Autore Topic: Rimozione Win2k3 Update Pack  (Letto 5885 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Max

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 1.399
  • Karma: 114
    • Eng2ita.net
Rimozione Win2k3 Update Pack
« il: 20/12/2007, 02:01 »
Comunico in questo topic la rimozione l'update pack per Windows 2003 e ai relativi addon, in quanto:

1) non abbiamo ricevuto nessuna disponibilità o riscontro di test;
2) i nostri sforzi sono mirati ai sistemi di una certa diffusione e non a pochi interessati;
3) riteniamo che il sistema operativo in questione sia già in grado di fornire metodi di aggiornamento adeguati.

Qualsiasi opinione in merito è gradita, grazie a tutti dell'attenzione.


Offline Singolarity

  • Eng2ita Staff
  • ***
  • Post: 1.094
  • Karma: -63595
Re: Rimozione Win2k3 Update Pack
« Risposta #1 il: 20/12/2007, 14:20 »
Salve ho scritto io a Onepiece l'mp di richiesta su dove fosse finito il suo win2k3 update pack...condivido con voi dello staff la scelta che essendo un sistema operativo prettamente server e quindi ad uso esclusivo aziendale sia sicuramente poco scaricato come pack.
Ora però vi vorrei anche indicare alcuni punti a favore della presenza di questo pack:
1) escludendo l'uso domestico, comunque possibile trasformandolo in "workstation" ma non certo abbordabile in ambito costo licenza o sicuramente non remunerativo nonostante abbia un kernel più avanzato del normale xp a 32bit, e come saprete è poi lo stesso che usa l'xp x64.
E' però vero che la versione 2003 server SBE (small business edition) è sicuramente quella più usata in ambito soho, e vi garantisco che le realtà d'uso di questo non sono poche anche solo per avere un server sql interno ad uso database commerciale con solo 4 o 5 terminali nemmeno....anzi da quello che ho visto la penetrazione del 2003 server SBE è stata persino maggiore del rispettivo predecessore 2000 server SBE....e a mio avviso sarà difficile che venga scalzato via in tempi brevi dal futuro 2008 server....proprio come succede tra XP e Vista.
(non voglio ora attirare coloro che si focalizzano esclusivamente su linux e che mi direbbero subito che un server solo per un uso minimo file, sql o mail è spropositato x un 2003 server...vi garantisco che per la SBE non lo è...ma lungi dal creare flame anche perché monto e gestisco entrambi gli os e dipende esclusivamente da quello che l'azienda cliente mi chiede)
2) altro punto indiscusso e che è uguale alla questione dell'utenza senza adsl o banda larga, in molti pensano che aziende o zone industriali proprio per via della loro tipologia siano predilette come zone per avere la banda larga, ciò non è vero o almeno non sempre, esistono molte realtà industriali ovviamente di piccole dimensioni sparse in frazioni di province che ancora oggi hanno a  malapena l'isdn...ad andar bene...nonostante i + si dilettino anche in prove di connessioni wireless a banda larga di vario tipo a costi non contenuti, con risultati finali anche scadenti in alcuni casi per vari motivi.
Per questa tipologia gli aggiornamenti dei rispettivi sistemi anche server non è decisamente una cosa da poco...e se si beccano un virus (proprio causa exploit o worm basato su bug anche già corretti) o qualsiasi danno software o hardware che richieda un reinstall il fermo lavori non gli è mai indolore (sempre in termini di soldi, nonostante abbiano sistemi di backup) come invece può esserlo per un utente domestico non professionista.
Certo ora molti di voi potrebbero dirmi, ma perché sta azienda in vista del fatto che ha in se un prodotto server di MS regolare non spenda un poco di più per ricevere direttamente da ms italia cd di update mensili completi o accetti licenze msdn....beh potrei rispondervi ok è vero...ma per quale motivo una azienda di piccole dimensioni (la classica pmi) dovrebbe spendere di più a causa di telecomunicazioni sfavorevoli??? ecco che avere un cd di 2003 server già aggiornato ne implica un risparmio di tempo. Che come tecnico sembrerebbe a mio sfavore eheheh  ;D visto che vengo pagato a tempo e a chiamate ergo dovrei essere contento che abbiano OS sempre fermi e incasinati, almeno questo è quello che i miei colleghi pensano...ma io la vedo anche in altro modo, se ci metto troppo tempo (anche a causa di una connessione lenta) tale cliente potrebbe pensare che ci sto marciando apposta e che più mi vede settimanalmente davanti al suo server più sarà portato a pensare che come tecnico o servizio di assistenza sia qualitativamente scarsa...ergo il caso più probabile perdita di cliente. Per altro molti non fanno i conti che se tale azienda proprio a causa dei suoi sistemi informatici ha delle perdite in affari e successivamente caso estremo fallisse ancora una volta cliente perso. Quindi per concludere è anche nel mio interesse che il lavoro sia svolto nel più breve tempo possibile o per lo meno in tempi brevi medi.
3) questo punto è poco rilevante ma in futuro potrebbe divenirlo maggiormente, il nuovo windows home server, dedicato questa volta invece proprio all'utenza consumer, nonostante attualmente sia legato molto di più o esclusivamente a determinati prodotti ben mirati di certe marche in futuro potrebbe anche slegarsene. E per chi non lo sa nonostante MS lo abbia arricchito di un sistema di gestione (mmc) similare a Vista in realtà il suo cuore è un normale 2003 server SBE. Per chi fosse curioso eccovi una recensione in eng con screenshot: http://dailycupoftech.com/windows-home-server-screenshot-tour/
Ora non sappiamo se sto WHS sia un ennessimo sistema operativo MS di nicchia come è successo per altri windows in passato, solo il tempo e le decisioni di MS e dei relativi concorrenti lo dimostreranno.

