Autore Topic: IP statico o dinamico?  (Letto 6130 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline lupolucio

  • Full Member
  • ***
  • Post: 148
  • Karma: 2
IP statico o dinamico?
« il: 06/02/2007, 18:13 »
Ciao ragazzi, avrei bisogno di un consiglio riguardo a una questione che mi assilla da parecchio tempo (praticamente da quando ho fatto una abbonamento Internet di tipo flat). Posseggo un modem/router della Belkin (modello: F5D7633ef4A, 802.11g con High-Speed Mode a 125 Mbits/sec) con il quale condivido egregiamente la connessione a Internet tra due pc desktop. Inizialmente avevo configurato il modem/router perchè funzionasse con ip dinamico (quello interno alla LAN, presumo). Questa tipo di assegnazione dell'ip mi è andata bene per un bel po', il problema è sorto quando in seguito all'installazione di un programma per il "peer to peer" (eMule per l'esattezza) mi sono ritrovato a avere un funzionamento alquanto "scadente" dello stesso. Praticamente eMule per via del fatto che avessi un ip dinamico non riusciva a darmi un id alto. Ho sentito dire che perchè si possa consentire a eMule di assegnare un id alto al pc bisogna che si "aprano" le relative porte del router in questione. Il problema è proprio questo, dato che ho letto in giro per qualche forum che affinchè si possa fare un'operazione del genere bisogna prima di tutto avere un ip statico all'interno della rete, la mia paura è: non è che come mi ha già messo in guardia qualcuno, avendo un indirizzo ip statico del mio computer all'interno della rete, c'è il rischio maggiore che io possa essere "attaccato" da eventuali malintenzionati?
In pratica, secondo voi è consigliabile l'operazione di "passaggio" del proprio ip da "dinamico" a "statico"? 
Spero di non essermi dilungato troppo  :oops:  :sorry:
Ciao a tutti e  :grazie:!
« Ultima modifica: 06/02/2007, 18:21 da lupolucio »

Offline dkdk_it

  • The BOSS!
  • Amministratore
  • *****
  • Post: 3.409
  • Karma: 64593
  • Finis coronat opus
    • ENG2ITA
Re: IP statico o dinamico?
« Risposta #1 il: 06/02/2007, 19:17 »
Partiamo dal presupposto che in questi casi avere un indirizzo IP statico oppure uno dinamico assegnato dal DHCP del router ti espone in egual modo ad attacchi esterni.
Il rischio di attacchi esterni aumenta non assegnando al PC un indirizzo statico ma piuttosto aprendo le porte 4662 e 4672 per consentire al traffico P2P generato da eMule di transitare liberamente.

Per quanto riguarda la configurazione, preferirei rimandarti al sito http://www.emule.it/ e più precisamente a questa pagina di quel sito:
http://www.emule.it/guida_emule/config_porte/routers.asp
In fondo trovi la configurazione dei router più diffusi in commercio, il tuo non è annoverato fra quelli ma non cambia molto la sinfonia! Praticamente devi consentire la traslazione delle connessioni sul tuo indirizzo IP andando a "nattare" le porte! Magari adesso ti sembrerà arabo quello che ho scritto, ma se leggi un po' su quel sito i tuoi dubbi svaniscono!

Occhio! Questa operazione è vero che ti consentirà di ottenere ID alto... ma è anche vero che esporrà il tuo PC a maggiori rischi perché apri una porta in uscita ed una in ingresso (4662 in TPC e 4672 in UDP)... quindi stai attento.
Dimenticavo... c'è la possibilità che il mulo non ti dia ID alto nemmeno dopo la configurazione dell'IP e delle connessioni NAT... in questo caso, nella stragrande maggioranza dei casi, è colpa del firewall: per quello di XP fai creare ad eMule le regole di esclusione, mentre per quello del router (eventualmente) devi semplicemente creare delle regole che permettano il transito dei pacchetti sulle suddette porte nella sezione dedicata al WAN to LAN.

Ora credo proprio di averti confuso ben benino!!!

A presto.

Offline lupolucio

  • Full Member
  • ***
  • Post: 148
  • Karma: 2
Re: IP statico o dinamico?
« Risposta #2 il: 06/02/2007, 23:38 »
Ciao dkdk_it, grazie del "link", volevo dirti solamente che l'ho visitato ma in merito alla procedura di configurazione del firewall del router non dice molto (anzi, non dice quasi nulla).
Citazione
Dimenticavo... c'è la possibilità che il mulo non ti dia ID alto nemmeno dopo la configurazione dell'IP e delle connessioni NAT... in questo caso, nella stragrande maggioranza dei casi, è colpa del firewall: per quello di XP fai creare ad eMule le regole di esclusione, mentre per quello del router (eventualmente) devi semplicemente creare delle regole che permettano il transito dei pacchetti sulle suddette porte nella sezione dedicata al WAN to LAN.
Sapresti dirmi quali sono i parametri particolari che dovrei andare a modificare nella configurazione del firewall del router?

P.S. Ti ho fatto la domanda perchè dopo aver settato a "statico" l'Ip del mio pc e aver aperto le porte di eMule agendo sulla sezione "Virtual server" del mio modem\router" ancora non riesco ad avere un ID alto!!!  :BangHead:
« Ultima modifica: 06/02/2007, 23:40 da lupolucio »

Offline dkdk_it

  • The BOSS!
  • Amministratore
  • *****
  • Post: 3.409
  • Karma: 64593
  • Finis coronat opus
    • ENG2ITA
Re: IP statico o dinamico?
« Risposta #3 il: 07/02/2007, 00:10 »
Non conosco il modello in questione... ma dovresti cercare qualcosa come "Default Policy" per settare a Forward tutti i pacchetti diretti da WAN a LAN... oppure "Rule Summary" per settare le regole ad hoc per quelle porte.
Vedi un po'...

Offline serassone

  • Update Researcher
  • Eng2ita Staff
  • ***
  • Post: 2.063
  • Karma: 140
  • Sometimes a BSOD is good!
Re: IP statico o dinamico?
« Risposta #4 il: 07/02/2007, 11:00 »
Sapresti dirmi quali sono i parametri particolari che dovrei andare a modificare nella configurazione del firewall del router?

P.S. Ti ho fatto la domanda perchè dopo aver settato a "statico" l'Ip del mio pc e aver aperto le porte di eMule agendo sulla sezione "Virtual server" del mio modem\router" ancora non riesco ad avere un ID alto!!!  :BangHead:

Premessa: non possiedo un router Belkin, le seguenti impostazioni le ho ricavate leggendo il manuale e non è detto che funzionino.
Portati in "Virtual server", scegli "Custom server" e dagli un nome, eMule1, per esempio; in "server ip address" controlla che ci sia l'ip del tuo pc, poi riempi i campi col numero della porta (4662), sia in "external" che in "internal". Ripeti la procedura per la porta UDP, chiamala eMule2, metti 4672 in tutti e quattro i campi ma stavolta scegli UDP nel menu a discesa al centro. Ogni volta clicca su "Add" per salvare, chiudi le impostazioni e prova eMule.