Hardware e software > Linux e sistemi operativi alternativi

Pagina distribuzioni GNU/Linux -- ISO in italiano

(1/4) > >>

Tomy:
Adesso abbiamo una pagina esclusivamente nostra di distribuzioni Linux e derivate in formato ISO...
...cioe in quel formato che una volta scaricato il file lo possiamo far diventare bootabile tramite una USB flash/pendrive
Comincio a far presente una distro Linux di nome Debian Jessie_32bit che in passato ho fatto un articolo troppo breve e vi ho mandato per vedere tutti i dettagli /download da un altro sito , adesso e il momento che questo sito abbia le sue ISO senza nessun passaggio .
OK , consiglio caldamente questa remix  anche per avere in tasca un sistema di emergenza , dato che siamo in un ambiente predominante windows non e detto che quando abbiamo certi malfunzionamenti del sistema windows possiamo avviare questa remix da USB (chiavetta) e continuare in nostri lavori (navigare , office, foto+edit, musica +edit +masterizzare, pdf+ edit ,video + edit, giochi , torrent ,partizionare HD con Gparted, chat con skype e telegram , 2 browser veloci e sicuri )
Inoltre abbiamo un fortissimo tool per riparazione del boot (Boot repair) valido quando il nostro pc rende impossibile l'avvio del sistema (errore di mbr ...ecc..)
Totale : con un po di pazienza tipo 30 -45 minuti di scaricare e 2 minuti di scrivere l'immagine ISO con (es. : UNetbootin  oppure  Universal USB Installer  oppure  Rufus  ...ecc... possiamo avere un coltello svizzero , un all programms importanti per tutto (basta solo inserire la chiavetta (o il DVD con l'immagine masterizzata) , lavorare in totale privacy , vale a dire che una volta disconnessi dalla pendrive o DVD non rimane niente tracciamenti , ne cache/cookie della nostra navigazione oppure operazioni bancari sensibili.
       

       

La distro e stata realizata con systemback (senza nessun tipo di bug/errore al avvio) e a chi li va di cominciare l'avventura d'installazione accanto al windows puo installare col medesimo programma (systemback __icona verde sopra)

Nome file : Debian-jessie-8.3_32bit=Marzo16.iso
dimensione: 1,9 GB (1.907.359.744 byte)
HASH md5sum : 5d234a2821a200c5afa53706c4b9d46f

DOWNLOAD

nome utente : jessie
password utente e root : to

il sistema si apre tutto in automatico senza login _buon uso di Debian 8.3
cordialita __utente : Tomy  ;D

EDIT :  La versione Debian che lo proposta in passato , in un altro post (thread)  "classica e ottimizzata" rimangono delle versioni obsolete (versione 8.2) e non stanno al livello di questa (a breve verra cancellato il post completo), su questa remix ricordo che ho risolto un sacco di bug , abbellito interfaccia desktop , icone diversi,temi con sfondi chiari , grigio e nero) wallpaper (cambiano ogni 5 min) , non piu richiesta password per le partizioni interne , non piu ombre intorno alle icone di nessun tipo in qualsiasi tema che voi cambiate ....scopriamo anche una validissima alternativa al MSoffice _libreOffice ottimizzato e aggiornato a 5.1.0.3 _ ricordo anche il tool Xsane che mi ha fatto da scanner con una stampante samsung...beeeeh... il sistema e full options _godiamocela !
EDIT 2:  il programma  TV-Maxe  va usato in gran parte dagli utenti EST , questo per grande maggioranza dei programmi/canali TV e Radio romene (icona nera in alto _gli italiani la possono anche cancellare)
 :up1:

