse si il sistema aggiornato ma che poi al mese successivo quando esce il prossimo rollup ci si ritrovi punto e a capo senza riuscire ad installarlo. Comunque si può provare anche questa via.
no in questo forum c'era chi traduceva e gestiva la parte italiana di Autopatcher...quasi similare....ma ormai è fermo anche lo sviluppo di quello inglese...mi pare al 2017 o poco dopo hanno mollato tutto.
Anche se Win Update continua a creare problemi, WSUS Offline lo puoi eseguire ogni volta dopo il patch day....troverà sempre cataloghi aggiornati da MS e scaricherà il cumulativo mancante di volta in volta che poi monterà...insomma il problema non si pone....al max puoi disabilitare del tutto WU se non dovesse ripristinarsi.

Citato da: joee
Per quanto riguarda la licenza windows 10 avevo chiesto su answers e mi dicevano che no... se avevo fatto l'upgrade nel periodo di lancio, appena era uscito win10 e che durava un anno mi pare scadesse proprio a luglio 2016, ma vado a memoria, allora puoi re-installare win10 da zero su SSD e ti ritrovi in licenza soddisfatta. Mentre adesso se hai una licenza per windows 7 o ne compri una per windows 10 oppure puoi solo re-installare windows 7.
si questo è quello che dicevano in MS....ma nella realtà sembra che l'update di licenza funzioni ancora...usando il trucco dell'apps di accessibilità attivo....e dopo devi creare però un utente MS a cui collegare la licenza di Win10 il tutto usando il media creation tool.....un mesetto fa l'ho fatto su un win8.1 e mi ha attivato il rispettivo win10....sinceramente è da un po' che non lo provo su un win7 ma al max ti stoppa e non ti fa andare avanti.

Citato da: joee
Vendendo a linux, utilizzo Slackware,
eh....una volta il vero linux puro si capiva dalla slack......la debian era scientifica poi non so come scelsero la strada della semplificazione (dopo la comparsa della ubuntu)....che non è un male...personalmente non disprezzo nemmeno ubuntu e tutte le varianti e derivate.....a dire il vero ora per i puritani c'è la arch ....molto di base e complessa eheh....strano che tu dica che è più semplice la slack della debian....in teoria dovrebbe essere l'inverso...la debian ha subito più semplificazioni....oddio è da un tot che non monto più delle slack liscie....ora mi hai fatto venire la curiosità eheh. Uso linux un po' su molti sistemi ma se devo dirti la verità cerco sempre distro leggere e semplificate da usare su pc vecchi....anche molto datati eheh

 2 
 il: 25/03/2019, 19:11 
Iniziato da joee - Ultimo post da joee
Hi provato ad installare il vecchio rollup di giugno 2016, ma non si installa, neanche quello di luglio 2016 che lo dovrebbe sostituire.
Le successive indicazioni del link ad answers che avevi suggerito mi pare che le avevo già tentate.

Invece su "sysnative" un utente "MPV" mi ha dato un paio di indicazioni che ho seguito, praticamente si fa girare un tool diagnostico che scandaglia il registro e genera un log con eventuali errori, tu posti sul forum il logo e qualcuno in grado di farlo ti scrive uno script ad hoc per cercare di risolvere. Dalle discussioni che ho letto è un procedimento piuttosto macchinoso perchè non si risolve quasi mai al primo colpo, bisogna ripetere la procedura: analizza posta applica script, finchè non si imbrocca la via giusta e finchè tutti gli errori spariscono.

Vedremo come procede...

 3 
 il: 24/03/2019, 23:18 
Iniziato da joee - Ultimo post da joee
Ho provato lo script, anche se dava un errorino circa un servizio che non riusciva ad arrestare... (sembrerebbe necessario un parametro "force" per farlo) ad ogni modo alla fine qualcosa ha eseguito. Poi ho riavviato e controllato gli aggiornamenti con winupdate, adesso sta lavorando vediamo cosa dice alla fine.

Nel frattempo se non risolve vedrò di leggere anche il link che hai messo.

