Autore Topic: consiglio antivirus e info licenze  (Letto 14786 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ctsvevo

  • Full Member
  • ***
  • Post: 157
  • Karma: 0
Re: consiglio antivirus e info licenze
« Risposta #15 il: 05/06/2011, 05:00 »
i prodotti microsoft li ho provati per un poco... ma poi sono passato con soddisfazione enorme a comodo anche in ambito professionale si puo' installare.  ;)

Offline OnePiece

  • Eng2ita Friends
  • **
  • Post: 6.114
  • Karma: -3277
Re: consiglio antivirus e info licenze
« Risposta #16 il: 05/06/2011, 08:04 »
Microsoft a rubato secreti symantec (comprando i miglio programmatoti del symantec, che da molti anni lavorano per microsoft ehhhhhh) e moto altro, ne esce con un antivirus ONE come si chiamava (addirittura anche a pagamento  ;D ;D), un vero e proprio disastro cosi tanto che non e rimasto nessuno in web senza ridere al riguardo, il antivirus in questione non a passato nemmeno i test e elementari (quelli che li passano anche i software da 2 soldi diciamo) davvero un storia bruta per microsoft davvero bruta

comunque microsoft prende un po di tempo e dopo quasi 1-2 anni rilascia dopo il Microsoft Security Essentials che in modo molto veloce vince la fiducia di molti (per non dire di Tutti) e secondo molti e il miglio antivurs free in web, e addirittura e un buon scelta anche confronto a quelli di pagamento, io lo provato per un po e condivido quello che dice se posiamo dirlo la maggioranza in web ormai che il Microsoft Security Essentials e davvero leggero veloce ed efficace, secondo me e la miglio scelta in assoluto

comunque come sempre resta sempre un mio opinione personale, io non uso tanto antivrus cosi non i ritengo un professionista in settore, ma avendo PC poco potenti sono stato sempre in cerca di un antivirus efficace e leggero in mod da non tenermi tutti il giorno ventilatore in funzione, comunque scarica sempre le versioni trial di norton per provarli e norton per davvero si migliora ogni release(si fa sempre molto pi leggero e veloce), norton rimane norton e vecchia nostalgia, e norton sci sta lavorando tropo  e come detto a fato davvero un lavoro buono, ma rimane che e pagamento ehhhhhhh
 

con tutto questo volevo dire che Microsoft lavora da moti anni in un antivirus e ultimamente a fato passi molti seri e efficaci, e questo non detto dal microsoft ma dal utenti che hanno provato e usato il Microsoft Security Essentials, e si aspetta addirittura migliorarlo ancora molto molto di più, vedremo hmmmmm, fa sempre piacere avere un antivirus davvero affidabile leggero efficace in free mod


Ciao a tutti.
« Ultima modifica: 05/06/2011, 08:11 da OnePiece »
   

Offline OnePiece

  • Eng2ita Friends
  • **
  • Post: 6.114
  • Karma: -3277
Re: consiglio antivirus e info licenze
« Risposta #17 il: 12/06/2011, 20:33 »
   

Offline BAT

  • Moderatore cattivo
  • Eng2ita Staff
  • ***
  • Post: 1.737
  • Karma: 151
  • La conoscenza è potere. La conoscenza rende liberi
    • La conoscenza è potere. La conoscenza rende liberi
Re: consiglio antivirus e info licenze
« Risposta #18 il: 12/06/2011, 22:16 »
Il fatto che sia il più usato non significa nulla; e poi leggi la licenza:
http://www.microsoft.com/it-it/security_essentials/eula.aspx
Citazione
DIRITTI DI INSTALLAZIONE E DI UTILIZZO.
- Utilizzo Domestico. Gli utenti domestici potranno installare e utilizzare un numero qualsiasi di copie del software sui dispositivi personali affinché possano essere utilizzati dal nucleo familiare. Gli utenti domestici non potranno utilizzare il software in attività commerciali, no profit o che producano reddito.
-Imprese di Piccole Dimensioni. Il licenziatario potrà installare e utilizzare il software su un numero massimo di dieci (10) dispositivi qualora operi in un'impresa di piccole dimensioni.
perlomeno confusa: prima dice che non si può usare in attività che producono reddito, e poi dice che si può usare in imprese di piccole dimensioni...ma perché queste il reddito non lo producono?
Blog: https://zerozerocent.blogspot.com
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE CI ANDRA'
Versione quantistica della legge di Murphy: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE

Offline OnePiece

  • Eng2ita Friends
  • **
  • Post: 6.114
  • Karma: -3277
Re: consiglio antivirus e info licenze
« Risposta #19 il: 13/06/2011, 13:15 »
Ciao BAT, dipende dal punto di vista, non lo so hmmmm, secondo me quello vole dire tropo, perché visto che molti o in maggioranza la usano vole dire che si sentano bene con Microsoft Security Essentials, idea e stato sempre quella in rete ce stato da sempre un guerra di opinioni al riguardo sul miglior antivirus, di qui si intende come migliore Efficienza Velocita e più importante più meno pensate per il sistema, e sembra che Microsoft Security Essentials a raggruppato bene questi tre cose, di più e anche freeware, ma come detto dipende dopo dal punto di vista che ogni utente a al riguardo

riguardo la licenza non so dire niente li sul perché microsoft la scritto cosi, ma ce da dire che microsoft e il impero più grande mai visto e che mai esiterà forse in questo settore, cosi anche le complicazioni al riguardo sono senza fine, cosi le ragioni di fare un licenza cosi potranno essere molti, dopo non si sa che relazioni o contratti a microsoft con grandi aziende o con suoi partner ect ect