Tomy:
.....aggiungo---->  Xubuntu 14.04-4_x32bit-LTS-Marzo-2016

(ultimo aggiornamento da Canonical per questa versione 14.04.4 2014 che porta la sigla LTS, cioè Long Term Support ,quindi la 14.04 verrà supportata fino all’aprile del 2019)
Il mio primo obiettivo  è stato snellire, ripulire e rendere più reattiva la distro ; è esattamente ciò che deve essere: con molti miglioramenti che semplificano la vita e rendono questo s.o ancora più intuitivo per i neofiti
Xubuntu è il sistema operativo della famiglia Ubuntu basato su XFCE, un ambiente grafico veloce e leggero ,al di là del lavoro “sotto il cofano” ci consegna direi una distro stabile ed utilizzabile anche su PC non troppo dotati (ma un paio di giga di ram meglio averli)
Questa versione mia introduce tanti piccoli raffinamenti sia estetici che funzionali. Il kernel Linux è 3.19.25 ; i programmi sono alle versioni più recenti, con Pale Moon 26.1.1 x32 (clone di firefox) e LibreOffice 5.1.0.3
Infatti credo che il vero valore aggiunto da dare con questa iniziativa debba essere un’interfaccia utente più amichevole e intuitiva possibile per gli utenti Windows .
Per prima cosa un solo pannello, in alto pieno di scorciatoie (programmi pronti al uso) caratteri visibili tema(e) chiare e scure , wallpaper (in questa versione foto desktop dei animali sopratutto i cavalli tutto HD 1920x1200 che cambiano ogni 3-5 minuti ) ; software grafica e multimedia in abbondanza per uso comune anche pro (inkscape ,shutter, master PDF editor , YUMI, HTML to pdf converter )
Credo che, oltre ai codec preinstallati e alla scelta del software, l’essenziale per un passaggio indolore da Windows a GNU/Linux sia l’ambiente desktop ; i codec, plugin e i software di terze parti installati di default permettono subito di navigare, guardare video su Youtube, filmati e ascoltare musica
Senz’altro da consigliare sia a chi è alle prime armi con Linux che agli utenti più esperti per l'uso della distro in una chiavetta USB oppure usare YUMI , cosi "buttate" dentro anche la mia Debian 8.3 in multiboot con xubuntu e qualche antivirus nella stessa pendrive.
Chiaramente i più bravi potranno poi creare i propri temi, partendo da quelli esistenti oppure da zero, e sarebbe bello se poi volessero condividere la propria creazione
Lasciate un feedback nei commenti qui sotto senza paragonare altre remix Xubuntu dai siti amici che stanno qualche anno luce indietro  ;D  :bastard:


 
 
 

*************************
Nome file : Xubuntu14.04.4-Plus32bitMarz2016.iso
Dimensione :  1,7 GB (1.706.033.152 byte)
HASH md5sum : 773fcd29f97d276e23df2d5a420e47c2