WSUS offline, l'avevo utilizzato anni fa per installare tutti gli aggiornamenti su un pc con sistema messo da zero. Se non ricordo male non era sviluppato proprio da qualcuno di questo sito? O forse ne avevo letto qua semplicemente... Non mi sembra una cattiva idea, non vorrei però che poi alla fine si avesse si il sistema aggiornato ma che poi al mese successivo quando esce il prossimo rollup ci si ritrovi punto e a capo senza riuscire ad installarlo. Comunque si può provare anche questa via.

Per quanto riguarda la licenza windows 10 avevo chiesto su answers e mi dicevano che no... se avevo fatto l'upgrade nel periodo di lancio, appena era uscito win10 e che durava un anno mi pare scadesse proprio a luglio 2016, ma vado a memoria, allora puoi re-installare win10 da zero su SSD e ti ritrovi in licenza soddisfatta. Mentre adesso se hai una licenza per windows 7 o ne compri una per windows 10 oppure puoi solo re-installare windows 7.

Vendendo a linux, utilizzo Slackware, anche se ultimamente per uso desktop la versione stabile è un po' obsoleta, stiamo tutti bramando la nuova release che mr volkerdi si spera pubblichi a breve. Mi sono trovato molto bene anche con Debian in occasione di una installazione minimale necessaria su un vecchio netbook, ma al di là dell'installazione non l'ho utilizzata a fondo, non la conosco troppo e per quel poco che ho capito è parecchio più complessa di slackware, anche se più semplice da gestire grazie ad apt... sì può sembrare un controsenso: diciamo che su slackware è semplice mettere le mani sotto il cofano, su debian un bel po' meno.

Nel frattempo l'operazione di aggiornamento è terminata come al solito con i soliti 2 aggiornamenti non installati:
- codice 80073712
- codice 643

Quindi boo a sto punto vedo di leggere il link che indicavi.
Grazie ancora per i suggerimenti!
Ciao

 4 
 il: 24/03/2019, 15:12 
Iniziato da aquilotto - Ultimo post da aquilotto
Ciao aquilotto,

puoi dirmi, come ci sei arrivato o darmi un'indicazione?
Lo chiedo, perchè WU non dice nulla per KB2729094, mentre invece dice che KB2834140 (anche x86) è stato sostituito dal Convenience Rollup Pack KB3125574.

Grazie e buona domenica.

Ciao Thiersee, ho semplicemente installato una ISO con integrati KB3125574 e successivi aggiornamenti (quelli blu e quelli rossi, per intenderci) e ho lanciato Windows Update.

 5 
 il: 24/03/2019, 14:23 
Iniziato da joee - Ultimo post da Singolarity
Allora prima di darla per persa....prova questo script in powershell: https://gallery.technet.microsoft.com/scriptcenter/Reset-WindowsUpdateps1-e0c5eb78

Dopo di che se ti va leggiti un po' tutto questo:
https://answers.microsoft.com/it-it/windows/forum/windows_10-update/ripristino-di-windows-update-windows-vista-7-81-e/880067ce-cb1b-428d-8021-ecbe04dd6393
molte cose dette le hai già fatte senza esito...altre potresti anche provarle tipo una che consiglia di montare vecchi rollup update mi pare del 2016 che sono quelli problematici.

Ultima idea che avrei ma tienila proprio per ultimo dopo aver provato tutto quanto sopra....bypassare completamente il WU e usare un software come WSUS Offline....mi è capitato di avere problemi con WU su un Vista anni fa...e non c'è stato verso neanche reinstallando WU....alla fine lasciai fare a WSUS Offline e una volta scaricato l'elenco aggiornato dai server MS di tutte le patch aggiornate (mancanti o meno) te le monta lui....alla fine WU dava ancora problemi ma il sistema era aggiornato con le ultime patch....WSUS Offline è in parte in grado anche di riparare WU se trova che qualche componente non sia montato bene...e quindi nel minimo potrebbe anche ripararti qualcosa ma l'importante è avere un sistema aggiornato.

