Autore Topic: Pc ultimo possibile con XPpro sp3 e seguenti + risoluzione problemi vari  (Letto 3319 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Seban

  • Newbie
  • *
  • Post: 40
  • Karma: 0
Salve, io ancora uso XP (pro sp3 e diversi update)
ho del software vecchio e non ci penso a migrare all'altro pc in cui ho Win10, che con i suoi problemi di aggiornamenti problematici e blocchi
per me potrebbe sparire ora stesso con tutto il suo look tipo apple e da app e dimenticarne il dimenticatoio

ovvio che l'xp che uso ha delle protezioni accessorie, per quanto ne possa sapere
da tempo programmavo di comprare e giorni fa l'ho fatto di comprare una mb1155+cpu+ram con driver per xp per prolungare la vita (di XP)
dato che il pc su cui lo uso, comunemente (per giochi e sw pesanti uso l'altro con win10 e i5-6500), l'ho composto nel 2009 con opteron185
dunque... dicevo
ho preso la mb sopra giusto, che va anche con win10, per non precludermi la back compatibilità con Xp e i suoi software
ci metterò un hd isolato per win10,
prevedo ancora LUNGA vita per XP per quanto mi riguarda, non c'è storia artefatta nuova che tiene per me!
il problema sono gli aggiornamenti,
ho un XP sp2 originale e dovrei darci di mano pesante per fare un'UNATTENTED mettendo sp3 e i vari onepiece
è da un pò che non frequento il forum, vedo che sono tutti, io dico, miseramente migrati a win10, e prima anche all'8, 8.1
io questi ultimi sistemi li ho installati giocoforza per non perdere le caratteristiche prestazionali delle nuove schede grafiche che oltrepassano directx 9.0c dell'xp
e altro ancora, tipo la chiavica delle nuove cpu su cui xp non funziona
o l'altra miseria giunta degli hd superiori a 3TB non supportati

a dire la verità non le chiamerei chiaviche, vedi i vari ryzen, però mi sembrano robe limitate al futuro... non so se mi spiego...

in particolare la mb che ho preso è una MSI B75MA P45, la cpu è un i5 3,1ghz (non so il modello preciso, comprato tutto da un affidabile rivenditore tedesco) e ben 4x2gb di DDR3 installati
ovvio che userò solo il banco da 2gb o se non ci sono problemi 2x2gb di cui xp vede solo 3,5gb, ma no problem... vedrò in corso come si configura la questione...

intanto ci metterà un'iso che già ho, vedrò di fare immagini progressive del sistema con autopatcher e poi ci calo i driver giusto per avere l'iso base
e mettermi al riparo da crash o infezioni varie

proposte, consigli, soluzioni, alternative?  :D

Una buona giornata


Offline Seban

  • Newbie
  • *
  • Post: 40
  • Karma: 0
Signori, io ho nominato e comprato la mb sopra perchè mi conveniva per prezzo, e dotazione (cpu+4x2gb di ddr3) ma comunque
ci sono delle mb molto più prestazionali, parlo OVVIAMENTE di quelle che hanno DRIVER per XP 32bit
tipo con chipset Z86 (se non ricordo male)
un'altra che posso indicare, di prestazioni medie è la Asrock B75M-GL R2.0

https://www.asrock.com/MB/Intel/B75M-GL%20R2.0/index.asp

si fermano tutte al 2014 e cpu del periodo, generalmente i5 o con xeon installabile
adesso non so se per le cpu più prestazionali ci sono magagne di microcode ma quelle poco sotto sono ancora con prestazioni più che decenti
ovviamente bisogna giostrare anche con vga che funzionino con directx 9.0c di xp

oltre al fatto che le predette mb hanno anche driver per win10
sono un'ottima scelta, come dicevo e ripeto, per la compatibilità con xp
infatti fare la retrocompatibilità da win10 per xp è una faccenda di magagne interminabili

tutto questo si risolve con un hd dedicato, staccando l'altro
infatti la necessaria formattazione in gpt di hd grandi o forse anche per win10 (non ricordo bene)
provocherà magagne gravi agli hd MBR
posso sbagliarmi ma a me è successo, pensavo si potessero collegare a piacimento gpt su mbr in boot e invece no:
un casino indimenticabile

se poi si aggiorna il bios per il microcode per cpu, quella faccenda del bug nel microcode di intel che ha portato anche a prestazioni da circo collateralmente agli update win10, di questo non so bene...

per quanto mi riguarda io la mb me la mantengo per xp,
quanto avanti può andare in spazzatura (win10-8-8.1) STOP

Offline Singolarity

  • Eng2ita Staff
  • ***
  • Post: 1.088
  • Karma: -63595
Premettendo che ognuno fa le scelte che vuole....se XP per te è ancora un sistema stabile e usabile...perché rinunciarci??? lo uso pure io ancora ma solo per via di pc old eheheh su cui anche un win7 girerebbe in modo troppo pesante....nonostante sia la starter che la thin beh non sono male per restare sempre su win7 anche sul "datato" ....e quando io parlo di "datato" intendo roba al di sotto di 1Ghz per la cpu eheheh  :D :D :D ....ma ultimamente sono rientrato in una pazza categoria del momento...il retro dos gamer eheheh...e qui si varia dal dos games pre 386 con grafica CGA o HGA fino a quello di inizio 3D con le prime Voodoo e i Pentium MMX :D :D ...si lo so erano già macchine Win95 ma in realtà a quei tempi alcuni games restavano ancora sul dos .....sorry ho divagato come al solito....dunque sinceramente non credevo che produttori noti sviluppassero ancora driver XP per alcune piastre madre....nonostante per il chipset B75 parliamo del 2012 che in pratica sono ormai 7..ehm possiamo già dire 8 anni fa che non è poco ma nemmeno un abisso come i pc che tratto io ahahah.....considerando il termine del supporto di XP al 2014 ci sta che in quell'anno ancora ne venissero fatti i drivers....giusto per correggerti l'altro chipset intel che hai citato non è Z86 ma lo Z68 sempre per i sandy e ivy bridge ossia con LGA 1155 grosso modo sempre di inizio 2012....come tu hai già detto poi i produttori ovviamente non sono andati a produrre drivers per XP oltre il 2014....e anche perché per il tipo di hardware diveniva limitativo sotto vari aspetti.