Nome utente : xubuntu
Password live/root :  to

DOWNLOAD

Bene , questo è tutto gente! Buon Xubuntu a tutti  , utente amico Tomy

Tomy:
---3--> un altra remix derivata GNU/Linux ?!  eh si , utente Tomy ha per voi un altra versione speciale 32bit (maggior compatibilità PC vecchiotti)
AntiX-MX15-XFCE-32bit-ITA-Remix
Ha qualcosa di nuovo, del fantastico ? forse... si ...da installare  su Live USB-CD o HDisk basata su Debian Jessie ramo Stable, AntiX può anche essere usato come un rapido CD per un avvio di emergenza
1_Innanzitutto la remix che propongo al pubblico interessato ad un sistema veloce in avvio , dotato di un antivirus per scannare ed eliminare i virus per le partizioni Windows ; cos'altro di nuovo ?
Al confronto delle mie 2 remix precedenti (Debian e Xubuntu) troviamo un browser nuovo sul mercato che con una leggera configurazione ci da un bel sollievo e leggerezza per navigare in sicurezza , per il momento trovo il browser Vivaldi un forte avversario ai piu blasonati browser_provatelo !
2_Sempre come novita: f.lux un salva occhi dai riflessi schermi LED/LCD  
3_PlayOnlinux e video-guida giocare .exe  , installare (alcuni non tutti !) software .exe dal ambiente windows.
Dunque: scaricare un file .exe ,click DX sul file , apri con playonlinux....e seguire indicazioni , avendo Wine installato non fa altro che partire in un ambiente virtuale un sacco di applicazioni .exe
Oltre queste novità troviamo lo stesso parco abbondante di programmi per tutto (svago, lavoro, tempo libero...)
Remix realizata con un tool appartenente al sistema Antix-MX-Tools , ma per il metodo un po laborioso sul installazione vera e propria raccomando un altro tool molto più semplice Systemback gia installato , tant'è vero siamo dentro al habitat dei windowsiani dunque lasciamo perdere l'installazione, questa distro ed altre mie sono pronte ad essere usate in una pendrive o virtualBox con un avvio veloce , senza nessun errore con 2 browser pronti ad affrontare i noiosi ostacoli sul web.
Al interno di Home (apri file manager- cartella verde sotto sinistra) troviamo 3 script (doppio click ) :
1- cleanflash.sh (pulisce le cache di adobe flash)
2- esegui-pulizia.sh  (pulisce e recupera spazio , ad ogni domanda dare s ; provato , garantito , non succede niente di male)
3- Update_Clean.sh (aggiorna il sistema e pulisce tutto in un attimo , e consigliato  l'uso ogni 4-6 giorni)
Le distro GNU-Linux chiedono un piccolo sacrificio ovvero sia digitare una password : di quando in quando solo alla richiesta di alcune applicazioni serve solo a digitare una piccola password ( to ) alla rimozione della pendrive come ben sappiamo (almeno che non la scriviamo in modalità USB persistente) non rimane niente tracce delle nostre ricerche ,navigazioni , aggiornamenti o operazioni sul internet .
P.S. per guardare H264 (filmati HD o Mpeg) sul browser Vivaldi dobbiamo aprire il terminal ed incollare-->invio  questa stringa :
sudo apt-get update && sudo apt-get install chromium-codecs-ffmpeg-extra
 ...tutto qui , da scoprire da soli altri software interessanti al reparto multimedia di cui sono appassionato...
 
 

 

*** Remix realizata con MX Snapshot ***

Nome file: AntiX-MX15-XFCE-x32RemiX-Tomy.iso
Dimensione: 1,8 GB (1.811.939.328 bytes)
Hash5sum: bcaf7611763ffc1a6b47429b90bc19ca

Utente: mx15-plus
Password live e root:  to

DOWNLOAD
A presto ... utente amico Tomy   ;D

Tomy:
Il Progetto Debian è un'associazione di sviluppatori di software libero che volontariamente offrono il loro tempo e sforzi al fine di produrre il sistema operativo completamente libero Debian.
Debian fornisce più di un semplice OS: viene distribuito con oltre 43000 pacchetti, programmi già compilati e impacchettati in modo tale da permettere installazioni facili sulla tua macchina.
Il progetto Debian è lieto di annunciare il quarto aggiornamento della distribuzione stabile Debian 8 (nome in codice "Jessie)." Questo aggiornamento aggiunge principalmente correzioni per i problemi di sicurezza della distribuzione stabile , di notare che questo aggiornamento non costituisce una nuova versione di Debian 8, ma aggiorna solo alcuni dei pacchetti inclusi con una versione kernel molto più superiore alla prima versione kernel 3.16 , adesso abbiamo addirittura il kernel 4.5
Da provare senz'altro, remix fatto per voi/noi = consigliato !



Nome file : Debian-jessie-8.4-XFCE_x32-Remix.iso
Dimensione file : 1,8 GB (1.819.279.360 byte)
Hash : 56b1b6d0b0475f31cb48a5d86d6401e7

nome utente : jessie
password utente e root : to

DOWNLOAD da MEGA

DOWNLOAD da OneDrive

I due browser (Pale Moon e Slimjet) sono aggiornati ad oggi [02-maggio'16] aggiunti nuovi estensioni [guardate la barra sopra] ;aggiornamenti forti del sistema, agg. alcuni software, molto stabile senza errori di nessun tipo :
Buon uso _zio Tomy_3 Maggio 2016 !