Citato da: joee
Quando si farà l'acquisto allora si controllerà bene di avere tutti i documenti importanti backuppati e si procederà alla nuova installazione ex novo direttamente sull'SSD.
a quel punto fai prima a montargli Win10 che per altro gli SSD li gestisce meglio (poi ancora oggi il passaggio legale a win10 da una vecchia licenza win7 dovrebbe riuscire, quindi avrebbe un Win10 con licenza originale gratuitamente)....Win7 è il primo ad avere funzioni trim ma alcune cose vanno settate per bene...a differenza di 8.1 e 10 che ormai SSD appena li vedono sanno già come settarsi in automatico.

Citato da: joee
sinceramente da ormai tanti anni sono passato al pinguino e non sono molto pratico del registro di windows
Quale distro? io invece ho continuare a usare entrambi....non vedevo il motivo di eliminarne definitivamente windows.

 6 
 il: 24/03/2019, 13:06 
Iniziato da aquilotto - Ultimo post da Thiersee
Non sono più richiesti gli aggiornamenti KB2729094-v2 (solo x64), KB2834140-v2 (solo x64).....
Ciao aquilotto,

puoi dirmi, come ci sei arrivato o darmi un'indicazione?
Lo chiedo, perchè WU non dice nulla per KB2729094, mentre invece dice che KB2834140 (anche x86) è stato sostituito dal Convenience Rollup Pack KB3125574.

Grazie e buona domenica.

 7 
 il: 24/03/2019, 12:51 
Iniziato da aquilotto - Ultimo post da aquilotto
Non sono più richiesti gli aggiornamenti KB2729094-v2 (solo x64), KB2834140-v2 (solo x64) e KB2952664-v25.

 8 
 il: 23/03/2019, 01:52 
Iniziato da joee - Ultimo post da joee
Il troubleshoter MS, applicato a winupdate trova effettivamente l'errore riguardante l'aggiornamento non riuscito:
0x80073712(2019-03-23-T-12_48_10)

Solo che nel report sintetico riporta errore non risolto, mentre andando a vedere il rpporto dettagliato risulta Risolto con bollino verde.
Non me lo spiego.
Ad ogni od lì si legge anche "nome file: DataStoreAndWULogFile.zip" Dentro ci sono anche dei log, ma non ci ho capito granchè.
Dopo avrlo fatto girare provo a riavviare e a ritentare l'aggiornamento.
Niente trova di nuovo i due di prima, il cumulativo e language pack per .NET, però sta volta accanto al solito codice 80073712 dice 80070002, mentr l'altro codice più corto non risulta più.

Vediamo se il secondo tool risolve.
Niente da fare, dopo aver scelto il ripristino di widows update scelta "2", ho riavviato il PC alla conclusione. Al riavvio tentata installazione dell'aggiornamento 4489878, sta volta ho provato ad installarlo manualmente scaricandomi in locale il file msu e un exe incluso nel pacchetto, messi nella stessa directory quindi fatto girare il .msu.

Confermo che
sia il reset windows update tool, che il troubleshoter microsoft erano già stati fatti girare nei tentativi precedenti.

Restava l'ultima spiaggia che proponevi, cioè il rimontaggio da zer di windows update. Il guaoi è che a memoria mi pare che l'altro giorno l'avevvi già provato anche quello.
Prima di farlo aspetto una tua conferma:
basta eseguire il .exe come admin o prima devo disinstallare qualcosa?

 9 
 il: 23/03/2019, 00:11 
Iniziato da joee - Ultimo post da joee
Già un bel casino davvero!

