Autore Topic: Distribuzione per server casalingo  (Letto 5753 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline PaK

  • Eng2Ita Fan
  • Full Member
  • ***
  • Post: 149
  • Karma: 5
  • LoL
Distribuzione per server casalingo
« il: 28/06/2008, 18:29 »
Salve! Sempre io che rompo  verycool

Sto pensando di dare una rinfrescata al serverino di casa , il classico "muletto" . Lo scopo della sua vita si può riassumere essenzialmente in pochi punti :

- Stare acceso 24h su 24
- Download Da Torrent
- Download Da Amule
- Server LAMP
- FTP server (raramente) , ma sopratutto utilizzato per uploadare grandi archivi di backup su altri ftp.
- Possibiltà di essere raggiunto dall'esterno tramite ssh,vnc e similari per gestione remota...


Passiamo all'hardware:


Procio :  AMD Athlon XP 2000+ da 1.63Ghz
Scheda Madre  : asus...boh mi pare AV777
Ram :   512 Mb
Scheda Video :   Nvidia FX 5600 XT
HD  :  3HD ::   - 15GB (al momento con Windows)     -13GB (al momento vuoto ma già partizionato con 1Gb di Swap e resto libero)   -56GB Dati


Windows è una rottura , e sopratutto quando lo si lascia andare un po si inchioda , rallentando un sacco... penso sia la gestione della ram boh, ovviamente avendolo allegerito il più possibile e tolto gli effetti grafici, ma comunque non mi sento al sicuro sotto windows  :(...

Che dite? cosa cosigliate di fare con queste cose?

fino ad ora mi trovo benissimo con ubuntu nel mio desktop  , non ho provato molte altre distribuzioni... per questo il mio primo pensiero è stato di installare ubuntu server...
Ma in giro si trovano consigli su migliaia di altre distribuzioni , Quella che mi affascina di più è Debian , famosa per la sua robustezza...

Ditemi Voi ^^


Questo , fino ad oggi l'ho usato con un windows XP tranquillamente , salvandomi in certi casi quando facevo disastri con il pc principale...
« Ultima modifica: 28/06/2008, 18:36 da PaK »
Real Hackers Don't Die, Their TTL Just Expires

Offline dkdk_it

  • The BOSS!
  • Amministratore
  • *****
  • Post: 3.409
  • Karma: 64593
  • Finis coronat opus
    • ENG2ITA
Re: Distribuzione per server casalingo
« Risposta #1 il: 28/06/2008, 23:33 »
Ubuntu server è davvero un bel prodotto. L'ho utilizzato per scopi simili ai tuoi (a dire il vero ci girano sopra anche un server Apache, un server Tomcat, un server MySQL, un server Oracle, un server SMTP, e un'altra mezza dozzina di server che mi servivano!!!).

Se hai invece voglia di smanettare un po' di più e quindi di sbattere la testa un po' più forte, installa Debian: essendo la distro da cui deriva direttamente Ubuntu è più performante di quest'ultima, specialmente quando si parla di server.

Offline PaK

  • Eng2Ita Fan
  • Full Member
  • ***
  • Post: 149
  • Karma: 5
  • LoL
Re: Distribuzione per server casalingo
« Risposta #2 il: 29/06/2008, 16:53 »
Ma infatto un server LAMP è Linux Apache Mysql Php  :D , poi mi attirerebbe anche l'smtp ma boh, lo farò a suo tempo...

Alle fine non ho bisogno di una distro super ottimizzata , perchè l'hardware mi permette di giochicchiare anche con un qualcosa che abbia un'interfaccia grafica non particolarmente evoluta...
In giro ho letto di gente che si ricompila il kernel , togliendo moduli , drivers ecc... io non ho la più pallida di dove mettere le mani per fare una cosa simile , nel senso , ok compilare qualcosa da sorgente , ma modificare roba mi sa da azione pericolosa e difficile, ma se riesce da una certa soddisfazione....
quindi... proverò questo ubuntu server, e mi cercherò qualche guida in rete  ;)
Real Hackers Don't Die, Their TTL Just Expires

Offline Singolarity

  • Eng2ita Staff
  • ***
  • Post: 1.323
  • Karma: -63595
Re: Distribuzione per server casalingo
« Risposta #3 il: 29/06/2008, 19:48 »
beh la principale come guida può essere quella + ufficiale:
http://help.ubuntu-it.org/8.04/ubuntu/serverguide/it/index.html

Offline PaK

  • Eng2Ita Fan
  • Full Member
  • ***
  • Post: 149
  • Karma: 5
  • LoL
Re: Distribuzione per server casalingo
« Risposta #4 il: 29/06/2008, 21:01 »
Grazie del link :)

approffito del topic per chiedervi....