Tomy:
LinuX Mint 18 -Sarah  -- 64bit Remix ITA  *** by utente Tomy

Giornata di mare , fa caldissimo a Roma e perché no tornando a casa troviamo una remix di una distro Linux bollente appena sfornata dai francesi : Ultimissima Linux Mint considerata la più alta nei top di https://distrowatch.com/ : il primissimo posto ; meritevole ? Il giudizio datelo voi cari utenti facendo delle prove
Propongo la prima mia remix equipaggiata con l’ambiente grafico MATE 64 bit (vuol dire avere dei Pc abbastanza recenti con dual core e almeno 2 gb RAM per avere un sistema decente e fluido) basata su Ubuntu LTS Xenial (supportata fino al 2021) nome in codice Sarah
La mia prima remix  MATE con kernel Linux 4.4.0-21   http://blog.linuxmint.com/?p=3052  non e di facile uso ma neanche tanto complicato , guardate le mie altre remix , io vi metto tanto di scorciatoie sia nella barra delle applicazioni o sul desktop icone pronte da avviarsi con doppio click
Sperando di essere gradita la mia personalizzazione , codec , plug-in , 2 browser (Chrome lo troviamo in: Start--tutte le applicazioni--Internet) l’installatore è lo stesso di Ubuntu e delle recenti versioni di Mint , software al piacimento di tutti senza troppi fronzoli : godiamoci questa nuovissima remix in italiano=Première assoluta  verycool

   
     

Pro:
-grazie a plugin e codec proprietari installati la musica, film e video su YouTube sono visualizzabili senza configurazioni particolari
-stabilità (lungo termine LTS ciò significa che ci accompagnerà per 5 anni) e piccole rifiniture la rende abbastanza stabile
-a livello di repository sono quelli di Ubuntu Xenial per ora affidabili
-abbiamo il player audio Clementine installato e configurato da me = e un amore , da provare


Contro:  
-La scrivania non è stata stravolta rispetto alle ultime versioni di Mint , ma io lo arricchita ,ringiovanita con un desktop piu accogliente tra wallpaper , conky, icone ...ecc...
- Purtroppo non ho notato passi avanti dal punto di vista della velocità a mio giudizio...

**************************************
Nome file:  LinuX-Mint18-Sarah_64bit-Remix.iso
Dimensione file:  1,7 GB (1744830464 byte)
Hash codice MD5sum: 1f88d13b4480b79a955e8e129f724961

Nome utente:  remix
Pass utente e root: az

L'avvio della distro e in automatico senza login, a maggior parte delle applicazioni oppure alcuni script chiedono in apertura la password az
Per cambiare password digitare dal terminale (valido per tutte le mie remix)
sudo passwd nome utente (guardare come si chiama la cartella in home, nel nostro caso "remix"
sudo passwd remix  -->invio
-digitare la pass e seguite le indicazioni
Sono sicuro che in questo sito predomina Windows , dunque alla brutte la distro sarà provata o in vbox o in una chiavetta (pendriveUSB) il modo piu sicuro e alla portata di tutti , perciò la password non sarà mai cambiata   ;D ; alla fine chi se ne' ... non stanca digitare 2 lettere  (az) ed invio

DOWNLOAD da MEGA

Da precisare: preferisco che la pagina rimanesse pulita senza commenti negativi nonostante le mie "battute" fatte solo per scherzo verso altri siti o persone
-La remix potrebbe trovarsi in difficoltà dopo qualche aggiornamento visto che e molto fresca come uscita , io dei bug ancora non li ho trovati , una volta che io la metto in share confermo che funziona da subito in pendrive USB senza nessun tipo di errori (per ora)
Importante:
Per chi volesse installare da sapere che la remix e stata fatta con systemback dunque per accedere aprire il terminale e digitare:
gksu systemback
invio--> az-->invio
una volta aperta la finestra del programma troviamo la voce System install

-Qualsiasi modifica fatta da voi in live USB dopo il riavvio il sistema riprenderà le mie configurazioni personali :password, wallpaper, icone ...ecc... dunque divertitevi in live senza nessuna paura di rovinare qualcosa a meno che non vi mettete a cancellare le vostre partizioni (Dati, archivio, partizione windows) ...eheee  >:( daremo per scontato che se giochiamo forte tipo cancellazioni zio Tomy (io) non c'entro niente  ...by by  ...a risentirci per le prossime remix ...dio volesse e tempo permettesse...buona domenica di inizio luglio 2016  :)

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa