Autore Topic: Win98se sui computer nuovi  (Letto 5976 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline mario

  • Newbie
  • *
  • Post: 46
  • Karma: -48
Win98se sui computer nuovi
« il: 22/05/2007, 17:55 »
Noi personalizziamo tanto il nostro obsoleto win98se. Ma durante l'installazione il s.o. stesso fa tante cose in automatico (analizza l'hd, fra cui il chip-set) e installa vari driver in automatico. Tutte cose di cui noi siamo all'oscuro (almeno noi smanettoni normali, poi i programmatori non so).

Ma comprando un computer moderno, cosa succede? Non c'è il rischio che il 98 non parta per niente? Un portatile moderno potrebbe avere una gestione del risparmio energetio così moderna che il 98 non la gestisce.
Un altro esempio, win95 aveva bisogno di una patch per lavorare con cpu più veloci di 350 mhz.

Agli esperti, siete a conoscenza di questi problemi?
Ci potrebbero essere vari utenti che non vogliono lasciare il 98 e si stanno informando per comprare un nuovo "computer usato". Sapendo in anticipo quali potrebbero avere problemi gravi con il 98 o quali componenti il s.o. non digerisce, si potrebbe sapere meglio dove dirigere i propi acquisti.
I programmatori delle patch non ufficiali potrebbero dirci quali sono le periferiche, i componenti integrati dei computer più problematici per lavorare con i s.o. precedenti a XP?

Offline Max

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 1.398
  • Karma: 114
    • Eng2ita.net
Re: Win98se sui computer nuovi
« Risposta #1 il: 22/05/2007, 18:00 »
Sicuramente i programmatori di queste patch sanno quali componenti prendere per equipaggiare il win98se al massimo delle possibilità... tutte cose che purtroppo interessano a pochi... chiederò a qualcuno di loro qual è secondo loro la configurazione o le configurazioni più performanti per questi sistemi... aprirò una discussione a riguardo appena ho un momento libero.


Offline GizMo

  • Newbie
  • *
  • Post: 1
  • Karma: 0
Re: Win98se sui computer nuovi
« Risposta #2 il: 09/06/2007, 13:43 »
Chi compra un computer moderno dovrebbe usare un SO moderno, non ha senso continuare a usare 98 su macchine nuove, magari collegati a internet. Ha senso continuare a usare 98 su Pc vecchi possibilmente scollegati da internet e/o per compatibilita' con vecchie applicazioni che servono per lavoro. Se si compra un PC nuovo al massimo si fa girare 98 all'interno di una virtual-machines.

Offline mario

  • Newbie
  • *
  • Post: 46
  • Karma: -48
Re: Win98se sui computer nuovi
« Risposta #3 il: 10/06/2007, 10:33 »
Mi sono comprato un IBM Thinkpad T42 (Centrino). Ha incluso win XP in inglese;è la ver. personalizzata IBM e non ho il cd, quindi se mi dite come italianizzarlo senza rinstallare la ver. nostrana (perchè mi perderei le personalizzazioni IBM) mi fate un piacere.
Ma non mi piace. E' molto veloce, ma nell XP ci sono troppe cose incluse che non uso. Troppi servizi che non so cosa facciano, se mi rendono meno sicuro durante la connessione (e varie altre cose che non mi piacciono) quindi vorrei installarci il 98. Lo uso da anni e lo conosco a menadito. Ma se lo installo funzionerà? O dopo l'installazione sarà un crash continuo? Per questo ho aperto questa discussione.

Offline dkdk_it

  • The BOSS!
  • Amministratore
  • *****
  • Post: 2.862
  • Karma: 64593
  • Finis coronat opus
    • ENG2ITA
Re: Win98se sui computer nuovi
« Risposta #4 il: 10/06/2007, 10:37 »
Beh... per "italianizzarlo" esistono i MUI pack di MS! Funzionano splendidamente con XP Tablet Edition e Media Center Edition, con XP Pro e Home non ho mai provato...

Offline mf3imp

  • Ritorno alle origini
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 595
  • Karma: 101
Re: Win98se sui computer nuovi
« Risposta #5 il: 10/06/2007, 10:41 »
Mi sono comprato un IBM Thinkpad T42 (Centrino). Ha incluso win XP in inglese;è la ver. personalizzata IBM e non ho il cd, quindi se mi dite come italianizzarlo senza rinstallare la ver. nostrana (perchè mi perderei le personalizzazioni IBM) mi fate un piacere.
Ma non mi piace. E' molto veloce, ma nell XP ci sono troppe cose incluse che non uso. Troppi servizi che non so cosa facciano, se mi rendono meno sicuro durante la connessione (e varie altre cose che non mi piacciono) quindi vorrei installarci il 98. Lo uso da anni e lo conosco a menadito. Ma se lo installo funzionerà? O dopo l'installazione sarà un crash continuo? Per questo ho aperto questa discussione.

Fammi capire: non vuoi installare windows xp in italiano per non perdere le cose ibm, ma installare windows 98 non sarebbe un problema? E le "personalizzazioni IBM" sul 98 dove le metti?

Sul funzionamento corretto del 98 con hardware moderno non ci metterei la mano sul fuoco (troppa roba non supportata come driver). Un modo per italianizzare il tuo windows xp c'è, solo che dovresti procurarti il multilanguage user interface pack, roba che fai prima a installarti xp in italiano direttamente.

Offline Max

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 1.398
  • Karma: 114
    • Eng2ita.net
Re: Win98se sui computer nuovi
« Risposta #6 il: 10/06/2007, 10:54 »
Io farei una partizione a parte su cui mettere windows 98... così hai sia l'uno che l'altro e puoi fare confronti.
L'hardware moderno tuttavia è un fattore da non prendere alla leggera.... ci vorrebbero computer specifici per questi vecchi sistemi.


Offline mario

  • Newbie
  • *
  • Post: 46
  • Karma: -48
Re: Win98se sui computer nuovi
« Risposta #7 il: 20/06/2007, 16:31 »
per i dubbi di mf3imp:
vorrei prima di tutto italianizzare l'XP. Così ci smanetterei e se non rimango soddisfatto ci installerei il 98.
Visto che siamo nel forum dei "nostalgici informatici" non c'è propio nessuno che ha installato il 98 su un Centrino?
« Ultima modifica: 26/06/2007, 15:58 da mario »

Offline mario

  • Newbie
  • *
  • Post: 46
  • Karma: -48
Re: Win98se sui computer nuovi
« Risposta #8 il: 26/06/2007, 15:59 »
http://www-307.ibm.com/pc.../site.wss/MIGR-55386.html
visto che l'IBM mette a disposizione i driver per il 98 direi che gira senza problemi
W IBM !