Certo è ovvio che non sto qui a dire che il pack di win2003 di Onepiece sia indispensabile, avrei sicuramente altre soluzioni anche senza (tipo portarmi dietro o integrarmi da me i rispettivi update su dvd oppure scaricarmi io mensilmente le iso degli update completi finché MS lo permetterà gratuitamente) però mi risparmia del tempo non solo nel momento in cui uso il suo pack a livello pratico ma anche nel momento in cui sono costretto a farmi un controllo dei vari update da scaricarmi per portarmeli dietro o per crearmi direttamente una versione integrata con SP e hotfix.

Ecco probabilmente ho cercato di spezzare la classica lancia a favore ma nel contempo ho anche indicato che come pack non è indispensabile ma allo stesso modo non lo sono nemmeno gli altri pack per xp o 2000.....di certo Onepiece in primis non penso che produca pack tanto per farli ma probabilmente anche per un suo uso personale tecnico e voglia poi concederli in secondo momento anche alla comunità e di certo anche per il win2k3 pack non sarei l'unico tecnico a ringraziarlo di cuore...è ovvio che il numero o bacino di interesse per tale pack riguarderà in modo mirato per il momento solo l'utenza tecnica che è sicuramente inferiore al numero di utenza totale consumer che usa xp o 2000, però non è irrilevante come numero.
Per farmi un paragone banale...è come se prendessimo diciamo due tipi di meccanici coloro che riparano aerei e quelli che riparano auto...è indiscusso che a pensarla a livello di massa il meccanico per auto avrà maggiori clienti....e questo solo perché tutti abbiamo un auto e in pochi un aereo eheh...eppure esistono anche meccanici per aerei e non sono pochi ed hanno un gran lavoro pure loro.

Offline nonno fabio

  • Moderatore soprammobile
  • Eng2ita Friends
  • **
  • Post: 680
  • Karma: 136
  • ...viuulèèènza!
Re: Rimozione Win2k3 Update Pack
« Risposta #2 il: 20/12/2007, 14:27 »
aggiungo per la cronaca, ma si astengo da esprimere pareri pro o contro la rimozione, che la versione inglese sul prestigioso Ryanvm.net pare sia stata un pochino più gradita rispetto a quella italiana.

Se Onepiece vorrà comunque continuare l'edizione inglese, credo che non gli togliamo più di tanto tempo se aggiungesse la localizzazione italiana

Offline dkdk_it

  • The BOSS!
  • Amministratore
  • *****
  • Post: 2.862
  • Karma: 64593
  • Finis coronat opus
    • ENG2ITA
Re: Rimozione Win2k3 Update Pack
« Risposta #3 il: 21/12/2007, 01:08 »
Premesso che la scelta di continuare o meno lo sviluppo di questo pack è stata ponderata e, quindi, non viene da un capriccio o da antipatia verso questo sistema operativo, condivido quanto hai scritto ma vorrei aggiungere qualcosa.
Assodato che Windows Server 2003 è un prodotto di nicchia per quanto riguarda l'utenza di questo forum (non credo di avere tra gli utenti molti piccoli/medi imprenditori, e che quindi il rapporto Residential - Soho sia di 99-1), siamo giunti a questa conclusione tirando le somme sulle risorse impegnate nei vari progetti quando, facendo i conti, abbiamo visto che c'è tanto da fare e pochi che hanno tempo per farlo!
Io, come tanti sanno, sono un felice utente Linux ma condivido in pieno quanto da te espresso: Windows Server 2003 è un ottimo sistema server, ho avuto la fortuna di lavorarci qualche anno fa e sono rimasto davvero sbalordito dai miglioramenti apportati rispetto a Windows 2000 (anche se dobbiamo dire che aggiornando 2000 Server con Office Small Business con tutto quello che MS ha rilasciato, si arriva ad un prodotto che non si discosta molto da 2003...).
Condivido, o meglio condividevo, anche la difficoltà di vivere in una località di provincia raggiunta da linee telefoniche da terzo mondo che ha avuto connessione in ADSL solo un anno fa.
Apprezzo molto il modo in cui prendi il tuo lavoro... hai scritto poche parole ma si capisce che oltre ad essere una forma di sostentamente è per te una passione, quasi un divertimento!

Malgrado ciò vorrei pensarci un po' su per prendere questa decisione, parlare con lo staff e con chi (OnePiece) dovrebbe farsi carico dell'onere/onore di portare avanti lo sviluppo del pack.

Quindi ti rimando a "tra qualche giorno" per la decisione.
A presto.

Offline OnePiece

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.595
  • Karma: -3277
Re: Rimozione Win2k3 Update Pack
« Risposta #4 il: 21/12/2007, 12:23 »
Ciao a tutti, allora approfitto qui di dire che per quelli pochi utenti che hanno usato il win2k3 update pack, se trovino problemi o cose del genere, potranno contattarmi mandandomi un messaggio in privato, normalmente il win2k3 update pack non a avuto mai nessun tipo di problema, e nessuno mai a scritto niente diciamo in topic che era pubblicato il pack prima, ma non si sa mai,

se qualcuno vole sentire il mio opinione sul questo discorso, non posso aggiungere un bel niente, per quando riguarda il Win2k3 la professionalità e la esperienza di tutti quelli che hanno scritto gia sopra, e sopra quella mia ;D ;D ;D, vi saluto a tutti ciao.
« Ultima modifica: 21/12/2007, 13:00 da OnePiece »
   

Offline Singolarity

  • Eng2ita Staff
  • ***
  • Post: 1.094
  • Karma: -63595
Re: Rimozione Win2k3 Update Pack
« Risposta #5 il: 21/12/2007, 12:33 »
So dkdk_it e lo vedo giornalmente quanto impegno e difficoltà vi siano anche a seguire i pochi progetti (ma gestiti nei minimi dettagli) che avete in questo forum che frequento "silenziosamente" già da un annetto almeno fino a quando non ci fu lo "stop" del vecchio autopatcher.
Condivido la scelta di limitare le risorse umane (mentali) solo ai progetti strettamente necessari e sicuramente più richiesti....e che il tempo è sempre tiranno....forse non si è capito tanto ma non me la sono presa per la messa in pausa di quel pack...anzi era più una curiosità mia sul capire perché fosse stato escluso, il primo pensiero era andato a problemi tecnici e appunto di tempo, visto che questo thread di Max non era ancora comparso tra le comunicazioni.
Credimi purtroppo sono abituato (e l'ho vissuto anche direttamente) a vedere anche progetti validissimi fermarsi per mancanza di sviluppatori (derivato da motivi del tutto leciti e personali legati a tempo, lavoro remunerato e famiglia) o di interesse reale verso la massa. Visto che ti intendi anche di linux saprai benissimo che questo capita molto di frequente negli ultimi tempi proprio in progetti di comunità open.
Non c'è bisogno che riprendete al vaglio la decisione, sarebbe un'ulteriore perdita di tempo e già leggo quanto te ne leva il nuovo autopatcher eheh  ;)
Mi spiace vedere anche qui la scelta di alcuni del vostro staff di mettersi da parte totalmente o in parte fermando di conseguenza alcuni progetti, ma come ho già detto nessuno ne ha colpa, si valuta giorno per giorno ormai.
Vorrei poter dire che sarei disposto a darvi una mano, ma anche io sono messo uguale un giorno quasi mezza giornata libera e dopo una settimana da inferno...e poi sempre così.
Beh mi sono reso conto che sto dialogo mette molta tristezza in un periodo che non ce ne deve essere eheheh ....allegriaaaaa...ehm ehm no così sa troppo da mike  ;D ...ah auguri a tutti quanti.
« Ultima modifica: 21/12/2007, 12:35 da Singolarity »

Offline mf3imp

  • Ritorno alle origini
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 595
  • Karma: 101
Re: Rimozione Win2k3 Update Pack
« Risposta #6 il: 22/12/2007, 13:10 »
Mi spiace vedere anche qui la scelta di alcuni del vostro staff di mettersi da parte totalmente o in parte fermando di conseguenza alcuni progetti, ma come ho già detto nessuno ne ha colpa, si valuta giorno per giorno ormai.