Per il resto non capisco i consigli che vuoi...ne sai già abbastanza ed hai già deciso tutto eheh....guarda se vuoi creare versioni di XP aggiornate come iso ti basta solo il pack di Onepiece che è aggiornato in modo totale persino con già le patch di wannacry che MS fece uscire appositamente nel 2017....non ti serve autopatcher che per altro è ormai abbandonato.....per quanto riguarda la sicurezza basta un buon firewall software o hardware e un antivirus che non sia troppo invasivo tanto in XP non si hanno problemi di rootkit e cose simili da boot.
I problemi che hai riscontrato con gli hdd in win10 usando il gpt uefi succede proprio perché nessun Win a 32bit riesce a gestire il gpt....può farlo solo se l'hdd è esterno...ufficialmente tempo addietro alcuni produttori terzi come quelli di paragon e anche gigabyte svilupparono propri tool per permettere a XP di leggere e scrivere anche da hdd con gpt installati internamente....era una forzatura ovviamente che però funzionava....a dire il vero Win2003 a 32bit le legge e le scrive nativamente ma nessuno dei due (XP e 2003 a 32bit) può bootarci, per quello ci vuole sempre un hdd con mbr.
In teoria sarebbe possibile montare un dual os tra win10 e XP ma devi "disabilitare" il sistema UEFI impostandolo come legacy o CSM e togliendo di mezzo la secureboot...in quel modo puoi montare Win10 su un hdd con mbr (ovviamente se è al di sotto dei 2Tb...questo è sempre da considerare) e quindi dopo anche XP....ovviamente se tenti tale esperimento è meglio che prima monti XP e dopo Win10 ma prima devi sempre fare quelle disabilitazioni da UEFI.
Ovviamente come hai già detto XP non vedrà mai oltre i 4Gb....se ti vede 3.5Gb sei già fortunato eheheh c'è chi non superava i 3Gb a volte...credo dipenda molto anche dalla quantità di vram della scheda video perché andrebbe sommata anche quella nell'insieme della ram da gestire.
Tornando a Win10 e 8.1 sai tutto sta nel saperli "domare" come per ogni windows che MS ha creato....dopo un certo periodo di uso di certi theme alla fine tornavo sempre al look classico di windows (sai io ho cominciato con win3.x eheh) ....e questo successe anche con XP, lo theme luna per quanto carino usava risorse extra e quindi tornai a quella classica e disabilitai anche alcuni servizi inutili....idem quando arrivò Vista (belle le trasparenze e altri ammenicoli grafici ma dopo un po' disabilitai tutto)...poi Win7 e ovviamente ne 8.x ne 10 nel mio caso sono rimasti esenti da tali procedure "lite" più o meno forzate....se gironzoli bene il forum troverai molte guide di BAT che trattano proprio questo argomento da XP fino a 10:
http://www.eng2ita.net/forum/index.php/topic,8231.0.html
http://www.eng2ita.net/forum/index.php/topic,8752.0.html
Quindi alla fine uso anche Win10 opportunamente "addomesticato"....si certo eseguendoci modifiche forzate il rischio è che un update diretto quando MS fa uscire dei cosidetti features update ossia quelli che passano da una build all'altra ogni 6 mesi circa...possano creare problemi anche gravi...ed è successo...proprio per tale motivo quelli è sempre meglio farli da una iso facendo prima un backup e di dirgli di fare l'update lasciando invariati tutti i dati presenti della apps già montate e dei settaggi....in tale modo i problemi più grossi li scansavo...sempre anche dando un occhio prima ai drivers se erano da aggiornare.
Poi su quello che il futuro informatico ci attende....è molto improbabile indovinarlo....sarebbe più facile indovinare i numeri al lotto ahahah  :D :D ....di certo ora assistiamo a un processo di "indebolimento" delle piattaforme x86 sui desktop....le arm sono ad un passo anche dai desktop ed MS è già pronto con Win10 on ARM.....il nemico ormai non è più linux o il mac ma android da un bel pezzo....e comincia a rosicchiare anche terreno sui x86 nonostante le problematiche pure in questo a livello drivers (similari a quelli che ha linux) ma alcuni fork sono notevoli pure su pc datati.

Offline Seban

  • Newbie
  • *
  • Post: 40
  • Karma: 0
Grazie Singolarity per la disanima e il riassunto
vero, il chipset era il Z68, trafficavo poco con intel per cui leggevo e nemmeno metabolizzavo....

comunque tenevo d'occhio una mb con chipset recentissimo, credo per cpu2066 Intel, o forse più recente, non ricordo bene
su cui hanno sviluppato i driver per XP!!!
la tenevo d'occhio poi visto il prezzo lascia perdere, 300$ o forse molto più...

cercando un pò adesso penso che possa trattarsi di una EVGA...
dovrebbe essere questa:
tra l'altro nell'assurda pagina non trovo il download dei driver per xp... mai avuto a che fare con EVGA
https://www.evga.com/products/ProductList.aspx?type=1&family=Motherboard+Family&chipset=Intel+Z390

qui parlano dell'install di XP...
https://forums.evga.com/EVGA-Z390-DARK-OFFICIAL-XOC-BIOS-XP-SUPPORT-m2930290.aspx

un tizio ha fatto un video con l'installazione di XP


credo sia quasi unica, visto che gli ingegneri già trafficavano con xp hanno scelto bene di fare una nicchia, non ignota, per chi aveva ancora in qualche modo necessità di farci girare XP...
ben fatto...
ripeto, non sono sicuro se sia questa o qualcuno ci abbia trafficato con modifiche da installarci xp...