Comunque il PC funziona eh...
Alla fine non si aggiorna come dovrebbe però tutto sommato ce ne faremo un ragione.
Tra l'altro parlando con altra persona che utilizza quel pc, mi chiedeva un consiglio su come renderlo un po' più rapido e siccome è un pc vecchiotto, con 6gb di ram (2+4) e un disco meccanico gli avevo consigliato di acquistare un bel SSD da 500 GB, che adesso hanno prezzi abbordabili.
Quando si farà l'acquisto allora si controllerà bene di avere tutti i documenti importanti backuppati e si procederà alla nuova installazione ex novo direttamente sull'SSD.
Nel frattempo, o riesco in qualche modo a sistemare winupdate, oppure pazienza.. non sarà il massimo della sicurezza ma d'altra parte non ci gira sopra nulla di così "critico".
Il fatto che non riesca ad installare neanche i vecchi cumulativi "Monthly Rollup" addirittura a ritroso fino a quello di aprile 2018, significa che in tutto questo tempo il sistema ha girato senza essere aggiornato come avrebbe dovuto e in fin dei conti non è successo nulla di che...
Quello che conta osservare è che non si aggiornava neanche prima che io ci mettessi mano, altrimenti i vecchi cumulativi mensili risulterebbero installati e mi restituirebbe l'errore: "aggiornamento già installato".
Non ti pare?
CCleaner mi sa che non c'entra con l'inghippo, d'altra parte ha ripulito solo due o tre voci del registro dopodichè sono riuscito a reinstallare MSE senza problemi. Senza le operazioni che ha eseguito quel tool non si riusciva.
Comunque il backup del registro mi sembra di averlo anche fatto...
Al limite dopo aver applicato i tuoi consigli si può provare anche a ripristinare quello vecchio. Non so se sia una buona idea però, sinceramente da ormai tanti anni sono passato al pinguino e non sono molto pratico del registro di windows, va bè.

Venendo a quanto consigli, procedo senz'altro, anche se premetto, così ad occhio mi sembra di aver già provato quelle manovre. In ogni caso vediamo se si sblocca qualcosa.
Intanto grazie ancora della disponibilità, se vedi sul forum sysnative per il momento non ho ricevuto alcun supporto, me l'hanno consigliato come un covo di esperti, speriamo che a qualcuno venga qualche idea anche là.

Faccio sapere!
Ciao!  Smiley

 10 
 il: 22/03/2019, 21:39 
Iniziato da joee - Ultimo post da Singolarity
Dunque....un bel casino eheheh  Cheesy .....io però te lo dico....non avrei disinstallato MSE....in pratica MS ora il suo antivirus anche in Win7 e 8.1 lo ha tramutato come in Win10 in qualcosa di integrato....e rimuoverlo non è così sano....l'ho notato anche in altri win7...io ora glielo lascio sempre...ho notato che i casini si sono azzerati...soprattutto con windows update....anzi ora MS ha delegato proprio a windows update tutti gli aggiornamenti delle definizioni di MSE proprio come fa in Win10...infine ha aggiunto anche altre cosine come il defender ATP che male non fa.

Detto ciò ....gli errori dello script che ti ha dato possono capitare anche perché può essere usato anche in Vista e Win 8.1 ....quindi è normale che qualche dll non te la trova...ma non succede nulla semplicemente non la carica perché non li trova.

Altro ancora...avrei evitato il fix registro di CCleaner.....sono pochi i pulitori del registro che davvero sono affidabili al 100% o si sa cosa sono le voci che si eliminano o meglio non fidarsi se non vuoi casini a priori....o per lo meno è sempre meglio fare un backup di ripristino del registro e poi tenerlo al caldo per ogni evenienza.

I nuovi errori che ti da ora....sono dovuto al fatto che ti ho fatto resettare completamente il windows update...un po' come se fosse la prima volta che deve rifare tutta la sincronizzazione del catalogo e appunto è per questo che ti ha ridato fix che avevi nascosto.....ma il codice 643 è abbastanza "malvagio"...un brutto errore di WU....allora proviamo altre due cose...primo altro tool di MS per fix WU: https://support.microsoft.com/it-it/help/4027322/windows-update-troubleshooter
Ovviamente scarica ed esegui quello per win7.....se da ancora errori...proviamo un fix terzo https://wureset.com/downloads.php ...ovviamente quello per win7 64bit.

Se da ancora errori mi viene in mente solo un reinstall di win7 che forse fai prima....in realtà sarebbe possibile rimontare da zero il solo WU che trovi qui: http://download.windowsupdate.com/windowsupdate/redist/standalone/7.6.7600.320/windowsupdateagent-7.6-x64.exe

Pagine: 1 2 3 ... 10
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2015, Simple Machines | Sitemap XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!

Eng2ita.net - Tutti i diritti riservati ©2006-2015   |   Privacy policy |   Licenza Creative Commons