Ciao.
« Ultima modifica: 13/06/2011, 13:24 da OnePiece »
   

Offline Mr.X

  • Eng2ita Staff
  • ***
  • Post: 616
  • Karma: 77
Re: consiglio antivirus e info licenze
« Risposta #20 il: 13/06/2011, 20:16 »
Citazione da: OnePiece
idea e stato sempre quella in rete ce stato da sempre un guerra di opinioni al riguardo sul miglior antivirus

Al di là del fatto che sarebbe sempre bene utilizzare una suite a pagamento per pretendere una sicurezza migliore ed eventualmente una assistenza tecnica qualora insorgessero dei problemi, vi vorrei ricordare che un antivirus non fa miracoli e prevale il buon senso dell'utente, inoltre per valutare la bontà o meno dell'antivirus non si va a votazione degli utenti: cioè sondaggi o roba del genere, ma ci si deve appoggiare a laboratori di testing appositi dove analizzare e comparare i vari antivirus; perciò vi rimando alla lettura di questo sito: http://www.av-comparatives.org/  in particolare vi consiglio di dare una lettura al seguente pdf di febbraio 2011 revision 13 aprile: http://www.av-comparatives.org/images/stories/test/ondret/avc_od_feb2011.pdf  attenzione quindi alle percentuali dei 'detection rate' ed ai 'false positive' (troppi falsi positivi abbassano la qualità dell'antivirus). C'è anche Microsoft Security Essentials 2.0 che si pone in discreta posizione non tanto per il fatto che abbia una percentuale di rilevamento dei virus del 95.8% (non male, può migliorare comunque) ma soprattutto per via dei falsi positivi (1) che è secondo in classifica dopo il software McAfee.

Offline Singolarity

  • Eng2ita Staff
  • ***
  • Post: 1.321
  • Karma: -63595
Re: consiglio antivirus e info licenze
« Risposta #21 il: 13/06/2011, 21:43 »
grazie mister x ...una lettura davvero interessante.......BAT credo che già capire i concetti scritti nelle eula di MS sia na roba stile "comprendere davvero un dialogo di Di Pietro" eheheh....a parte questo credo che quanto hai detto sia frutto di una traduzione letterale dall'inglese....in qualsiasi caso credo che lì intenda dire che esistono due soggetti che lo possono usare uno è l'utente domestico e l'altro è un utente soho.....in pratica tale eula sostiene una cosa ovvia...se sei utente domestico non usarlo in ambito commerciale eheh....è diciamo una ovvietà quasi una esagerazione stessa della licenza....probabilmente proprio in vista delle varie edizioni di win anche....MS non consente un uso business delle proprie edizioni home...ma solo di quelle pro in su....quindi forse è come dire...non montate un antivirus di MS su una edizione home che poi usere in ambito commerciale....e questo già sarebbe vietato dalla eula dei win home....quindi come detto prima è una esagerazione della licenza stessa che si ripete senza un motivo pratico.

Offline BAT

  • Moderatore cattivo
  • Eng2ita Staff
  • ***
  • Post: 1.737
  • Karma: 151
  • La conoscenza è potere. La conoscenza rende liberi
    • La conoscenza è potere. La conoscenza rende liberi
Re: consiglio antivirus e info licenze
« Risposta #22 il: 13/06/2011, 23:06 »
Qui però la domanda non è "qual è il miglior antivirus in assoluto" (sempre che sia sensata come domanda);
la domanda era "quale antivirus free si può usare in ambito commerciale/studio privato". La licenza Microsoft non è affatto chiara perché dice contemporaneamente sia SI che NO  :o ...si lo puoi usare ma se metti la home edition di Windows su un PC e lo usi in ambito commerciale allora diventa no... ma che cavolo, nel mondo dei PC, per antonomasia il regno di 0 e 1 (0=falso=no, 1=vero=si), non bastava dire si o no? sempre complicazioni inutili... alla fin della fiera mi par di capire che Security Essentials dentro uno studio non dovresti mettercelo... ma la Guardia di Finanza va a controllare le licenze degli antivirus? maaah!
« Ultima modifica: 13/06/2011, 23:12 da BAT »
Blog: https://zerozerocent.blogspot.com
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE CI ANDRA'
Versione quantistica della legge di Murphy: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE

Offline Singolarity

  • Eng2ita Staff
  • ***
  • Post: 1.321
  • Karma: -63595
Re: consiglio antivirus e info licenze
« Risposta #23 il: 14/06/2011, 12:12 »
Citazione
ma la Guardia di Finanza va a controllare le licenze degli antivirus? maaah!
solite cose che fanno parte del teorico e che spesso dipende se vogliono davvero rivoltarti come un calzino a tutti i costi oppure no....come detto teoricamente dovrebbero controllare tutte le licenze dei software installati di qualsiasi tipo.....personalmente ora anche per velocità monto quello di ms sia a utenti domestici sia a qualche professionista ma appunto come tali credo rientrino in situazioni soho con meno di 10 pc presenti nella loro attività quindi rientra nel concetto di piccole imprese come dice la eula....ovviamente questi non hanno versioni home di win ma solo delle pro. Se parliamo di un portatile (in senso di un pc che bene o male si porta in giro tra casa e lavoro) ovviamente dipende da chi viene fatturato questo se da una ditta o da una singola persona e questo appunto ne indica poi l'uso effettivo in senso fiscale e legale e quindi di licenze.