spero sia questa...

tornando alla faccenda di XP su nuove mb, devo dire trattarsi di una coperta a 8 lati, nel senso che se si tira da una parte poi bisogna stare attenti ad altri 3-4 fattori...
che sono quindi:
XP, bios Uefi, Gpt/Mbr, directX=9.0c o poco sopra (sembra che alcune vga post directx 9.0c funzionino anche con queste (non ho esperienza, è un problema che avrò con nuova vga sulla mb che sto comprando, amd radeon 6870 e vicinore), dischi oltre i 3TB (anche se alcune mb hanno delle configurazioni proprietarie per dischi interni superiori al limite 3Tb per XP, spero di non aver riassunto molto, perchè poi si legge che questi "aggiustamenti" non è che siano tanto tranquilli da poterci stare...)

e penso di avere dimenticato-trascurato qualche altro parametro critico incompatibile...

poi c'è anche il limite in alto per le nuove cpu, installando alcuni nuovi bios con microcode per quella faccenda del bug-vulnerabilità, non solo intel, o intel prevalentemente...
non ho capito bene ma sembra che si possa dire addio ad XP, skylake con XP a me risulta per esempio che non può funzionare,
mentre in un forum sopra linkato un tale fa andare XP con i7-6700... partendo da safemode... boh!

quindi per forza si deve mantenere il bios delle nuove schede madri retrodatata per non sforare oltre le possibilità XP... col rischio che se ci fa girare Win10 di avere quella magagna di vulnerabilità dei mesi scorsi su intel (forse anche per amd) la cui correzione nel bios porta via molte prestazioni,
ma chi le fa quelle cpu? un fabbro con martello e secchio d'acqua? >:(
« Ultima modifica: 28/12/2019, 19:48 da Seban »

Offline Seban

  • Newbie
  • *
  • Post: 40
  • Karma: 0
(come è che i post non si possono editare? oops, post-edit: ho visto solo ora il tasto Modifica...)

continuo qui:
sì, da parte mia ho un win10 con look da windowsXP
quelle schermate riassuntive tipo android a me mi rompono molto
cioè fanno l' s.o. nuovo ma cambiano anche tutti i percorsi per fare le cose, così per ogni minima sciocchezza uno deve perdere tempo...
e altri aggiustamenti, ma ovviamente resta il dato strutturale della non compatibilità di xp
e nemmeno facendo macchine virtuali non è che si possa risolvere gran chè...

un gioco che funzionava su XP, nemmeno tanto datato, Cossacks European Wars (ehm, è del 2002 circa) non funziona su XP virtuale su Win10 e mb/cpu 1151 con con vga ovviamente directx12...
proprio per mancanza di necessari file directx, ddraw e simili,
ma potrei anche sbagliarmi...

tu Singolarity per i giochi Dos, hai dovuto ripiegare su XP necessariamente a quanto mi sembra di capire...
quindi non hai risolto nemmeno con la macchina virtuale?


AGGIUNGO un link
dove parlano di cosa non sia necessario per installare XP su nuove mb...
anche se con qualche modifica

https://msfn.org/board/topic/177563-newer-motherboards-that-support-winxp/

Dai che facciamo ritornare XP ovunque  :D >:(
« Ultima modifica: 28/12/2019, 09:30 da Seban »

Offline Singolarity

  • Eng2ita Staff
  • ***
  • Post: 1.088
  • Karma: -63595
Interessanti le modifiche che hanno fatto per far funzionare la EVGA Z390 Dark con XP....da quello che ho visto nel video però hanno modificato le iso di XP...hanno integrato altri drivers e penso che hanno anche sostituito una parte dei driver usb con qualcosa di datato...non capisco il motivo...ma davvero è molto forzato poi XP nemmeno vede realmente la cpu...la scambia per una su LGA 1151....e ci sono problemi di uso eccessivo costante di singoli core che poi si surriscaldano non è proprio un bene.
Ma sinceramente non mi trovi molto d'accordo con tali usi....per quanto tu possa provare a far girare XP anche su sistemi recenti avrà sempre problematiche che lo renderanno instabile o anche deleterio per il tipo di hardware più recente....può anche danneggiarlo alla lunga.

Per la mancanza delle DX9 in Win10....potresti provare a installarle anche se MS indica solo fino a Win7 la possibilità di rimontarle: https://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?displaylang=en&id=35

No io per i giochi vecchi uso pc datati reali eheheh per il dos ho un 486DX2 ....e poi ho anche un Pentium MMX con una Voodoo e SB AWE32 e un K6-2 per quelli Win9x...infine svariati Pentium4 eheh .....anche se conosco chi studia dietro le VM e piano piano è riuscito a farci funzionare anche molti games con virtualbox, pcem, dosbox e le giuste glide per la parte grafica...eccoti un sito da leggere se vuoi puoi chiedergli anche direttamente se riesce a far funzionare il gioco che non ti va su VM: https://gamespatchblog.wordpress.com/

Beh XP da me non è mai morto ....ovviamente non è il solo a girare su alcuni pc datati..spesso è in dual con qualche distro linux.