Voi cosa preferite tra :

-MLDonkey
-Amule
-Emule sotto Wine

Real Hackers Don't Die, Their TTL Just Expires

Offline Singolarity

  • Eng2ita Staff
  • ***
  • Post: 1.323
  • Karma: -63595
Re: Distribuzione per server casalingo
« Risposta #5 il: 29/06/2008, 21:29 »
sicuramente Amule...ha fatto molti passi avanti anche con l'uso della Kad ora..anzi nell'ultima supporta già la Kad 2 e la tecnica del Protocol Obfuscation per falsare gli header tcp dei dati inviati e ricevuti in modo da non essere bloccati dai filtri antip2p dei propri provider.....direi che è quello + usato tra i sistemi ed2k da utenti linux....mldonkey viene per secondo (nonostante poi supporti anche torrent, DC, ex rete kazaa, ecc), forse + prediletto da utenti bsd.....emule su wine diciamo che soffre di certi limiti...e va ricordato che wine è sempre un qualcosa che emula chiamate api...e quelle gestite da emule sono tante...di gran lunga il sistema come risorse e calcolo ringrazierebbe con amule eheh

Offline dkdk_it

  • The BOSS!
  • Amministratore
  • *****
  • Post: 3.409
  • Karma: 64593
  • Finis coronat opus
    • ENG2ITA
Re: Distribuzione per server casalingo
« Risposta #6 il: 29/06/2008, 22:47 »
Alle fine non ho bisogno di una distro super ottimizzata , perchè l'hardware mi permette di giochicchiare anche con un qualcosa che abbia un'interfaccia grafica non particolarmente evoluta...

Infatti il server di cui ti parlo io non ha alcune desktop manager installato... tutto e solo da shell.  ;D Per la serie: The Bourne shell supremacy!!!

Offline PaK

  • Eng2Ita Fan
  • Full Member
  • ***
  • Post: 149
  • Karma: 5
  • LoL
Re: Distribuzione per server casalingo
« Risposta #7 il: 29/06/2008, 23:48 »
allora dovrò sbattere la testa parecchio per imparare tutti i comandi lol.... in caso perdessi le staffe sulla shell , si può sempre installare un desktop manager a proprio piacimento vero? qualcosa di minimale come xfce magari , all'università i pc usano quello , non sembra malaccio...

nelle info che ho trovato girando ho notato che molti preferivano emule sotto wine ( che si , consuma parecchio , ma anche amule è abbastanza vorace a quanto dicono ) rispetto ad un amule proprio perchè era palese che la community di emule era molto piu vasta , e portano avanti il progetto con più costanza rispetto a quelli di amule , certo è che molte delle cose che gli utenti lamentavano come il protocollo di offuscamento , e uno scarso supporto al kad ultimamente sono stati implementati , non so però quanto bene vadano perchè non ho ancora avuto l'occasione di provare... secondo me kad è una parte molto importante di un client come amule , ad esempio io uso praticamente solo kad,prediligo  l'idea di una rete "decentrata".
Real Hackers Don't Die, Their TTL Just Expires

Offline dkdk_it

  • The BOSS!
  • Amministratore
  • *****
  • Post: 3.409
  • Karma: 64593
  • Finis coronat opus
    • ENG2ITA
Re: Distribuzione per server casalingo
« Risposta #8 il: 30/06/2008, 00:02 »
allora dovrò sbattere la testa parecchio per imparare tutti i comandi lol.... in caso perdessi le staffe sulla shell , si può sempre installare un desktop manager a proprio piacimento vero? qualcosa di minimale come xfce magari , all'università i pc usano quello , non sembra malaccio...

Si...  puoi installare qualunque desktop manager ti garba... xfce, imho, è fantastico!