 :offtopic:

Se ti riferisci a me, dimmi che progetti si sono fermati da quando ho "mollato la presa" sul forum. La traduzione di Paint.Net? Il manuale di RVM Integrator? Autopatcher stesso? Risposta: nessuno! Almeno due utenti del forum (dj84 e okram98pive) sono in mio stretto contatto, quindi so benissimo cosa accade qua dentro anche senza leggere di persona. Quanto hai progetti che ho menzionato (e di cui i primi due mi sono fatto promotore in prima persona), la traduzione di Paint.Net 3.20 ha debuttato sul web a poche, pochissime ora dal rilascio della versione definitiva, mi pare un bel risultato. Il manuale di RVM Integrator è tradotto e revisionato da diversi giorni. Non sono previste ulteriori aggiunte, a meno che non lo faccia Siginet in persona (ricordo che rispetto alla versione inglese noi abbiamo qualche "cosa" sulla creazione dell'immagine iso). Per Autopatcher, boh, chiedete a dkdk_it se ho collaborato.

FINE OT

Sulla rimozione del pack per Windows Server 2003: per il 2008 è previsto, se non un SP3, almeno un update rollup, e le patch post-sp2 non sono così numerose. E chi dice che il SP2 è uscito solo pochi mesi fa, ha una memoria veramente corta. Gli SP hanno SEMPRE avuto cadenza quasi annuale, è solo Windows XP che ha cambiato un po' il ritmo dopo il primo. Controllate le date di rilascio, e avrete la conferma. Sviluppare un update pack porta via risorse, e se non lo usa nessuno (zero download), che lo si fa a fare? Almeno un briciolo di riscontri, diamine; il non postare eventuali problemi è un altro brutto vizio... ma se con gli addon la cosa è tollerabile (mal che vada non funziona quel programma), con un update pack no. Lo so che fa molto beta test, ma servono anche quelli.
Ricordo infine che il target di programmi come nLite, RVM Integrator o HFslip non è quello del sistemista aziendale (che ha ben più efficaci strumenti di deploying), ma quello domestico.

Offline Singolarity

  • Eng2ita Staff
  • ***
  • Post: 1.094
  • Karma: -63595
Re: Rimozione Win2k3 Update Pack
« Risposta #7 il: 22/12/2007, 14:42 »
Ti chiedo scusa se ti sei sentito chiamato direttamente in causa mf3imp...non era voluto ...anzi sono ben felice che tutti i progetti che seguivi abbiano comunque trovato nuova linfa e altri collaboratori, davvero non ho compreso questa tua uscita OT ma rileggendomi quella mia frase ammetto che presa da sola potesse essere fuorviante...ma non so cosa dire più di quello già detto che non sto dando la colpa a nessuno questo fin dall'inizio del mio primo post, anzi so benissimo le cause che spesso coinvolgono in molti progetti di questo tipo e quanto sia poi difficile staccarsene anche controvoglia ma per bisogni personali.

Per quanto riguarda gli SP (esclusi quelli di XP) è vero quello che dici, erano annuali o pochi mesi oltre. Per quanto riguarda SP2 di 2003 chi dice che è appena uscito è perché se la sta dormendo eheheh :D , sarà stato forse il fatto che la versione italiana dello stesso se ben ricordo ci mise un mesetto in più ad uscire rispetto a tutte alle altre..tanto che ricordo che tale ritardo fece tutti rimanere un po' sulle spine....ecco ho trovato le date dal sito MS...SP2 in eng uscì il 12 marzo 2007 mentre quello italiano uscì la bellezza del 9 aprile 2007.
Per altro dell'SP2 ci sono già vari problemi (issue) confermati e alcuni corretti.

Sul fatto che un addon o un update pack amatoriale sia rivolto solamente a utenza domestica e non tecnica...beh qui mi sa che hai ragione a metà altrimenti non esisterebbe il motivo per cui vari prg che gestiscono slipstream e unattended (es. nlite ma anche altri) si occupino anche delle rispettive versioni server di windows. Se il tuo pensiero a riguardo fosse veritiero allora ogni programmatore che sviluppa quei prg sta lavorando in parte inutilmente su codice che si potrebbe risparmiare, non parliamo poi di versioni windows domestiche a 64bit eheh eppure trattano anche queste ultime.
Ti do invece ragione sulla tua "sfuriata" contro chi scarica tutto e non fornisce mai almeno un aiuto pratico nel testare il tutto per scovarne bugs, io personalmente l'ho sempre fatto persino con software free e ovviamente con update pack amatoriali ancora di più visto che trovarmi da un cliente con qualcosa che non funziona bene non lo gradisco di certo, e a tal proposito gli aggiornamenti che faccio con i vari update pack non sono subito immediati anzi il precedente che so già essere stabile spesso lo uso anche dopo l'uscita del pack nuovo....anche perché non sono cose che faccio in modo immediato ...download-integrazione-test...anzi a volte me ne passa del tempo tra ogni fase eheh