Offline Seban

  • Newbie
  • *
  • Post: 40
  • Karma: 0
Singularity grazie per le considerazioni
e grazie per il link sul download delle directx
però si riferisce a xp per aggiornarlo su quanto possibile su dx9.0c o posteriori,
in realtà ho da qualche parte nei miei numerosi hds una raccolta di directx riguardanti xp,
comunque il link fa(rebbe) scaricare anche per utilizzo offline, ma sotto da
Ulteriori Informazioni:
            L'installazione di DirectX include tutti i componenti del runtime DirectX più recenti e rilasciati in precedenza. Sono inclusi i componenti DirectX gestiti, XInput e D3DX bimensili.
            Non è possibile disinstallare il runtime DirectX. È consigliabile che gli utenti Windows Me e Windows XP creino un punto di Ripristino configurazione di sistema prima di avviare l'installazione. Per informazioni sulla creazione di un punto di ripristino, fare riferimento agli articoli della Microsoft Knowledge Base seguenti:
            Windows Millennium Edition: Articolo della Microsoft Knowledge Base 267951.
            Windows XP: Articolo della Microsoft Knowledge Base 310405.
            È consigliabile utilizzare DirectX Redistse non è disponibile una connessione Internet durante l'installazione o è necessario reinstallare il runtime di base di DirectX 9.0c.


dove in neretto offre un link http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=56511&clcid=0x409
dice

404 - File or directory not found.
The resource you are looking for might have been removed, had its name changed, or is temporarily unavailable.


quindi non so cosa si possa ottenere da lì
non ci penso ad eseguire il file dxwebsetup.exe, lo farò da macchina virtuale... o prima di formattare...

una cosa che mi fa imbestialire è la rimozione da parte di microsoft di molta roba non poi così inutile, come per xp...
e io ho ben due cd di XP originali, ovvero chi ha speso soldi dopo un pò si è visto vaporizzare quanto speso
non penso certo di potere rimanere con XP, per le cose più nuove, ma almeno non togliete le risorse disponibili...
e chissà se si trova qualche sito che le renda disponibili
una volta avevo un link di un sito con sistemi operativi passati, dal dos passando per win3.1xxx vari che siano, win95
roba che si potrebbe scaricare tutta in 30secondi...
avevo anche scaricato singolarmente ogni cosa, devo vedere...

così come, solo perchè me lo richiama il termine, lo sviluppo amatoriale di dx10 è diventato vaporware :D >:(
certo ci sono ancora ingegneri del tempo che potrebbero fare qualcosa, sarebbe certo un lavoraccio... boh e mah!

quanto alla scheda XP compatible EVGA Z390, e tutto l'ambaradan che dici, non avevo letto fino in fondo e tuttora non ho ancora approfondito ma devo dire che se era questa bè mi delude(rebbe) molto visto che vanterebbe i driver xp
non mi risulta che ce ne siano altre con questa caratteristica
certo da considerare che ci sono robe molto nuove e presumo diverse, chipset completamente nuovi, canali sata vari, usb 3-3.1, thunderbolt, maree di core vari, mi pare che xp si fermi a 4 core... e quant'altro...

poi ci sarebbe XP 64bit, provai ad installarlo sulla mia vecchia e attuale mb, ASUS A8R32 MVP deluxe, ma la mancanza dei driverXP64bit ne precluse il funzionamento senza problemi, adesso non ricordo cosa successe,
appena appena ci gira(va) win7 con i driver dell'xp32... o forse quelli suoi di base (non mi ricordo il termine...)
ma su un sistema più moderno non so perchè l'XP64 non viene quantomeno menzionato o indicato, non mi ricordo nemmeno se avevo una versione in lingua italiana, ho cancellato varia roba, tipo il longhorn nelle varie versioni iniziali disponibili
avessi tenuto l'xp 64bit probabilmente oggi potrei provarlo su una mb con driver xp, anche se mi rendo conto che tra driver versioni 32bit e 64bit può passare un mare di differenza... con rogne assortite...
devo andare a rispolverare i miei vecchi hd, e vedo cosa trovo...

comunque l'impressione su quel xp 64bit a me rimane come sistema fatto per sperimentazione e lasciato incompleto ed orfano
da parte dei produttori di hw e driver xp64bit like, non mi ricordo se microsoft ci organizzò driver di base, presumo almeno che lo doveva fare...
leggendo qua e là alcuni suggeriscono di metterci Vista64bit, che non sarebbe poi così male se c'è la robustezza dei driver almeno quelli SUOI DI BASE, MAH!

grazie per il link back games... appena sistemo il pc con win10 ci vado ad argomentare i problemi incontrati...
« Ultima modifica: 29/12/2019, 04:17 da Seban »

Offline Singolarity

  • Eng2ita Staff
  • ***
  • Post: 1.088
  • Karma: -63595
Andiamo per ordine allora le DX9.0c le trovi ancora persino in versione "offline" complete...MS ha solo spostato certi link ma si trovano....almeno ora le ho trovato solo in inglese ma anche qui indica solo i Win da XP fino a Win7....esclusi i Win8.x e 10...non saprei: https://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=8109 ..in italiano credo che MS ora faccia scaricare solo la versione web che in pratica una volta lanciata scarica lui i singoli file dalla rete...non cambia nulla dalla "offline"...è solo fatta per chi ha pc non collegati alla rete...comunque una redistributable "offline" in italiano l'ho trovata da un altro sito che tratta schede video d'annata e grafica....è un sito abbastanza noto quindi per me nessuna "sorpresa" su ciò che ci scarichi: https://www.3dfxzone.it/programs/?objid=655

Questione ASUS A8R32 MVP con Opteron 185 (che in pratica è quasi equivalente ad un Athlon64 X2 5000+) non capisco come tu abbia fatto fatica a farci girare Win7....come pc può far girare anche Win10 64bit  ;D ....questione drivers nel caso di Win10 puoi lasciare che se ne occupi lo stesso Win10...per robe datate spesso trova tutto da solo...anzi a volte pure meglio di Win7 eheh....in qualsiasi caso io a volte se non dovesse trovare qualcosa uso i driverpack con snappy driver ( https://sdi-tool.org/ ) si fa in un attimo...lo monti..scarica solo i driverpack che gli servono via torrent e te le installa...con questo ho trovato drivers per molti portatili vecchi le cui case di produzione avevano già sospeso il supporto ai windows più recenti, ma i singoli produttori dei componenti interni spesso li rilasciano per conto loro e quindi esistono.

Per finire storia di XP 64bit...è parecchio lunga e articolata....primo MS da parecchio lavorava già ai 64bit (ben prima dell'uscita di XP x64)...almeno da inizio 2000...tanto che è esistita una versione solo server di win2000 che aveva il supporto ai 64bit per cpu Itanium solamente del 2001, probabilmente la prima in assoluto. Le Itanium erano cpu intel full 64bit ma non erano più delle x86, era una piattaforma a se stante VLIW che tentò di fare concorrenza alle RISC...ed MS per queste cpu sviluppò una versione di XP che venne chiamata XP 64bit edition del 2002 su cui MS cominciò a progettare le prime "WoW64" che dovevano "tradurre" in modo diretto le chiamate delle apps 32bit, ma negli Itanium la stessa intel aveva creato un emulatore IA32 a tale scopo ma discretamente inefficiente (tanto che venne abbandonato poco dopo con gli Itanium 2).....Tornando alle x86 queste acquisirono parte delle istruzioni 64bit solo da fine 2003 per AMD (Athlon64) e dal 2004 per Intel (Pentium4 prescott) per questo motivo lo sviluppo dei 64bit su x86 prese poi il nome da amd con appunto amd64 o x64 che era l'unione del x86 con 64, poi dopo divenne solo x86-64. Ma cosa successe?? che MS a livello consumer/domestico tardò l'uscita di quello che sarebbe stato XP x64, tanto che appunto uscì nel 2005 e le cpu esistevano già dal'anno prima come ti ho detto, in teoria avrebbe dovuto farlo uscire almeno nel 2004 per dargli una chance....in pratica XP x64 è un wiindows 2003 x64 e non aveva grandi differenza da questo a parte qualche software specifico per l'ambito domestico in più...i drivers erano gli stessi ma come tu hai notato in effetti XP x64 non riscosse per niente il successo del suo predecessore...ricordo che si parlava di problematiche legate proprio all'ambito gaming (l'emulatore WoW64 in XP x64 che serve per eseguire le apps 32bit con i games non era ancora così efficiente, parecchio lento e questo sarebbe stato un grosso danno per un games) e anche i produttori di questi non sentivano il bisogno del passaggio ai 64bit....chi premeva ai 64 a quel tempo era solo il mercato business....e quindi di rimando i produttori anche di hardware non sempre hanno prodotto drivers per XP x64....poi a dire il vero MS nel 2005 era già al lavoro su longhorn ossia Vista (anzi secondo voci già ci stava lavorando dal 2003 e cambiò spesso direzioni) e ci si dedicarono molto in particolare proprio sui 64bit...ricordo ancora le varie beta che saltarono fuori e che alla fine arrivarono in rete per vie traverse  ;) ....poi vabbé sappiamo come è andata quando uscì....anche se personalmente ritengo che Vista 64bit rispetto a quella 32 era notevolmente avanzata e con meno bugs di quella a 32.....lo sbaglio più colossale lì fu "agganciare" completamente la gestione 2D desktop sulla gpu con l'idea che appunto avrebbe sgravato la cpu stessa...ma MS non aveva fatto i conti con la crisi mondiale nel 2007 che poi avrebbe portato ad un interesse maggiore per certi assemblati di fascia bassa come gli eeepc o netbook su cui le gpu integrate erano così poco prestazionali che appunto Vista ci moriva eheh  ;D

Offline Seban

  • Newbie
  • *
  • Post: 40
  • Karma: 0
Singolarity grazie tantissime per i link, soprattutto per la verifica, cioè uno può anche mettersi a cercare ma fuori dai siti ufficiiali o dagli annidamenti dove si trovano i download non sa mai cosa scarica di sicuro...

comunque non vorrei approfittare ma potrebbe servire anche ad altri... adesso che mi arriva in 2-3 giorni la mb dovrò poi programmare di comprare una vga al suo livello, io per ora ho un RadeonHD4670 nel pc con opteron185
e una RX560-4gb nel pc relativamente nuovo con skylake e XP con questa dx12 non se ne parla, proprio...

la prima è troppo risicata, dovrei orientarmi verso https://www.videocardbenchmark.net/mid_range_gpus.html
una qualche 6750 o poco sopra, il fatto è che queste schede sono directx11 e con xp non andrebbero bene,
ma ho i miei dubbi... perchè come si può trovare https://www.videocardbenchmark.net/gpu.php?gpu=Radeon+HD+4670&id=12
la 4670 sarebbe directx 10.1 ma io ovviamente sono fermo alle dx di xp 9.oc... e mi funziona bene,
a te risulta che se metto una vga tipo la https://www.videocardbenchmark.net/gpu.php?gpu=Radeon+HD+6750&id=282
che è directx 11, o anche poco sopra, tipo HD7750 (dx 11.2) con XP possano andare bene?

ci sono anche quegli update dx passati a scadenza quasi mensile che si mettono, ma potrei trovarmi a non potere fare partire i giochi come accennavo (sul sito che hai linkato, grazie, di Cossacks EW non si tratta)
ovviamente sai che poi è un macello da formattazione togliere dx incompatibili per giochi e tornare indietro, ci sono i tool di disinstallazione dx certo
ma io sono più tranquillo quando metto tutto con base sicura senza spazzatura in giro, quindi formatto, meglio non costruire su intoppi,
in passato ho tolto qualche pacchetto sfuso mensile, non mi ricordo bene veramente, ma solo perchè non potevo fermarmi a formattare e ripetere le manfrine di installazione, ho immagini solo di base
scusa la parentesi

dunque... dove era finito il discorso  >:( ...
ah, quindi riguardo xp64 confermi che è meglio evitarlo...
sulla mb a8r32 mvp deluxe ci provai guarda a mettere win7, ma sebbene qualcuno diceva di averlo fatto senza driver dedicati a me mi usciva qualche problema, se poi vuoi parlare di win10 ah bè, allora siamo su un'altra questione, i suoi driver sembra che siano una panacea per tutto... non lo escludo ma non mi ci metto a installarlo sulla mb predetta e con le risorse che chiede;
tanto più che ormai una delle due lan è morta, alcune porte usb pure, la porta del mouse è morta pure, vado con usb, i sensori temp hd ne funziona solo uno e qualcos'altro, quindi si tratta di archiviarla e conservare l'opteron 185, ed è la seconda;
Win10 lite? comunque fuori luogo lì, lo farò con le accortezze uefi-bios-gpt-xp/mbr contemporanee sulla nuova sicuramente...

di longhorn anch'io scaricai varie iso disponibli ehm, ma erano roba da sperimentazione ok,
installai anche winServer2003 ma mi ricordo che mancava una volta l'antivirus, un'altra volta non supportava qualche programma o caratteristica per me necessaria, non mi ricordo bene, forse tutto dovuto a qualche mia imperizia, ma potrebbe valerne la pena il winServer2003, ah forse c'era tipicamente qualche magagna di gestione server-rete che disturbava...
forse ha driver di base un pò migliori di xp32bit... mah!
su XP64bit bè mi ricordo non tutto l'excursus di problematiche ma il feedback finale che si trattava di sistema lasciato ad un certo punto per quella faccenda ibrida tra 64bit e 32bit... un pò mi ricordo...

Grazie ancora per gli excursus e i feedback!
« Ultima modifica: 29/12/2019, 20:42 da Seban »

Offline Singolarity

  • Eng2ita Staff
  • ***
  • Post: 1.088
  • Karma: -63595
Secondo me...drivers a parte non dovrebbe esserci problemi con le DX9 vecchie.....leggevo in giro che appunto prendendo Win10 32 o 64bit in pratica ha le DX12 ma queste sono retrocompatibili...e infatti se vai a cercare nella dir \Windows\System32 o SysWOW64 troverai non solo le diciture sulle directx3d 12 ma anche tutte le altre...dal 8 fino alla 11....quando le DX9 non funzionano il problema secondo alcuni è la mancanza del direct play ...molti consigliano di usare il dx setup web perché questo non installa da zero le dx9 ma installa solo i file che mancano e gli altri non li tocca...quindi dovrebbe montare appunto il direct play: https://www.microsoft.com/it-IT/download/details.aspx?id=35
Idem per le schede video recenti che supporta DX12 insomma io credo che siano anche retrocompatibili a loro modo, ovviamente restando su Win10 o 8.1.....se dovessero essere usate con XP il problema sono i driver inesistenti....e su molte sk video recenti non solo ormai supportano solamente Win10 (qualcuna recentissima ha già messo nel ripostiglio pure 8.1) ma addirittura solo la versione 64bit....in pratica il 32bit è ovviamente in declino non solo nei windows eeeh ma persino nei linux.

Se vuoi in quel sito di games da montare in VM se non trovi il tuo gioco glielo puoi richiedere direttamente...se non lo ha glielo mandi via rete e di norma riesce sempre a trovare un modo per farlo andare su VM...devo dire che è molto bravo...ma spesso sono solo questioni di glide mancanti...ovviamente la VM va settata con le impostazioni di 3D acceleratrice attiva...in alcune sono sperimentali ma vanno lo stesso.

Si decisamente non ti consiglierei di provare XP x64...troveresti sicuramente problemi con qualche games e anche con qualche apps multimediale

Offline Seban

  • Newbie
  • *
  • Post: 40
  • Karma: 0
Grazie Singolarity,
proverò a farlo sull'XP ormai saturo che formatterò a breve
intanto mi è arrivata mb msi con i3 o i5 2100 con 2x2gb ddr3 1333mhz e 2x2gb ddr3 1600mhz: mah! collegati comunque ogni tipo in un channel (a saltare 1-3 e 2-4, il primo a 1333mhz... rimah...)

però ho un problema minore, l'xp2017 di onepiece su usb non mi parte,
appare il cursore lampeggiante su schermo nero, a 2 minuti non succede nulla...
forse perchè avrò messo una cartella con i driver e altri file di backup e sw... dico... nominata a caso nella radice...
potrei provare io stesso ma devo smontare attacchi alimentatore e collegare sull'altra ed è alquanto fastidioso
giusto per sapere se ho sbagliato a fare la pendrive (da 16gb, in ntfs con un vecchio rufus 1.2)
così prima che lo faccio mi preparo la pendrive meglio,
su virtualbox l'immagine xp2017 funziona...
è possibile che tra le nuove opzioni del bios-uefi abbia incautamente scelto qualcosa da evitare
il secureboot è ovviamente DISABLED
mentre il legacy usb è ENABLED
ci sarà qualche opzione rognosa di cui ancora non ho sufficiente accortezza...
« Ultima modifica: 04/01/2020, 13:43 da Seban »

Offline Seban

  • Newbie
  • *
  • Post: 40
  • Karma: 0
sto provando prima di smontare la mb e mettere l'altra, benvenutissima tra le ultime 1155 con driver XP MSI B75MA P45 (ed evitare rimontaggi con tutto il macello di cavi e piattaforme volanti :D :cry:) l'ultima Iso XP2017 su Virtualbox si installa da iso dico, ma se installo xp da iso preparata con rufus su penna usb (a parte l'ambaradan di creare un file usb.vmdk da linea di comando e metterlo nella penna necessario per fare la procedura di install da usb su virtualbox, mi va a dire una volta che ha caricati i driver (evitando di premere F6 * a proposito la xp2017 ha i driver sata di base?) ad un certo punto mi dice:

"Impossibile trovare una versione precedente di windows installata nel computer. Per continuare è necessario che il programma di installazione verifichi la presenza delle condizioni necessarie per l'utilizzo di questa versione di aggiornamento"

non capisco proprio perchè, su virtual machine, da iso normale non dà problemi ma da penna fisica usb dice il messaggio predetto...

EDIT: ecco sto rifacendo una nuova installazione su virtualbox e sta andando bene, la iso va bene quindi, ma su usb, cioè come dovrei fare l'install su nuovo pc, non funziona... con il messaggio sopra: boooohhhh?

(nota: se c'è una discussione sulla iso xp ultima (PRECISO CHE IO HO DUE LICENZE DI XP...) indicatemela e mi sposto lì che così è meglio)
« Ultima modifica: 05/01/2020, 09:40 da Seban »

Offline Singolarity

  • Eng2ita Staff
  • ***
  • Post: 1.088
  • Karma: -63595
Precisando che XP non è nato per essere installato via usb come invece da win7 in poi....però esistono vari modi per poter creare una usb boot con XP installer....ma come dici te non so perché su alcuni tipi di hardware con UEFI anche disabilitando il secureboot e impostando la modalità legacy/CSM non ne vuole sapere di partire, dando appunto uno schermo nero con solo il prompt....la procedura con rufus è quella più usata e veloce per creare una usb con XP e diciamo che al 90% è funzionante ma non su tutti i pc....altrimenti esistono altri tool come wintoflash (ma sta attento durante l'install che contiene possibili ads e spyware)...infine esistono anche altre procedure più manuali che sfruttavano il vecchio BartPE ossia il PE 5.x (nato con XP FLP)....se cerchi in rete troverai varie guide più o meno facili che permettono di creare un usb boot con XP anche senza rufus....ah ecco mi è venuto in mente un altro tool usato, Yumi, che è un multiboot usb a dire il vero e permette di creare appunto install di distro linux e anche windows insieme in uniche pennette....c'è chi ha risolto il problema proprio con Yumi se proprio non hai un lettore dvd sata da collegarci...che sinceramente faresti anche molto prima.
Non ti so spiegare il motivo per cui alcuni pc con uefi non riescano ad avviare il boot da usb in presenza di XP installer....leggendo in giro qualcuno ha risolto addirittura cambiando pennetta usandone una di altra marca...e inaspettatamente creata sempre con la procedura di rufus e andava....per me sono anomalie di compatibilità con alcuni tipi di uefi...ma a me non è mai capitato...almeno a dire il vero è un secolo che non monto un XP su sistema fisico, l'ho creato a suo tempo pure io su pennetta usb proprio con rufus per una esigenza embedded di un sistema senza unità ottica ma a dire il vero tale sistema non aveva uefi ma un normale bios eheh....ora che ci penso mi sa che non ho mai montato un XP usb da un uefi...almeno che ricordo io direi di no.
Un'altro problema che incontrerai è appunto l'assenza dei driver sata....come tu hai detto si risolve o premendo F6 e dandoglieli manualmente oppure integrandoglieli con i driverpack, non sono nemmeno tanti e si fa preso...però con alcune piastre recenti sembra che alcuni di questi driver sata non fossero presenti, forse perché si dava per scontato che ormai tutti montassero sistemi con Win8.1 o 10 e in questi erano già tutti integrati.
Ti ripeto è inutile che rifai l'integrazione del pack di Onepiece ecc...la iso come la fai va bene al 100% se funziona bene in virtualbox...il problema è sulla usb boot con alcuni uefi in presenza di XP....ma anche in giro in rete non ne sono venuti molto a capo...sicuramente questioni di compatibilità visto che alcuni hanno risolto semplicemente cambiando pennetta....in un caso mi pare di aver letto che un tizio ha riformattato prima in FAT32 in modo da avere una pennetta pulita al 100% (possibilmente usando tool terzi come hp usb tool oppure fat32format) e solo dopo fare il processo con rufus dicendogli ovviamente di riformattarla in ntfs....a quanto pare alcune pennette mi pare tipo le sandisk conservavano una partizione nascosta internamente per motivi di un tool di protezione dati creato dalla sandisk...ecco tale partizione dava fastidio in caso di particolari boot....quindi in definitiva devi accertarti di avere proprio una pennetta pulita al 100%.

Offline Seban

  • Newbie
  • *
  • Post: 40
  • Karma: 0
Grazie sempre Singolarity per il feedback relativo ai problemi... è un piacere leggere, Grazie!
e... dunque...
intanto sto aspettando un sshd samsung da 2,5" cioè un hd ibrido con cache da 8gb (ne ho un altro sull'xp corrente) (parentesi: ho fatto un errore perchè avrei dovuto ordinarne uno da 16gb e con memorie flash SLC, che, leggo, sono migliori delle "MLC 8gb)

ho rinunciato a metterci l'ssd 850pro che ho perchè già un paio di anni fa non mi ricordo quali problemi ebbi da non poterlo riconoscere mi pare nemmeno in sata-ide (non ahci))
PROBABILMENTE la questione sulla nuova mb non si presenterebbe, dovrei provare...

passo alle pendrive, quella che uso è una Jetflash Trascend da 16gb, non proprio una qualsiasi, credo, sempre un paio di anni fa trovai un'info di qualcuno che diceva che non dovevano essere superiori ai 2-4gb (avrà a che fare con il limite fat (non 32)? bohhhh) e in effetti tutte quelle prima inferiori a 4 gb mi funzionavano qualunque cosa ci mettessi, appena l'iso la mettevo su una a 8gb o la 16gb, l'iso non funzionava più,
in qualche modo poi sono di quelle cose che uno si arrabbatta e passano senza ricordarsene,
ne cercai di inferiori o uguali a 2gb, ma è ormai roba non più disponibile...

comunque cerco proprio l'install da pendrive usb perchè l'iso xp2017 è di 830MB circa, su un cd non ci entra, e dovrei metterla in un dvd ma in passato ho avuto diversi fallimenti e a ripetere la manfrina non mi sento ispirato...

altra questione i driver sata... ancora non so se la mb ha i driver chipset sata integrati, alcune intel hanno questo privilegio, devo provare sul campo se la MSI B75MA P45 mi eviterà questo problema...
CERTO NON HA l'attacco per il floppy, mentre  la mia ASUS A8R32 MVP-DeLuxe ce l'ha ma non ho floppy drive funzionanti o forse è proprio la presa che è ormai guasta...
ANCHE perchè come faccio a "inserirli a mano"?

in passato armeggiai non poco per inserirli da una pennetta usb e trovai dei tool per fare la procedura, farraginosi, per fare riconoscere le pendrive come floppy, non bootabili dicono, come al solito uno cerca, si arrabbatta, fa le modifiche finchè ad un certo punto riescono, poi mette tutto di lato dopo lo sforzo senza pensarci più... ma non sono sicuro che funzionò bene la faccenda...

ricordo che feci l'install in ide e poi a XP installato misi i driver sata da gestione periferiche o proprio in windows\system32 e riavviai entrando nel bios e scegliendo AHCI e all'avvio superato l'inghippo come nulla!
anche se qualcuno, lessi, dice che la procedura diretta all'install è meglio dal punto di vista prestazioni, ma io fui costretto a fare così...

ci sarebbero però i floppy usb, ma.. forse questa non la sai...
ed è UNA NOTIZIA PREZIOSISSIMA...
ci sono i floppy usb, ma leggi leggi, cerca cerca, non tutti funzionano e giunsi a leggere una pagina microsoft https://support.microsoft.com/en-us/kb/916196
CHE NON E' PIU' ACCESSIBILE

di cui ho salvato il testo riguardo al problema dei driver messi su degli usb floppy qualsiasi
che però fallivano ad essere riconosciuti:

"This issue occurs if the USB floppy disk drive is not supported for use during Windows XP installation. To be supported in this situation, the drive must be listed in the Txtsetup.sif file.

The following USB floppy disk drives are included in the Txtsetup.sif file and are therefore supported for use during Windows XP installation:
Plug and Play ID USB floppy disk drive model
USB\VID_03EE&PID_6901 Mitsumi
USB\VID_057B&PID_0000 Y-E Data; Sony part number 09K9835
USB\VID_0644&PID_0000 TEAC; IBM option part number 27L4226, FRU 05K9283"


ma questi tre floppy, MITSUMI, Teac e Sony con quei PRECISI PART NUMBER, sono MERCE RARA e COSTOSA!!!
all'epoca in cui li cercai...
contavo di accaparrarmene uno per risolvere i problemi futuri, ma niente da fare, non ho guardato ora a che punto si sarebbe con la loro disponibilità, trovai e lessi anche di un tizio che aveva una stanza di un magazzino a new york  :D :D :D piena di uno dei tre tipi e che li vendeva... a caro prezzo :D

mi venne ovviamente in mente di modificare il Txtsetup.sif
perchè, presumetti, ma non sono sicuro, che è solo l'assenza degli altri device id nel file predetto che ne impedisce il riconoscimento...
allora mi feci prestare un floppy usb che non era dei tre, ovviamente, di cui trovato il device id poi lo aggiunsi nel file predetto,
ma la faccenda non funzionò... :BangHead:
presumo che fu perchè l'ISO GIA' FATTA non si può modificare neanche in un solo carattere
penso che tu lo devi sapere, ovvero è un dubbio che non ho poi risolto, che una precisa iso ha come un hash suo e non si può modificare a mano un file per esempio nella penna usb... è così?
di farmi io una iso con il txtsetup.sif apposito non se ne parlava proprio, cioè dovevo ripartire dalla mia base sp2 e poi aggiungerci i preziosi pacchetti onepiece e finanche il driver set completo di tutto,
verrebbe, mi ero fatto il conto, circa 2,3gb... o forse sicuramente molto più...
programmai di farla ma poi non ebbi tempo e uno ogni volta deve ripassare tutta la procedura che non è che sia detto che riesca a primo colpo, chi lo farà sara un santo dell'informatica... :D :D :D :D
potrei occuparmene io  :angel:


sempre col mio dubbio se si possa fare una iso da fare entrare, necessariamente, in un dvd... funzionerebbe?
non so da dove diavolo ho questo feedback che XP DEVE stare solo in un cd... boh...

... alla fine optai per la modifica di sopra, o almeno non potei fare null'altro, a XP installato solamente,
forse ti riferivi a questa per "inserimento manuale"...

comunque mi sembrerebbe CONTRADDITTORIO fornire per delle schede madri i driver per XP32bit...
farci un bios uefi
se poi per i basilari e più semplici driver sata non ci si può mettere XP...
penso che gli ingegneri ci abbiano pensato, non è che fanno le cose a caso,
per cui mi sorprende che con gli uefi bios si presenti questa rogna...
« Ultima modifica: 07/01/2020, 01:29 da Seban »

Offline Seban

  • Newbie
  • *
  • Post: 40
  • Karma: 0
ecco ho trovato un link provvidenzialmente e saggiamente ancora disponibile
mentre su microsoft non esiste più...:

https://www.gigabyte.com/nz/Support/FAQ/1550

Can I use USB floppy disk drive to install AHCI / RAID driver during Windows XP installation?

Related Model ( 65 ) ... ... ... ...

According to the Microsoft Support Article ID: 916196, only certain USB floppy disk drives are verified to support for use during Windows XP installation. You may refer to the following model list from Microsoft:

    Mitsumi
    Y-E Data
    Sony part number 09K9835
    TEAC
    IBM option part number 27L4226, FRU 05K9283

For more details, please refer to:
Microsoft Support: click here http://support.microsoft.com/kb/916196
Intel Rapid Storage Technology: click here http://www.intel.com/support/chipsets/imsm/sb/CS-029958.htm
 
If your USB floppy disk drive is listed above, you may follow the instruction below:

    Go to BIOS setting and find [Standard CMOS Features], set [Drive A] to[None].
    Select [Integrated Peripherals], and [Enabled] [USB Storage Function].


ora... presumo fortemente che se microsoft dice che l'install di XP supporta solo quei floppy usb è perchè non vorrebbe che si facesse una mod del cd, ma cosa le interessa?
da notare che tolta la possibilità vasta di risolvere il problema dei floppy usb, che se ne trovano pochi,
xp rimane sempre più confinato...

insomma... qualcuno deve fare questa mod del Textsetup.sif... e vedere...